Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Cause, sintomi, decorso e trattamento

Sensazioni di formicolio alle gambe e alle mani e visione offuscata possono essere segni di sclerosi multipla (SM). Ma ci sono altri segni premonitori di malattie neurologiche. Leggi qui i sintomi tipici della sclerosi multipla e il decorso della malattia.

Cos’è la sclerosi multipla?

La sclerosi multipla è una malattia infiammatoria del sistema nervoso centrale. Più di 200.000 persone sono colpite in Germania. I sintomi che si verificano possono essere completamente diversi, a seconda delle aree colpite dall’infiammazione cronica. Pertanto, la SM è anche conosciuta come la malattia dei 1000 volti. La varietà dei sintomi, alcuni dei quali piuttosto aspecifici, rende difficile la diagnosi. A volte ci vogliono diversi anni per dimostrare che un paziente ha la SM. Il neurologo è responsabile.

La causa della SM non è ancora chiara. Secondo la Multiple Sclerosis Competence Network, molti dei casi esaminati suggeriscono una malattia autoimmune come fattore scatenante per la SM. Le cellule di difesa immunitaria del corpo attaccano il cervello e il midollo spinale.

Serie di foto con 10 foto

I primi sintomi della sclerosi multipla

La sclerosi multipla di solito inizia Disturbi sensoriali a braccia e gambe. Se noti, ad esempio, intorpidimento ai piedi o formicolio alle mani e alle gambe, questa potrebbe essere la prima indicazione dell’insorgenza della neurite.

I seguenti sono abbastanza comuni nell’insorgenza della sclerosi multipla:

  • Disturbi dell’equilibrio e della coordinazione
  • Andatura instabile e inciampo
  • Vertigini
  • debolezza
  • Darmentleerungsstörungen
  • Sintomi di paralisi (spasticità)
  • rigidità muscolare

Altri segni disturbi visiviAl centro del campo visivo di un occhio, potrebbe esserci perdita della vista o solo visione offuscata, come con una leggera foschia davanti a un occhio. Questo di solito è causato dall’infiammazione del nervo ottico (neurite ottica). Anche la visione doppia è un sintomo. La sclerosi multipla può anche portare a disturbi dello svuotamento della vescica o difficoltà di parola.

READ  Turbo smette di succedere nei punti caldi del delta! Perché la tendenza sta cambiando ora?

Gli esperti parlano anche del cosiddetto Sintomi “invisibili”potrebbe succedere. Ciò comprende disturbi sessuali Come diminuzione della sensibilità e del dolore durante il rapporto. È inoltre possibile identificare una condizione neurologica per ipersensibilità anormale in diverse parti del corpo. Inoltre, anche parlando Stanchezza estrema e persistente (così chiamato esaurimento) o depressioni occupazione.

La sclerosi multipla è ereditaria?

A differenza della classica malattia ereditaria, riconducibile a modificazioni di uno o più geni specifici del sistema immunitario, la sclerosi multipla è una malattia multifattoriale. Nasce attraverso cambiamenti genetici in interazione con le influenze ambientali e lo stile di vita.

Tuttavia, nella pratica medica, circa una persona su cinque con SM riferisce di consanguinei che hanno avuto o hanno anche la SM. Le ragioni genetiche di questo non sono chiaramente comprese. Il rischio relativo di sviluppare la SM è solo leggermente più alto nei figli di un genitore con SM rispetto alla popolazione regionale. Le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare la sclerosi multipla. Il motivo di ciò non è stato ancora chiarito.

Si sospetta inoltre che vari virus e batteri, come l’agente patogeno dell’herpes, siano la causa della malattia neurodegenerativa.

La ricerca viene condotta in tutto il mondo per chiarire le cause della sclerosi multipla. Ci sono società internazionali di SM che supportano la ricerca.

