Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Come Armin Laschet ha battuto Schulz e Beerbuck: basta pettegolezzi

Buongiorno caro lettore

Ora ho aspettato abbastanza a lungo che le vacanze di oggi tornassero durante il fine settimana. Ci risiamo: questa volta, con il mio collega Moritz Bailey, sto analizzando gli argomenti più caldi della settimana, e sono difficili. ascolta per favore:

Questo fine settimana è anche molto eccitante dal punto di vista politico perché la campagna elettorale federale, precedentemente fiacca, si sta finalmente avvicinando a due dei suoi punti più alti: Questo sabato sera, il presidente della CSU Markus Soder e lo stratega Robert Habeck discuteranno i loro concetti per il futuro della Germania su invito di t-online, “Spiegel” e “Vice”. Domenica sera, i candidati cancellieri dell’Unione, della SPD e dei Verdi si sono incontrati su RTL. Quale impressione potrebbero fare potrebbe influenzare la battaglia per la cancelliera.

Perché nelle campagne elettorali i politici diventano personalità. Non sono più persone normali con pregi e difetti, ma volti sui manifesti, capi nei talk show, personaggi in brevi video su Internet. Sono argomenti di conversazione davanti alla TV, nel corridoio dell’ufficio e nelle chat di Twitter. In questo caso, l’immagine si forma così rapidamente che è difficile cambiarla in seguito. Questa immagine può determinare l’esito delle elezioni.

L’immagine che è rimasta impressa ad Armin Laschet per alcune settimane è quella degli Hallodris. L’uomo che ridacchiava tra le macerie del diluvio. Il vecchio bianco che ha chiarito con un’espressione severa che non aveva intenzione di cambiare la sua politica climatica a causa delle forti piogge. Limo inciampa goffamente accanto all’esperto di tecnologia Elon Musk. La linea di fondo è un uomo di cui molti cittadini non si fidano più per guidare la Germania in sicurezza attraverso tutte le crisi del nostro tempo, Corona, clima, estinzione delle specie, accumulo digitale, minaccia alla prosperità, migrazione non regolamentata, divisione sociale.

READ  USA: Virgin non può inviare turisti nello spazio al momento - Notizie all'estero

È un giudizio devastante ed è straordinario quante persone siano giunte a quel giudizio in poche settimane. Lo senti in questi giorni non solo negli ambienti dei politici e dei giornalisti, ma anche dagli imprenditori, lo senti per strada, nei ristoranti, nei corridoi degli uffici, nelle ferrovie. Non posso: questa è l’impressione che sempre più persone stiano chiaramente passando da candidato sindacale a cancelliere.

Se guardi all’evoluzione di questo danno all’immagine, imparerai di più sui cicli del sensazionalismo nei media che sulla persona e il politico Armin Laschet. Una persona può essere carismatica, amorevole e divertente Armin Laschet. Il politico Armin Laschet ha un’idea abbastanza chiara di come vuole preservare la prosperità tedesca rilanciando l’economia, riducendo la burocrazia e promuovendo tecnologie rispettose del clima. Il politico Armin Laschet ha anche l’abilità di portare intorno al tavolo persone e interessi molto diversi e appianare le differenze, come si fa in Renania: parlare tra loro e cercare un terreno comune è sempre meglio che abbaiare a vicenda e abbaiare costantemente. Quanto è stupido l’altro.

Questo è lo stile di Armin Laschet, e con lui governa il più grande stato del Nord Reno-Westfalia con successo. Tuttavia, la sua candidatura a cancelliere è sull’orlo del fallimento, e questo ha qualcosa a che fare con questo Telecomunicazioni da fare. Molte volte sembra impreparato agli appuntamenti e rimane bloccato in situazioni che lo fanno sembrare cattivo. Ciò che lui maschera da spontaneità a volte si presenta come ingenuità. Tende a minimizzare i meccanismi dei “social network”. Assume addetti alle pubbliche relazioni che non impediscono al loro capo di commettere errori stupidi. Gli accordi tra il suo staff a Dusseldorf e il quartier generale del suo partito a Berlino potrebbero non andare lisci. Tutto questo e un po’ di più hanno dato a Laschet un’immagine in cui avrebbe avuto grossi problemi a vincere le elezioni al Bundestag per la Federazione ea diventare cancelliere. Un esclusivo sondaggio t-online documenta il problema: secondo molti elettori, Armin Laschet può comunicare solo male i contenuti politici.

