Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Ciao Internet Explorer, è stato un onore…

A volte comunque. Internet Explorer è completamente disattivato.

Il gigante della tecnologia Microsoft ha chiuso completamente il suo popolare browser Internet Explorer (IE) il 15 giugno 2022. Redmond l’ha già fatto più di un anno fa nel suo blog annunciato. Ciò significa che tutti gli utenti Windows che dipendono dal browser dovranno passare a Microsoft Edge. Internet Explorer non è supportato da Microsoft né in termini di funzionalità né in termini di sicurezza.

Microsoft ha introdotto Internet Explorer come componente aggiuntivo per Windows 95 27 anni fa. Successivamente, il browser Internet di Microsoft è diventato disponibile a tutti come parte del pacchetto con le versioni più recenti di Windows, sostituendo Netscape Navigator e diventando il browser numero 1 indiscusso.

Internet Explorer ha raggiunto il picco nel 2003 con una quota di utenti globali del 95%. Successivamente, Internet Explorer ha dovuto affrontare una grave flessione perché non riusciva a tenere il passo con altri browser. Microsoft non ha rilasciato una nuova versione o un aggiornamento importante per Internet Explorer dal 2016. In effetti, Internet Explorer 11 è l’ultima versione: è stata rilasciata 9 anni fa, 2013.

Nell’ultima versione di Microsoft Edge, che ora è basata su Chromium, era chiaro che IE era in pericolo. Dopo il rilascio del 2015, Edge con “Chromium underbody” è diventato più popolare ed è anche conosciuto come la versione mobile per Android e iOS. Statisticamente, il browser è il secondo browser più utilizzato oggi dopo Google Chrome.

READ  Route 96 - Non ci sono due strade uguali, gli sviluppatori parlano dell'approccio procedurale