Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona globalmente: molti morti in Turchia – politica

La Turchia ha segnalato il maggior numero di decessi correlati a Covid-19 in un solo giorno dall’inizio della pandemia. Lunedì, il Ministero della Salute ha annunciato che 341 persone sono morte a causa o a causa del Covid-19 entro 24 ore. Ciò ha portato il numero totale di morti a 36.267. Le autorità hanno anche segnalato circa 55.000 nuove infezioni in un giorno lunedì, portando il numero totale di persone infette nel paese di circa 84 milioni di persone a circa 4,3 milioni.

Il governo inizialmente ha allentato le restrizioni Corona all’inizio di marzo, quando il numero di nuove infezioni era a volte inferiore a 10.000 al giorno. Tuttavia, nelle ultime settimane, il numero di infezioni è nuovamente aumentato notevolmente e sono state emanate nuove restrizioni, come restrizioni all’uscita più severe.

Gli incidenti più alti che sono durati sette giorni si stanno attualmente verificando nella provincia di Canakkale, nella Turchia occidentale, con circa 963 casi ogni 100.000 abitanti, ea Istanbul, con circa 921 casi ogni 100.000 abitanti. La Turchia ha iniziato la campagna di vaccinazione a metà gennaio e sta principalmente iniettando vaccini dal produttore cinese Sinovac. Sono ora disponibili 4,5 milioni di dosi del vaccino Biontech / Pfizer.

Gli Stati Uniti aumentano notevolmente il livello più alto di avviso di viaggio

Il governo degli Stati Uniti ha annunciato l’espansione del livello di avviso di viaggio più alto a circa l’80% di tutti gli stati. Secondo il Dipartimento di Stato, saranno inseriti nel quarto livello, rosso – “non viaggiare” – per “un rischio senza precedenti per i viaggiatori”. Attualmente, 34 dei circa 200 paesi rientrano in questa categoria. Per raggiungere l’80%, dovrebbero essere aggiunti circa 130 stati.

Rapporto atteso delle autorità dell’Unione europea sul vaccino Johnson & Johnson

Martedì l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) fornirà una valutazione dell’uso di un vaccino contro il coronavirus della società statunitense Johnson & Johnson (J&J). L’attenzione si concentra sulle segnalazioni di rara formazione di coaguli di sangue dopo la vaccinazione con il vaccino. La scorsa settimana, l’Agenzia europea per i medicinali si è detta convinta che i benefici del vaccino superino i rischi. Le autorità lo hanno approvato l’11 marzo e le consegne all’Unione europea sono iniziate una settimana prima. Pertanto, il prodotto non è stato ancora ampiamente utilizzato nell’Unione europea. Le autorità statunitensi hanno consigliato di interrompere le vaccinazioni J&J dopo le segnalazioni di coaguli di sangue.

READ  Affermazione di Biden: revocare i brevetti per i vaccini Corona

La Grecia solleva la quarantena per i turisti vaccinati

In futuro, la Grecia rinuncerà alla quarantena obbligatoria del coronavirus per i visitatori di altri paesi dell’Unione europea a determinate condizioni. Il prerequisito è che siano completamente vaccinati per due settimane o che abbiano un test PCR negativo non più vecchio di tre giorni, ha annunciato lunedì l’Autorità per l’aviazione civile di Atene. Il regolamento si applica anche ai visitatori provenienti dagli Stati Uniti d’America, dagli Emirati Arabi Uniti e dalla Serbia. È valido per gli ospiti provenienti da Israele da marzo.

Dall’inizio dell’anno, il governo greco ha spinto per lo sviluppo di un certificato di vaccinazione a livello di Unione europea. L’obiettivo è salvare il turismo, da cui proviene solitamente circa un quinto della produzione economica della Grecia. Secondo la situazione attuale, il certificato di vaccinazione non dovrebbe essere disponibile fino a giugno. Tuttavia, Athena vuole dichiarare aperta la stagione turistica il 14 maggio. Fino ad ora la maggior parte degli hotel in Grecia sono chiusi.

USA: ogni persona adulta è stata vaccinata con almeno una dose

Quattro mesi dopo la prima vaccinazione contro il coronavirus negli Stati Uniti, più della metà degli adulti ha ricevuto almeno una dose, secondo il CDC. Il 50,4 per cento degli adulti – circa 130 milioni di persone – aveva ricevuto almeno una dose entro domenica, secondo le statistiche dei Centers for Disease Control.

