Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Corona Actuel: il Lussemburgo vuole aumentare la pressione sulle persone che non sono immuni

Lui vive Pandemia corona

“Non hai scelta” – Il Lussemburgo vuole aumentare la pressione sulle persone vulnerabili

“I giovani non vaccinati dell’Est” – una spiegazione degli attuali numeri di Corona

Ogni giorno sentiamo i numeri dei nuovi casi Corona. Ma cosa significano, da dove veniamo all’epidemia? E qual è la tendenza? Olaf Gersmann spiega i numeri in modo succinto e succinto. Tutto quello che c’è da sapere l’8 ottobre.

Poiché il tasso di vaccinazione è stagnante, il governo lussemburghese vuole imporre di più a coloro che non sono ancora stati vaccinati. Il 3G dovrebbe diventare obbligatorio nel settore della ristorazione. Altro in live streaming.

DrIl governo lussemburghese vuole utilizzare nuove regole per aumentare la pressione sulle persone che non sono immuni a farsi vaccinare contro il Corona. Il primo ministro Xavier Bettel ha annunciato venerdì in Lussemburgo che la regola 3G sarà obbligatoria in gastronomia dal 1 novembre, in base alla quale solo vaccinati, testati negativamente e coloro che risultano negativi potranno accedervi. Un autotest negativo non è più sufficiente per ottenere il via libera nel “Covid-Check-System” – è quindi necessario un risultato del test approvato.

“Chiunque non sia stato vaccinato o non si stia riprendendo dovrebbe essere sottoposto a screening regolarmente a partire dal 1 novembre per un controllo Covid, a proprie spese e fuori dall’orario di lavoro”, ha affermato Bettel. I datori di lavoro possono quindi utilizzare anche il più rigoroso sistema Covid-Check. Ma ogni azienda deve decidere da sola.

“Rendilo il più semplice possibile per le persone”

“Sappiamo che stiamo rendendo la vita delle persone non vaccinate ancora più a disagio con queste misure”, ha detto Bettel. “Ma non abbiamo scelta.” Il Lussemburgo non può rischiare di sovraccaricare il sistema sanitario. Questo però minaccia se, visto il tasso di vaccinazione, da tempo stabile, il numero dei contagi tornerà a salire nei prossimi mesi.

“L’abbiamo reso il più semplice possibile per le persone”, ha detto Bettel, notando le numerose offerte di vaccinazione disponibili senza appuntamento. Sfortunatamente, tuttavia, l’appello alla vaccinazione ha avuto solo un impatto limitato nelle ultime settimane.

In Lussemburgo, il 76,9 per cento delle persone di età superiore ai 12 anni è stato vaccinato una volta. Ma ciò significa che il 23,1% non è stato vaccinato, quindi (quasi) un quarto”. La maggior parte delle persone infette in cura negli ospedali non sono state vaccinate. Le misure non ancora adottate dal Parlamento dovrebbero essere in vigore fino al 18 dicembre, ha affermato Bettel.

Corona News: tutti gli sviluppi nel live tape

READ  Origine del coronavirus: l'OMS critica l'interferenza politica nelle indagini COVID