Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Associazione dei produttori di maschere: Univent Medical, una società con sede a Schwenningen, è un membro fondatore - Villingen-Schwenningen e la regione circostante.

Associazione dei produttori di maschere: Univent Medical, una società con sede a Schwenningen, è un membro fondatore – Villingen-Schwenningen e la regione circostante.

Univent Medical è un membro fondatore della German Mask Association. L’amministratore delegato Thomas Vosseler ritiene che sia importante stabilire uno stabilimento di produzione permanente in Germania Foto: Prius Foto: Schwarzwälder Bote


Economia: Univent Medical con sede a Schwenningen

VS-Schwenningen. Univent Medical GmbH di Schwenningen è uno dei membri fondatori della Mask Association, in Germania. L’obiettivo principale dell’associazione è garantire la produzione affidabile di maschere protettive di alta qualità in Germania dopo l’attuale pandemia.



In Germania, i produttori di maschere respiratorie si organizzano in un gruppo di interessi. “Ciò è necessario per parlare con una sola voce a politici e clienti”, afferma Thomas Vosseler, amministratore delegato di Schwenninger Univent Medical GmbH.


Oltre a produttori di maschere protettive, fornitori di materiali, produttori di apparecchiature di prova, produttori di macchine per l’imballaggio ed esperti indipendenti di prodotti medici, hanno anche vinto la Masks Association. L’obiettivo comune è continuare a mantenere la promessa di qualità “Made in Germany” e garantire la sicurezza dell’approvvigionamento.

Altre questioni centrali dell’associazione, il cui presidente Orhan Sumelioglu, amministratore delegato di SWS Medicare GmbH di Landshut è stato eletto, include un alto livello di trasparenza e rispetto delle linee guida. Per i membri della Mask Association Germany, il pagamento di commissioni o altri bonus ad agenti o politici è severamente escluso. “Siamo convinti della qualità, della documentazione completa e della tracciabilità”, assicura il Presidente del Consiglio di Amministrazione.

Con la fusione come gruppo di pressione, i membri della nuova federazione stanno anche unendo le loro forze per raggiungere nuovi standard e sviluppare standard orientati al futuro che vanno oltre la sicurezza sul lavoro industriale. Questo mira non solo a stabilire la produzione di maschere ad alte prestazioni in Germania dopo la pandemia Corona, ma anche a svilupparla. Ciò consentirebbe di produrre maschere che soddisfano accuratamente i requisiti per le proprietà medicinali della maschera durante una pandemia. “Infine, ad esempio, si tratta di migliorare la sostenibilità della produzione e, ultimo ma non meno importante, il mantenimento dei posti di lavoro soggetti a contributi previdenziali in Germania”, afferma Vosseler.

READ  Gli aiuti del governo a Corona per le grandi aziende rimangono inutilizzati




Quando è stata costituita, l’associazione contava già più di 30 aziende associate ed è in continua crescita. Attualmente, la capacità di produzione è di oltre 18 milioni di maschere a settimana. Da ciò, secondo Vosseler, si può vedere che i produttori locali sono in grado di coprire la necessità di maschere FFP2 di qualità per il personale medico e altri gruppi professionali esposti.

Nei prossimi giorni si terranno colloqui con i decisori politici, durante i quali si discuterà di produttori locali per lo sviluppo di una fornitura di base di maschere adeguate in Germania.

Thomas Vosseler ha chiare aspettative: “Stiamo attualmente assistendo agli effetti della globalizzazione in molti settori quando si verificano interruzioni nella circolazione delle merci a causa dell’epidemia. Ecco perché ci affidiamo alla volontà politica di stabilire la produzione di maschere in questo paese su una base permanente. “