Quasi ogni adulto è completamente vaccinato. Nella fascia di età particolarmente minacciata dai 65 anni in su, l’81% ha ricevuto una prima dose e circa due terzi sono stati completamente vaccinati. Il gruppo di lavoro sul coronavirus della Casa Bianca ha affermato di avere attualmente una media di oltre tre milioni di vaccini al giorno.

READ  North Carolina: sparatorie della polizia contro afroamericani uccisi di nuovo negli Stati Uniti

La maggior parte delle vaccinazioni viene eseguita negli Stati Uniti utilizzando i principi attivi delle società statunitensi Moderna e Pfizer, e quest’ultima ha sviluppato il preparato con il suo partner tedesco, Biontech. Le vaccinazioni contenenti il ​​principio attivo dell’azienda farmaceutica statunitense Johnson & Johnson sono state sospese dopo che negli Stati Uniti sono stati segnalati sei casi di trombosi venosa. Il vaccino Johnson & Johnson deve essere iniettato solo una volta per essere completamente efficace; Gli altri due farmaci richiedono due dosi.

Negli Stati Uniti, lunedì le autorità sanitarie hanno registrato almeno 42.487 nuovi casi di corona entro 24 ore. Il numero totale è aumentato a oltre 31,37 milioni, secondo un conteggio Reuters basato su dati ufficiali. Il numero di morti è aumentato da almeno 293 a 567 538. Gli Stati Uniti sono il paese con il maggior numero di feriti e morti al mondo.

Circa 141 milioni di casi corona in tutto il mondo

Si scopre che più di 140,97 milioni di persone in tutto il mondo sono state infettate dal Coronavirus. Questo dà un conteggio a Reuters sulla base dei dati ufficiali. Più di 3,15 milioni di persone sono morte a causa o a causa del virus.

Gli Stati Uniti hanno il maggior numero di infezioni e decessi. L’India ha il secondo maggior numero di infezioni e il terzo maggior numero di morti. Il Brasile è al terzo posto per numero di feriti, con 13,9 milioni, e al secondo per numero di morti, con 372.000.

La Cina sta testando una miscela di vaccini

I ricercatori cinesi stanno testando l’efficacia di una combinazione di due vaccini contro il Covid-19. In uno studio con circa 120 partecipanti, sarebbe stata somministrata prima una singola dose del vaccino di Can Sino Biologics, seguita da una dose del produttore Chongqing Zhifei, secondo i dati del registro dello studio clinico. Entrambi i vaccini fanno parte della campagna cinese di doppia vaccinazione.

READ  Rapporto sulla popolazione mondiale: senza specificare un organismo speciale

Gli operatori delle cliniche britanniche temono un arretrato di pazienti a lungo termine

A causa della pandemia di Coronavirus, milioni di persone nel Regno Unito sono in attesa di cure ospedaliere. Il NHS Providers, che comprende tutti gli ospedali e le singole istituzioni del Servizio Sanitario Nazionale (NHS), ha affermato che nelle zone più colpite, ci vorranno fino a cinque anni per ripulire l’acqua stagnante.

Secondo NHS England, circa 4,7 milioni di persone erano in attesa di cure alla fine di febbraio e quasi 400.000 di loro erano in lista di attesa per più di un anno. Nel febbraio 2020 c’erano 1.613 persone che hanno dovuto aspettare così a lungo.

I fornitori di servizi sanitari hanno chiesto al governo un supporto finanziario aggiuntivo. “L’entità dell’arretrato imminente è molto spaventoso”, ha detto il presidente dell’università, Chris Hobson. Non sono colpiti solo i casi gravi, come i malati di cancro, ma anche quelli con malattie mentali. Ciò che serve è un approccio congiunto da parte del NHS e del governo per aumentare i posti di lavoro e investire in nuove opzioni diagnostiche e trattamenti.

L’Italia vuole che fino a 1.000 tifosi possano entrare nei suoi stadi di calcio

L’Italia allenterà le restrizioni sul coronavirus dal 26 aprile. In tutto il Paese, gli sport di contatto saranno nuovamente consentiti dal lunedì successivo. A partire dal 1 ° maggio, fino a 1.000 fan potranno accedere agli stadi. Questo è ciò che ha deciso il governo italiano.

Nelle manifestazioni sportive indoor riconosciute dal Comitato Olimpico Nazionale CONI, a partire da tale data potranno partecipare fino a 500 spettatori. Agli spettatori non è stato permesso di essere negli impianti sportivi in ​​Italia dallo scorso ottobre.