READ  I latini e i neri sono più scettici: la campagna di vaccinazione americana non sta raggiungendo le minoranze

Ma vede ancora un’opportunità per migliorare il suo aspetto con milioni di persone: Domenica sera, ha incontrato i suoi avversari Olaf Schultz della SPD e Annalena Barbock del Partito dei Verdi nel primo di tre dibattiti televisivi, che le emittenti consideravano arroganti. “Sentiero” sono regolamentati. Armin Laschet è convinto: questa è la sua occasione per tornare a favore dell’elettorato, e vuole approfittarne. Il suo principale avversario ora non è più la vacillante signora Burbuck, ma l’ambizioso signor Schultz, che funge da legittimo successore del sobrio cancelliere. Cercherà di disincantare la “Merkel della Spd”.

Ci sono superfici offensive: Lachette Schulze potrebbe essere accusato di essere un cantonese insicuro perché potrebbe anche formare una coalizione con il Partito della Sinistra e stabilire una coalizione Rosso-Verde-Rosso. Allora la Germania sarebbe imprevedibile in termini di politica estera – ma il dramma di Kabul mostra che in caso di dubbio la Bundeswehr e i suoi partner Ue dovranno intervenire militarmente senza gli americani per liberare i cittadini tedeschi dallo stato di emergenza. Finora non sei stato in grado di farlo. Non può nemmeno proteggere in modo affidabile i suoi soldati in Mali perché l’SPD non vuole dargli droni, figuriamoci aerei armati. Ma la Repubblica federale sminuisce cautamente la sua politica estera: questa potrebbe essere una delle linee dell’argomentazione di Armen Laschet.

Inoltre, Laschet potrebbe sostenere che l’SPD con i suoi piani per aumentare le tasse potrebbe immediatamente soffocare la ripresa economica dopo la crisi di Corona. Potrebbe accusare sia l’SPD che i Verdi di sottovalutare la protezione del clima per decenni. Invece, il movimento ambientalista ha combattuto per 25 anni contro le centrali nucleari. L’ex governo del Nord Reno-Westfalia in rosso e verde sotto Hannelore Craft Non riusciva a tirarsi fuori dai carboni – Questo è stato determinato per la prima volta dal governo di Armin Laschet. Fino ad oggi, i Verdi e la SPD hanno difficoltà a reperire con precisione tutta l’energia di cui la Germania ha bisogno nei prossimi anni. Passare all’energia eolica, ai sistemi solari e alle tecnologie dell’idrogeno richiederà tempo, quindi se vuoi abbandonare sia il nucleare che il carbone più velocemente di quanto hai già deciso, dovrai inevitabilmente acquistare più gas naturale che distrugge il clima dalla Russia . E compra più carbone sporco dalla Polonia, dal Sudafrica e dal Canada. Autoinganno.

READ  "Strano edificio" su Marte - Ricercatore confuso della NASA

Dal candidato cancelliere della Cdu e della Csu non sarebbe difficile rilevare le debolezze dei piani della Spd e dei Verdi. Probabilmente Armin Laschet ci proverà, e se si prepara bene per la sua esibizione di domenica sera, potrebbe essere ancora in grado di invertire la rotta. Indipendentemente da ciò, sarebbe bello se un numero sufficiente di giornalisti fosse più interessato al contenuto rispetto alle foto del dibattito per un cambiamento e non amplificasse tutto il clamore di Twitter nelle ultime notizie. Quindi, questa discussione può davvero portare qualche intuizione, non importa chi sia la persona migliore. Da parte mia, non vedo l’ora.

Ti auguro un felice fine settimana. Ti consiglio di entrarci dal vivo Questa canzone è uno dei miei album preferiti. E se vuoi consigliare l’alba ad altri, puoi Usa questo link.

Calorosi saluti,

Siete

Florian Harms
Caporedattore di t-online
e-mail: [email protected]

Con materiali di dpa.

Puoi utilizzare la nostra newsletter quotidiana Iscriviti qui gratuitamente.

Tutti i numeri dell’alba Lo troverai qui.

tutti i messaggi ho letto qui.