Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Azione contro il saccheggio: il leader talebano bandisce i combattenti da casa

Misura contro il saccheggio
Il leader dei talebani impedisce ai combattenti di tornare a casa

Dopo aver occupato Kabul, i talebani hanno cercato di mantenere l’ordine pubblico. Un alto leader della milizia islamica impedisce ai suoi combattenti di entrare nelle case dei civili. Questo per evitare saccheggi nella capitale afghana.

Il vice capo del movimento estremista talebano islamista ha ordinato ai combattenti della milizia di non entrare nelle case private nella capitale afghana, Kabul. Secondo un messaggio audio attribuito al leader talebano Mullah Jacob, pubblicato dall’emittente televisiva locale ToloNews, nessuno dovrebbe in nessun caso recarsi a casa delle persone o prendere la propria auto. Se un funzionario o un individuo lo fa, è un “tradimento del sistema” e ne è ritenuto responsabile.

Il mullah Yaqoub è il figlio del mullah Omar, il fondatore del movimento talebano. Dal 2020 è a capo del Comitato militare dei talebani, a cui fanno capo tutti i capi delle milizie.

Lo sfondo del messaggio è chiaramente che dall’effettiva presa del potere da parte dei talebani a Kabul, ci sono state segnalazioni crescenti secondo cui i combattenti talebani sono stati in grado di entrare nelle case e portare con sé le auto. Allo stesso tempo, molti residenti di Kabul hanno anche affermato che i criminali comuni hanno approfittato dell’arrivo dei talebani e si sono finti talebani.

Paura della vendetta e del saccheggio

Martedì, il portavoce dei talebani Sabiullah Mujahid ha dichiarato su Twitter che nessuno dovrebbe entrare nelle case degli ex funzionari del governo e minacciarli o prendere le loro auto. Le persone che lavoravano per il governo o gli stranieri in particolare erano molto preoccupati che i talebani venissero nelle loro case e si vendicassero di loro o saccheggiassero le loro proprietà.

Nelle ultime settimane i talebani hanno controllato l’intero paese in una manifestazione per la vittoria. Ovviamente, anche la velocità è stata una sorpresa per lei. Sono lenti ad occupare le autorità. Nei giorni scorsi, i talebani hanno ricordato più volte l’amnistia emessa in precedenza dalla leadership talebana e hanno invitato le persone, comprese le donne, a tornare al lavoro.

READ  Sospetta frode fiscale: l'azienda Trump attende le accuse giovedì