(Quello: Getty Images/Normaals)

Decorso della malattia nella sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una malattia che di solito recidiva. Anche i nuovi sintomi possono scomparire completamente. D’altra parte, è anche possibile che i sintomi continuino a peggiorare fino al peggioramento della malattia infiammatoria del nervo incapacità Condurre.

I possibili sintomi della SM in stadio avanzato includono:

  • Disturbi dell’andatura di vario grado (spasticità)
  • Paralisi completa delle estremità
  • svuotamento tumulto
  • aumento dei problemi di vista
  • cecità temporanea
READ  Carenza di vitamina D: l'assunzione artificiale può essere molto dannosa per la salute

Disturbi cognitivi nella sclerosi multipla

Secondo gli attuali sondaggi condotti dal Registro tedesco della sclerosi multipla, circa il 40% delle persone con sclerosi multipla ha un deterioramento cognitivo. I reclami possono manifestarsi all’inizio del decorso della malattia così come in pazienti senza gravi danni fisici.

conoscenza:
La cognizione (dal latino cognoscere: riconoscimento e percezione) include le capacità di pensare e sentire, come l’attenzione, la memoria e il giudizio. Nella sclerosi multipla, le funzioni/abilità cognitive possono essere compromesse a causa di danni cerebrali.

I cambiamenti cognitivi nei pazienti con SM si concentrano sulle seguenti aree:

  • Rallentamento cognitivo (limitazioni di velocità e di elaborazione delle informazioni)
  • Problemi con cognizione, attenzione e concentrazione
  • Compromissione delle cosiddette funzioni esecutive (es. multitasking ristretto, mancanza di flessibilità mentale).
  • Vincoli nell’aritmetica, nella pianificazione, nella risoluzione dei problemi e nel giudizio

Sebbene anche le funzioni cognitive siano influenzate dalla malattia, è improbabile che la maggior parte dei pazienti abbia una compromissione mentale prolungata nonostante gravi disabilità fisiche.

Trattamento della sclerosi multipla

Non esiste una cura per la SM. Tuttavia, attraverso vari approcci terapeutici, è possibile migliorare la qualità della vita della persona colpita e mantenere l’indipendenza. Tuttavia, la forma di trattamento deve essere adattata e personalizzata individualmente in base alla storia della malattia, poiché la SM si manifesta in una varietà di forme.

Poiché la sclerosi multipla si verifica nelle riacutizzazioni, sono disponibili trattamenti acuti specifici per queste riacutizzazioni. Per alleviare i sintomi, vengono prescritti integratori di cortisone che aiutano a sostenere il sistema immunitario.

Secondo la Società tedesca per la sclerosi multipla (DMSG), il trattamento della sclerosi multipla si basa principalmente su tre pilastri:

  • Il trattamento delle crisi acute (Trattamento delle ricadute). Le reazioni infiammatorie acute sono prevenute con corticosteroidi o plasmaferesi (un tipo di emodialisi).
  • Il Corso di modifica del trattamento (terapia di base, immunoterapia a lungo termine). Ha lo scopo di prolungare il tempo senza sintomi/tempo doppio.
  • Il Trattamento sintomatico, completalo Procedura di riabilitazione. L’obiettivo è alleviare sintomi e disturbi come spasmi muscolari, dolore, disfagia e altri.
READ  Pandemia di coronavirus: ++ una specie indiana in più di 50 paesi ++

Diverse forme di trattamento possono anche essere utilizzate insieme e adattate individualmente. Ciò dipende, tra l’altro, dall’età, dal sesso e dal quadro clinico individuale del paziente in questione. Oltre alla farmacoterapia, la SM viene trattata anche con metodi non farmacologici, come la terapia fisica, la logopedia o la psicoterapia.

nota importante: Le informazioni non sostituiscono in alcun modo la consulenza o il trattamento professionale da parte di medici formati e riconosciuti. I contenuti di t-online non possono e non devono essere utilizzati per fare diagnosi o iniziare un trattamento in modo indipendente.