Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Banche centrali: la Banca centrale europea e la Federal Reserve stanno affrontando perdite per centinaia di miliardi

Banche centrali: la Banca centrale europea e la Federal Reserve stanno affrontando perdite per centinaia di miliardi

i soldi banche centrali

La Banca centrale europea e la Federal Reserve stanno affrontando perdite per centinaia di miliardi

Le conseguenze dello spostamento dei tassi di interesse si stanno ora ripercuotendo sul portafoglio obbligazionario della BCE Le conseguenze dello spostamento dei tassi di interesse si stanno ora ripercuotendo sul portafoglio obbligazionario della BCE

Le conseguenze dello spostamento dei tassi di interesse si stanno ora ripercuotendo sul portafoglio obbligazionario della BCE

Fonte: dpa

Per anni, i regolatori monetari hanno dovuto a malapena pagare gli interessi alle banche sui loro depositi presso la banca centrale. Ciò cambia con lo spostamento dei tassi di interesse: in tre o quattro anni, la Banca centrale europea è minacciata da un onere di oltre 100 miliardi di euro. Deve consumare le loro riserve.

DottLe banche centrali della zona euro e degli Stati Uniti subiranno perdite per centinaia di miliardi nei prossimi anni. “Prevediamo che l’onere per il sistema dell’euro sarà di circa 60-80 miliardi di euro nel 2023 e poi diminuirà negli anni successivi, in modo che in tre o quattro anni dovrebbero raggiungere circa 100-120 miliardi di euro”, ha affermato Ulrich Kater. Capo economista di Dekabank a WELT AM SONNTAG. “Per la Fed, i numeri sono della stessa dimensione, circa 150 miliardi di dollari”, ha continuato Kater.

Anche altri economisti prevedono perdite di questa portata. La ragione di ciò è lo spostamento dei tassi di interesse che si è verificato quest’anno. “Il ritorno sugli investimenti della banca centrale porta meno di quanto costa i depositi”, ha detto Kater. I guardiani della valuta ora devono ripagare le banche a normali tassi di interesse per i loro depositi presso la banca centrale.

Maggiori informazioni sull’euro e la Banca centrale europea qui

Allo stesso tempo, negli ultimi anni hanno avuto un inventario enorme obbligazioni Acquisto, che dà poco o nessun interesse, e nell’Eurozona a volte ha tassi di interesse negativi. Più alti saranno i tassi di interesse nei prossimi mesi, maggiori saranno le perdite.

La Banca centrale europea ha almeno preso le necessarie precauzioni. Poiché era chiaro che il cambio di politica monetaria avrebbe portato a perdite, sono state accumulate riserve per circa 120 miliardi di euro, che ora possono essere compensate per il deficit di bilancio. Negli Stati Uniti, la Fed dovrebbe compensare le perdite con i guadagni negli anni successivi.

Qui è dove troverai i contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori di contenuti incorporati come fornitori di terze parti richiedono tale consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati Dati personali in altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e la Privacy Policy in fondo alla pagina.

Puoi ascoltare il podcast di WELT qui

Per visualizzare il contenuto incorporato, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché i fornitori del contenuto incorporato, in qualità di fornitori di terze parti, richiedono questo consenso [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando l’interruttore a levetta su ON, acconsenti a questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati Dati personali in altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con l’articolo 49 (1) (a) GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni su questo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite lo switch e la Privacy Policy in fondo alla pagina.

“It’s All in Stocks” è l’istantanea giornaliera delle azioni della redazione aziendale di WELT. Ogni mattina dalle 5 del mattino con i giornalisti finanziari di WELT. Per esperti di borsa e principianti. Iscriviti al podcast su SpotifyE il Podcast AppleE il Musica Amazon E il Dezer. o direttamente tramite RSS Feed.

READ  Regressione: Dogecoin si blocca: un noto sostenitore arriva a TKING | Messaggio