Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Biatleta Dennis Hermann – Gara 1, podio 1, Biathlon – Sport invernali

La vittoria riguarda solo le riprese

A una distanza di 15 chilometri, gli errori di tiro sono particolarmente dolorosi. Invece di entrare nel round, c’è un minuto in più per ogni errore. Questo ha segnato la rovina di molti dei migliori candidati nella fredda Svezia – e così è stata Franziska Prius. Dopo un buon inizio, un colpo a vuoto durante la seconda sparatoria ha messo fuori gioco il 27enne. Alla fine sono stati quattro minuti di rigori e il 23esimo posto. “Il primo è sempre un po’ strano. Il terzo tiro mi ha messo fuori strada. Due errori nel singolo, sai già che è finita. Volevo continuare a correre e ha funzionato“, ha detto Prius su ZDF.

Weidel e Voigt sono forti come un orso al poligono di tiro

Un tale individuo è spesso un’opportunità per presunti estranei. Questo include anche i giovani tedeschi che circondano Anna Weidel e Vanessa Voigt. Voigt ne ha sbagliato uno e ha anche mostrato molto miglioramento in termini di corsa, anche se il distacco dai migliori al mondo è ancora enorme. Voigt ha perso un minuto e mezzo su Hermann ed è arrivato 12° al traguardo. “Non avrei mai pensato che sarebbe arrivato così lontano.”Ha detto che era felice con circa la metà della base olimpica.

Fidel – Ha mancato di poco la qualificazione diretta

Anna Weidel ha mancato di poco la qualificazione olimpica dal vivo: una volta era sotto l’ottavo posto. È stata l’unica giocatrice oltre a Davydova a rimanere impeccabile ed è stata espulsa dall’ottavo posto negli ultimi tempi. Alla fine Weidel può accontentarsi del nono posto. Weidel non è ancora riuscito a tenere il passo con la corsa: “Spero di poter aggiungere altro a questo”. Ha perso circa 30 secondi al giro per arrivare in cima, ma con la sua top ten ha fissato un punto esclamativo per l’inizio della futura Coppa del Mondo.

READ  Bayern Monaco: il mandato di Gnabry sarà prolungato dopo Kimmich e Goretzka? "Discutere con Serge"

Vanessa Haines (24/2 falli), Janina Hettich (36/2) e Julian Froehwert (58) hanno completato la buona prestazione tedesca.

Dramma al poligono

chi in gioco di previsione Scommettendo sui soliti sospetti, non avrebbe dovuto segnare molti punti. Terrell Eckhoff (Norvegia/5 falli), Hanna Oberg (Svezia/7), Dorothea Ferrer (Italia/4) e Marti Olsbo Rosland (Norvegia/3) hanno tutti la possibilità di salire sul podio al poligono.