Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Calciomercato estivo Bolzano: chi resta e chi va?  – Icehl

Calciomercato estivo Bolzano: chi resta e chi va? – Icehl

Le volpi sono andate in vacanza estiva. Alcuni di loro non torneranno mai più. © DLife / Multiri

La stagione nella ICE Hockey League si è conclusa una settimana fa, quindi è il momento di guardare alla posizione della seconda squadra di Bolzano. Perché stanno spuntando i primi addii e proroghe contrattuali.

Mentre l’HC Pustertal si è già assicurato tre prospetti di alto livello nell’attaccante nazionale Alex Petan e due veterani della NHL, Ryan Stanton e Zach Sill, non ci sono ancora notizie di un arrivo all’HC Bozen in termini di pianificazione della squadra. Ma ciò non significa che non ci siano già molti ritocchi dietro le quinte. Al contrario: nei giorni scorsi tutte le crepe dell’HCB sono state localizzate in Galvani-Strasse. Da un lato, per svuotare gli armadietti alla Sparkasse, dall’altro, per discutere del proprio futuro con la dirigenza del club.

Per alcuni giocatori, i piani vanno chiaramente in una direzione, ovvero rimanere nella capitale dello stato. Daniel Frank Luca Frigo Enrico Miglioranzi Dylan Di Perna Leonardo Felicity E Daniele Mantenotto Vestirà anche di bianco e rosso la prossima stagione. Anche Mike Halmo e Dominic Alberga E Angelo Micelli Avevano già espresso l’intenzione di rimanere fedeli all’HCB, anche se quest’ultimo aveva ricevuto un’offerta da un rivale in campionato dall’Italia. Potrebbe essere anche quello Terrance Amorosa Tornerà a Bolzano in autunno, soprattutto se per allora avrà la cittadinanza italiana.

Negli ultimi giorni, le possibilità di avere Brad McClure aumentato significativamente. Dopo un anno difficile ad Augsburg, è risorto fino a diventare uno dei migliori interpreti di Bolzano. Se adegua le sue aspettative di stipendio a quelle di HCB, il nobile tecnico giocherà per i Foxes la prossima stagione.

Dustin Gasley e la sua famiglia si sentono a casa in Alto Adige. ©Rosario Moltari

READ  Real Madrid-Barcellona 3-1! Benzema insulta Lewandowski | Gli sport

Dustin Jazzly Compirà 35 anni all’inizio della nuova stagione, ma vorrebbe posticipare di almeno un anno la fine della sua carriera e trascorrere un altro inverno in Alto Adige con la sua famiglia. Intenzioni simili Ryan Culkin E Valentino Scott che si stabilirono splendidamente a Bolzano o nella loro residenza appiana. Lo stesso vale qui: società e giocatori vogliono continuare insieme, ma non c’è ancora un accordo finanziario.

Uno dei preferiti dai fan prima del cambio

Sia con i guadagni più alti Matt Fratten E Cristiano Tommaso Fino a un punto del genere è altamente discutibile. Fratten avrebbe chiuso la sua carriera se avesse vinto il titolo, ma ora è chiaro che vuole rifarsi sul ghiaccio. Per avere un futuro sportivo a Bolzano deve tagliarsi lo stipendio, lo stesso vale per Thomas, che ha perso molto a fine stagione.

nel favorito della folla Mike Dalhousen I banner dicono addio. Da un lato perché si è spinto al pregiudizio a causa delle scarse prestazioni, dall’altro perché sembra che ci siano abbastanza clienti. Anche l’HC Pustertal è tra gli interessati, ma Dalhuisen sembra aver rifiutato di impegnarsi con il loro acerrimo rivale (per ora).

Cole Holts e Mike Dalhousen dovrebbero lasciare entrambi l’HCB. ©Rosario Moltari

Oltre a Dalhuisen, anche altre colonne dello scorso anno lasceranno HCB. Portiere Sam Harvey Si è fatta strada nelle liste di controllo di molti scout e dovrebbe presto firmare un contratto molto più remunerativo al di fuori dell’ICE. Lo stesso vale per il difensore Cole Holt. E lascerà anche il club Mitch Holts, sperando di avere una seconda possibilità in AHL. Inoltre, i fratelli Holts sembrano aver suscitato desideri in Scandinavia.

READ  Storia: Svizzera - Italia - quando Hoteger sparò alla Svizzera delirio - sport

Cosa sta succedendo all’Alto Adige?

attori complementari Cameron Genetti E Radim Matos Sto per sbarazzarmi dell’esaclorobenzene. Un destino simile minaccia la Val Gardena Diego è fortunato E Hannes Castleter. Posen dovrà schierare due giocatori classe 2000 la prossima stagione, quindi entrambi hanno un anno di età per poter sfruttare al meglio la rosa dei giovani. La fortuna è stata utilizzata quasi esclusivamente in Val Gardena la scorsa stagione, e Castleter è stato in grado di mostrare buoni approcci, ma (per ora) dovrà abituarsi al ruolo di riserva. I colloqui con i suoi consiglieri si sono recentemente bloccati.

In più Felicity (classe 2000) può essere contro di lui Pascal Bruner (2002) È salito da giovane. L’intesa con l’attaccante del Miran, invece, è ancora in sospeso. A proposito, lo stesso vale per Andy Bernard. Se i bolzanini fanno a modo loro, Kalterer continuerà a fungere da backup alternativo. Tuttavia, resta da vedere se Bernard vuole riprovare da qualche parte come portiere unico. Le chiamate delle cheerleader possono già essere ascoltate dalla Alpine Hockey League.

E Hanlon?

se capo Glen Hanlon Prenderà anche il comando la prossima stagione ora nelle stelle. Sebbene sia nell’interesse di entrambe le parti continuare a collaborare con successo, non è certo che ciò accadrà effettivamente. Il fatto di essere arrivato così vicino al suo primo titolo con l’HCB potrebbe dargli la spinta decisiva. aiuto FabioArmani Tuttavia, con una possibilità che si avvicina alla certezza, in futuro sarebbe anche dietro la banda.