Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

BVB: Niklas Sule si difende dalle accuse del Bayern – “Se fossi pigro…” – Bundesliga

Vuole mostrare i suoi critici!

L’ex stella del Bayern Niklas Sule (26 anni / trasferitosi al BVB a parametro zero in estate) ha rilasciato alla rivista del Dortmund la sua prima intervista con il Borussia. Ha parlato, tra l’altro, di un’accusa che gli è stata rivolta a Monaco in quel momento.

“Se sei pigro…”

Quando Süle si è trasferito dall’Hoffenheim al Bayern Monaco nel 2017, gli ha consigliato di adottare uno stile di vita migliore. Lo sfondo era pesante. Il dibattito è scoppiato di nuovo quando Sully si è rotto il legamento crociato nell’ottobre 2019. I suoi critici hanno ripetutamente sottolineato che non era il più diligente. Il nuovo arrivato BVB pulisce ora!

In un’intervista alla rivista BVB, Süle ha dichiarato: “Se fossi stato pigro, non avrei raggiunto la finale di Champions League dopo un infortunio così grave”.

cosa è successo?

Sule è entrato al 25′ dell’infortunato Jerome Boateng (33) nella finale di prima divisione del 2020 e ha contribuito alla vittoria del Bayern nel titolo contro il Paris Saint-Germain (1-0). Sule non gioca a una partita competitiva da mesi.

Süle continua: “Le persone che lo mettono al mondo non vedono mai se non Niklas Süle, che onestamente ammette di amare gli hamburger o di bere birra. Sì e? Pensi che altri professionisti non lo facciano? Semplicemente non ne parlano”.

Nella stessa intervista, Sule ha sottolineato quanto attende con impazienza il suo nuovo incarico allo Schwarz Gelb: “Non c’è più uno stadio emozionante in tutto il mondo. Non vedo l’ora di far parte di questo club”.

Süle continua: “Nella mia carriera, nonostante tutti i miei successi sportivi, non sono sempre stato rispettato come penso di meritare. Nelle conversazioni con il BVB, questo rispetto mi è stato mostrato immediatamente e con grande sincerità”.

READ  Giro d'Italia - Beniam Girmaye deve ritirarsi dopo uno strano infortunio al Giro d'Italia