Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Attacco nello Stretto di Hormuz: Hapag-Lloyd apparentemente ha sparato su | regionale

Amburgo / Dubai – Grave attacco missilistico al largo della costa iraniana!

Il mercantile a noleggio CSAV Tyndall, che opera per la compagnia di navigazione container Hapag-Lloyd con sede ad Amburgo, sembra essere stato preso di mira nello Stretto di Hormuz. Secondo le prime informazioni della compagnia di navigazione, l’equipaggio a bordo del velivolo non è rimasto ferito.

L’incidente è avvenuto sabato, secondo il “London Times”. La nave da carico “CSAV Tyndall” (300 metri, circa 8.600 container) sta navigando sotto bandiera liberiana e, secondo i resoconti dei media dal Medio Oriente, sarebbe di proprietà dell’uomo d’affari israeliano Eyal Ofer. Secondo l’agenzia Ofers di Londra, solo di recente c’è stato un cambio di proprietario.

La nave Hapag-Lloyd si trova attualmente al largo di Dubai dopo un breve soggiorno presso il cantiere ed è in fase di ispezione. L’attacco missilistico era in viaggio dall’Arabia Saudita agli Emirati Arabi Uniti.

I media arabi e israeliani hanno riportato diverse collisioni con la nave mercantile. Le forze di sicurezza e i servizi segreti israeliani sospettano che dietro l’incidente ci sia l’Iran.

Negli ultimi mesi sono aumentate le tensioni tra Israele e Iran. I due paesi si sono accusati a vicenda di aver attaccato navi da carico in diverse occasioni. A febbraio e aprile, ad esempio, navi israeliane sono state attaccate nel Golfo di Oman.

Ad aprile, una nave mercantile iraniana è stata danneggiata dall’esplosione di una mina nel Mar Rosso. I media statunitensi sospettano che dietro questo attacco ci sia Israele.

READ  Il massacro dell'America viene affrontato in segreto