Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Così tanti morti, quasi nessuno di loro è stato vaccinato – Putin è impotente

Con più di 40.000 nuove infezioni ogni giorno, la Russia è più in profondità che mai nella pandemia. Putin lotta per il controllo, ma la sua gente si fida non solo dei vaccini, ma anche della politica.

A causa dell’enorme aumento del numero di Corona, contattare le misure di protezione in Russia è diventata ancora una volta una priorità assoluta. Il presidente sembra sconvolto. come capo Vladimir Putin Rivolgendosi di recente ai residenti, ha sospirato profondamente per primo. “Cari amici”, dice Putin – e ricorda ai suoi compatrioti di mettersi immediatamente in autoisolamento se hanno avuto contatti con una persona infetta. Poi ha accettato la proposta del governo: Putin ha ordinato all’intero Paese di prendersi almeno una settimana di ferie fino al 7 novembre.

Mentre i tassi di vaccinazione in alcuni paesi europei superano il 70%, l’epidemia sta colpendo la Russia più che mai. Ci sono sempre nuove vette. Ancora una volta, le autorità hanno registrato più di 40.000 nuovi contagi e più di 1.000 decessi nelle 24 ore di inizio settimana. “Non c’era proprio niente del genere”, dice Putin. Gli ospedali sono ai loro limiti in molti luoghi, i becchini sono stati riformati. L’ufficio di statistica Rosstat ha riportato una massiccia diminuzione della popolazione.

In questa catastrofe, tra tutti i luoghi, ti stai immergendo in un paese che ha cinque vaccini propri. Un paese non è solo il primo Siero Il mondo lo ha riconosciuto, ma anche “il migliore del mondo” come Putin Sputnik descritto una volta. Ma finora circa un terzo del totale di 146 milioni di russi è stato completamente vaccinato.

READ  Indice Corona: i paesi si affidano alle offerte di vaccinazione mobile

I numeri ufficiali potrebbero essere falsi

Anche dopo mesi di test, lo Sputnik V non è ancora dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA) né dell’Organizzazione mondiale della sanità Chi è il autorizzato. Molti sono scettici. “Questo è il mio corpo, decido da solo cosa va dentro”, dice un artigiano di Mosca. Una cittadina anziana dice che vorrebbe ottenere il vaccino Biontech/Pfizer, che non è stato approvato in Russia, “ma non per favore Sputnik”.

Nel frattempo, non mancano davvero le pubblicità sulle vaccinazioni nel più grande paese del mondo, sia sui manifesti per le strade che sulla televisione di stato. Il noto medico Denis Prozenko ha recentemente invitato i russi a farsi vaccinare. Ma molte persone non si fidano degli annunci di cui sopra.

Da un lato, ciò è dovuto alle cifre ufficiali, che non riflettono la realtà, afferma lo statistico Alexig Raksha in un’intervista. Inoltre, i politici di alto rango spesso danno l’esempio per loro, ad esempio quando indossano una maschera. Putin, per esempio, che, vista la situazione attuale, non lo fa Vertice del G20 Coloro che si sono recati alla Conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite non li hanno mai visti indossare una protezione per la bocca e il naso. D’altra parte, i cittadini comuni rischiano una sanzione se vengono catturati senza maschera.

Gestione caotica dell’epidemia da parte del governo

Infine, politici e funzionari spesso si contraddicono a vicenda nelle loro raccomandazioni, come critica Raksha. “Qual è la verità, cos’è una bugia? La gente ora è confusa. Sfortunatamente, tutto questo è caduto su un terreno molto fertile per una posizione anti-vaccinazione nel periodo socialista post-sovietico”.

READ  Turchia: il brutale omicidio di uno studente di giornalismo ha scioccato il Paese

La politologa Tatiana Stanwaga ha anche criticato il fatto che Putin abbia preso le distanze dalla gente e che le decisioni relative al COVID-19 siano spesso passate alle regioni e al governo. Ho scritto che il presidente vuole fare bella figura davanti alla sua gente cavo – “A scapito della vita di questi residenti”.

Pertanto, la gestione della Corona russa appare spesso incoerente e caotica. Per la prima volta a Mosca vengono rimorchiate auto e appartamenti per vaccinare le persone. Ancora una volta, centinaia di persone affollate e senza maschera celebrano il campionato europeo di calcio a San Pietroburgo in estate. A volte si dice che la Russia sia sopravvissuta all’epidemia meglio di altri paesi: tutto è sotto controllo. E ancora, almeno i numeri disastrosi dei casi gettano grandi dubbi su questo spettacolo.

Le misure Corona sono state notevolmente rafforzate

A Mosca ea San Pietroburgo, dove la situazione è particolarmente grave, è iniziata ora una chiusura parziale parallela al periodo di non lavoro, ma questo non è stato chiamato ufficialmente. Con poche eccezioni, sono aperti solo supermercati e farmacie. Come procederà oltre la settimana non è chiaro. Se i codici QR vengono inseriti nei ristoranti o sui trasporti pubblici locali come prova di vaccinazione e recupero, gli stranieri, tra gli altri, dovranno affrontare un problema: molti di loro non sono registrati nel sistema sanitario russo e quindi non possono ottenere facilmente un codice.

Per quanto riguarda la possibilità della vaccinazione obbligatoria – in molte regioni esiste già la vaccinazione per alcuni gruppi professionali – non è stata ancora presa alcuna decisione, afferma il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Poco prima, Putin si era espresso contro. Motivazione: “Qualsiasi decisione imposta può essere aggirata, e poi si acquistano i certificati”.

READ  Paesi Bassi: coppia scappata da un hotel in quarantena - arrestata

Il tasso di vaccinazione è in aumento

Oltre agli ovvi annunci, manca soprattutto un discorso pubblico sulle restrizioni del Corona che potrebbe renderle più comprensibili ai cittadini. E così a molti ora sembra una buona forma di barare sui regolamenti. La maschera obbligatoria viene indossata in metropolitana, ma spesso è drappeggiata sotto il mento. Dopo aver annunciato i tempi non lavorativi, che dovrebbero essere effettivamente spesi in stretti circoli familiari, i media hanno riportato un aumento delle prenotazioni di voli, citando i portali di biglietti.

Dopotutto: la prospettiva dei codici QR che potrebbero essere richiesti in gran parte della vita pubblica ha aumentato il tasso di vaccinazioni. Il ministro della Sanità Mikhail Murashko afferma che negli ultimi giorni è quadruplicato. Ma anche qui il seguente problema non ha richiesto molto tempo: ora ci sono segnalazioni da diverse regioni di una carenza di Sputnik Light, una versione del preparato Sputnik che richiede almeno un’iniezione per ottenere un certificato di vaccinazione.