Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Come le aziende possono utilizzare l'intelligenza artificiale a proprio vantaggio

Come le aziende possono utilizzare l’intelligenza artificiale a proprio vantaggio

Che si tratti di startup, aziende o aziende di medie dimensioni, la carenza di lavoratori qualificati nei reparti IT è un problema onnipresente che paralizza molte operazioni nelle aziende. Le ragioni di questa carenza sono spesso di diversa natura, ma la soluzione può essere uguale per tutti. Indipendentemente dalle dimensioni e dalla causa, l’IA offre valore aggiunto attraverso la sua applicazione versatile in tutte le aziende.

Programmare, scrivere script o creare un post sui social media: grazie all’intelligenza artificiale (AI), oggi tutti possono fare tutto in pochi secondi. L’IA pubblicamente disponibile è stata portata sul posto di lavoro con nuove applicazioni come ChatGPT. Le sue abilità sorprendono e ispirano allo stesso tempo. Ma dopo una fase di fascino, spesso sorge la domanda: come posso utilizzare tutto questo a vantaggio della mia azienda?

Questa domanda complessa rappresenta una sfida importante per i reparti di gestione e IT di molte aziende e rappresenterà una parte importante della trasformazione digitale in futuro. Oltre alle attività operative quotidiane e all’implementazione di nuovi sistemi ERP, la considerazione delle aree di business in cui l’IA offre l’opportunità di semplificare e persino automatizzare i processi richiede un’analisi approfondita di tutti i processi aziendali lungo la catena del valore.

Durante questa trasformazione, oltre a una buona gestione del cambiamento, il reparto IT in particolare gioca un ruolo importante, il che significa che gli specialisti in questo campo stanno diventando oggi i più richiesti nel mondo aziendale. L’anno scorso la Bitkom Digital Association ha contato 96.000 offerte di lavoro nel settore IT. Numeri come questi mostrano che c’è una forte carenza di lavoratori qualificati nel settore IT e che la domanda necessaria è in costante aumento. Anche se questo è ormai noto, uno sguardo dietro a questa dichiarazione pubblica mostra che la carenza di lavoratori qualificati ha cause diverse per aziende di dimensioni diverse.

READ  NASDAQ-Titel NVIDIA-Aktie con il Kursfeuerwerk: Così possiamo essere molto esperti in questo nuovo NVIDIA-Aktie

Mancanza di specialisti IT nelle startup e nelle medie imprese

Le startup hanno spesso bisogno di dipendenti che abbiano una profonda conoscenza delle nuove tecnologie come l’intelligenza artificiale, l’apprendimento automatico, la blockchain e la sicurezza informatica, nonché gli strumenti, i framework e i linguaggi di programmazione associati. Inoltre, tuttavia, soprattutto all’inizio, ci si aspetta che gli sviluppatori di software possano essere utilizzati come portavoce e svolgere compiti multidisciplinari. Trovare questi profili è spesso molto difficile per le giovani aziende che non hanno un marchio consolidato.

Le grandi aziende affrontano l’ardua sfida di ricoprire queste posizioni semplicemente a causa dell’elevato numero di professionisti IT richiesti per le operazioni aziendali globali. Inoltre, c’è un grande atto di bilanciamento tecnologico da coprire: dalla tecnologia legacy legacy al mantenimento dell’azienda su grandi progetti di trasformazione digitale. L’elevato impegno amministrativo richiede anche un notevole coordinamento e gestione, quindi il personale IT è spesso preoccupato dei processi che collegano risorse preziose.

Tra startup e multinazionali ci sono ancora – spesso trascurate – aziende di medie dimensioni che affrontano le proprie sfide. Le aziende di medie dimensioni devono investire nel proprio IT per rimanere competitive a livello globale, ma spesso hanno difficoltà ad assumere personale IT rispetto alle aziende e alle start-up. Ciò è dovuto non da ultimo al fatto che le aziende di medie dimensioni hanno spesso sede al di fuori delle grandi città e hanno un pool di talenti più piccolo, mentre le aziende e le start-up possono accedere a un pool più ampio di lavoratori qualificati attraverso la loro presenza globale o la loro ubicazione nelle grandi città e tramite lavori Remote First. Inoltre, i professionisti IT nelle aziende di medie dimensioni sono spesso responsabili di tutti i problemi IT a causa dei bassi livelli di personale, da una stampante non funzionante a un aggiornamento del sistema ERP programmato individualmente.

READ  I datori di lavoro più famosi in Germania: quattro aziende bavaresi nella top ten

Quindi, come possono le aziende utilizzare le tecnologie future come l’IA a proprio vantaggio quando i problemi sono così diversi? La risposta è multiforme.

Applicazione dell’intelligenza artificiale nelle aziende

Che si tratti di magazzino, previsioni di vendita intelligenti, pubblicità mirata o raccolta e analisi automatizzata dei dati, il potenziale è enorme. Oltre a questi “bassi frutti” delle applicazioni AI, appaiono altre aree importanti che sono interessanti a una seconda occhiata. Applicazioni come la manutenzione predittiva, ad esempio, ottengono i dati sullo stato dall’hardware, il che significa che i sistemi possono essere riparati in modo proattivo ed è possibile evitare guasti di sistema imprevisti a lungo termine.

Tutte queste aree di applicazione mostrano che il problema deve essere visto da una prospettiva diversa. La soluzione alla carenza di professionisti IT descritta non significa necessariamente un aumento del budget per le assunzioni o la ricerca di personale qualificato all’estero, ma l’utilizzo di tecnologie che sono un importante supporto per il dipartimento IT esistente. In futuro, l’IT aziendale non sarà più responsabile di attività ripetitive e innumerevoli richieste di “help desk”, ma potrà concentrarsi su attività e progetti strategici che contribuiscono alla trasformazione digitale dell’azienda.

Usi illimitati

Quindi è chiaro che i potenziali usi dell’IA in qualsiasi azienda sono quasi illimitati. La loro applicazione accelera la trasformazione digitale e sblocca il potenziale per notevoli aumenti della produttività e risparmi sui costi. Inoltre, l’uso della tecnologia rivela importanti risorse che possono essere utilizzate per sviluppare ulteriormente il business e aprire nuove aree di business.

www.workist.com