Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Cosa fare con i risparmi?: "I tassi di interesse negativi fanno male alle persone"

Cosa fare con i risparmi?: “I tassi di interesse negativi fanno male alle persone”

Cosa fai con i risparmi?
“L’attenzione negativa fa male alle persone”

I tassi di interesse sono bassi, se del caso. Quindi piattaforme online come WeltSparen forniscono una panoramica delle offerte sul mercato. L’amministratore delegato Tamaz Georgadze nel podcast “Die Stunden Null” racconta i risparmi storici dei tedeschi negli ultimi mesi.

Opzioni di viaggio limitate, ristoranti chiusi, niente concerti: i tedeschi hanno risparmiato molto durante la pandemia. “Il tasso di risparmio netto è stato del 23% nel primo trimestre”, afferma il presidente di Raisin Tamaz Georgadze. Nel podcast “L’ora zero”. “Questo è in realtà il livello più alto di sempre. Di solito è compreso tra il 12 e il 14 percento”. Tuttavia, gran parte del risparmio rimane nel libro paga: “Questo naturalmente fa male al cliente perché è una perdita automatica di valore”.

In questo contesto, Raisin ha conquistato molti nuovi clienti con la sua piattaforma Internet WeltSparen: le offerte di oltre 100 banche europee possono essere confrontate sulla piattaforma per ottenere alla fine il miglior vantaggio possibile. “Abbiamo avuto il miglior trimestre della nostra storia, nonostante tutte le condizioni di mercato avverse”, afferma Georgadze.

È vero che sempre più tedeschi stanno investendo in borsa. Tuttavia, secondo l’amministratore delegato di Raisin, queste sono essenzialmente le “classi più piccole della popolazione”. Il motivo: “La propensione al rischio in giovane età è molto alta perché i periodi di investimento sono molto lunghi”. Il cliente medio di uno zebeeb, invece, ha 55 anni. Per lui è importante “la liquidità disponibile in breve tempo” e quindi i depositi fissi per un periodo da uno a tre anni sono un prodotto di investimento molto importante.

Raisin ha recentemente annunciato la sua fusione con il concorrente di Amburgo Deposit Solutions, che gestisce la piattaforma Zinspilot. La joint venture, denominata Raisin DS, è valutata 2,5 miliardi di dollari da Industry Services e conta 170 banche partner. L’obiettivo è costruire una grande azienda europea che possa essere competitiva anche negli USA. Georgadze, che assumerà la gestione della joint venture, afferma che il solo raggiungimento di tale scala “richiede molto più tempo e consumerà molta energia”.

Ascoltiamo anche nel nuovo episodio de “L’Ora Zero”:

  • Come sono i nuovi uffici di Raisin a Berlino
  • Come sono andate le conversazioni con Deposit Solutions
  • Se Raisin può supervisionare le banche

Potete trovare tutti gli episodi direttamente su suona oraE il una mela o spotify o attraverso Il Google.

READ  Ripresa dell'attività: HUGO BOSS raddoppia le vendite nel secondo trimestre - Guadagno di azioni HUGO BOSS | Messaggio