Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Apple: gli iPhone dovrebbero riconoscere le immagini di abusi sui minori in futuro

panorama Sistema operativo negli Stati Uniti d’America

In futuro, gli iPhone riconosceranno le immagini di abusi sui minori

A questo punto troverai contenuti da Podigee

Per interagire con o visualizzare contenuti da Podigee e altri social network, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Viene utilizzata una nuova tecnologia per abbinare le foto offensive sui dispositivi mobili Apple a un database di foto di abusi noti. Il gruppo vuole proteggere i bambini dai colpevoli aggiornando il software.

nDopo l’aggiornamento del sistema operativo, i futuri dispositivi Apple riconosceranno e segnaleranno le immagini di abusi sessuali su minori una volta caricate nello spazio di archiviazione online negli Stati Uniti. “Vogliamo aiutare a proteggere i minorenni che usano i mezzi di comunicazione per reclutarli e sfruttarli e limitare la distribuzione di materiale con abusi sessuali su minori”, ha detto giovedì (ora locale) la società tecnologica statunitense.

Di conseguenza, una nuova tecnologia consente al software mobile di Apple di abbinare le foto offensive sul telefono di un utente con un database di foto di abusi noti fornite dalle organizzazioni per la protezione dei minori, e quindi taggare le foto quando vengono salvate nello spazio di archiviazione online caricato da iCloud. Una mela. Tali immagini verranno poi segnalate al National Center for Missing and Exploited Children, che collabora con la polizia.

Leggi anche

Reti di sfruttamento sessuale minorile su Internet

Inoltre, l’app Messaggi di Apple dovrebbe avvisare i bambini e i loro genitori quando ricevono o inviano immagini sessualmente esplicite. “Quando si riceve questo tipo di contenuto, l’immagine è sfocata e il bambino viene avvertito”, ha affermato la società. Siri dovrebbe intervenire anche quando gli utenti cercano di cercare argomenti relativi agli abusi sessuali su minori.

Toelettatura online: ecco come i bambini a rischio si connettono a Internet

I cybergroomer cercano specificamente di contattare i minori online, ad esempio quando giocano online, con intenti criminali. Il Bundestag ha ora deciso di intensificare il perseguimento degli aggressori.

Fonte: WELT / David Schafbuch

I sostenitori della privacy vedono i cambiamenti pianificati come una potenziale “porta di servizio” che potrebbe essere sfruttata dai governi o da altri gruppi. “Apple sta sostituendo il suo sistema di messaggistica crittografato end-to-end standard del settore con un’infrastruttura di sorveglianza”, ha affermato Greg Nogame del Center for Democracy and Technology di Washington. Ciò rende gli utenti “vulnerabili all’abuso e allo spionaggio non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo”.

Apple ha risposto alle critiche che non ha accesso diretto alle foto e che ha adottato misure per proteggere la privacy e la sicurezza.

Se sei stato aggredito sessualmente o sei preoccupato per un bambino, la famiglia o gli amici, puoi contattarli Linea di assistenza per aggressioni sessuali cuore *gira* faccia. Chiama 0800-22 55530, per posta o tramite e-mail Puoi ottenere consigli e supporto lì in modo anonimo e gratuito. È possibile trovare una panoramica combinata di tutte le offerte di centri di assistenza e consulenza su portale di assistenza per aggressioni sessuali. I bambini e i giovani adulti possono anche chiamare il numero 0800-111 0333Per tornare alla figura contro il dolore.

READ  ▷ Microsoft introduce Windows 365 - introduce una nuova categoria per PC