Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Apertura della stagione all’Ippodromo di Merano – Sport equestre

Nei fine settimana a Merano si cercavano un cavallo e un cavaliere. © FOTO PRESS ARIGOSSI 2020

La domenica, la stagione delle corse di cavalli può aprire all’Ippodromo di maggio. Più di 1000 spettatori hanno potuto assistere e seguire le varie discipline.

Il primo giorno di gara ci sono state sei gare flat e ad ostacoli. I cavalli partecipanti provenivano da Italia, Svizzera, Austria, Polonia e Repubblica Ceca. I migliori fantini cechi Josef Bartos e Jan Valjtsik sono entrati in gara come candidati, mentre gli italiani hanno riposto le loro speranze su Alessio Bollioni e Gabriel Agus in particolare. Claudia Wendel dalla Svizzera ha affrontato i suoi colleghi maschi sulla pista piana.

La gara principale si è conclusa con una schiacciante vittoria per Lucichericama. La cavalla, cavalcata da Gabriel Agus, ha preso il comando dall’inizio e ha mantenuto il progresso fino alla fine. Alle spalle del vincitore, il cavallo polacco Cliff (B Celluzil) e il Caribbean Green della squadra corse di Eichner (J. Bartos) hanno preso i due posti.

Brivido fino alla fine

Negli ostacoli, Vinci Bear Noy (P. Slozil) ha deciso un’emozionante battaglia a tre contro i preferiti Swinging Thomas (J. Faltejsek) e Urban Hero (A. Pollioni) a suo favore.

I proprietari del team di Rössl hanno festeggiato in cerca di un premio Nonstal. Alla fine di un duro duello, Purple Light (a. Pollioni) del Rabland Racing Team ha avuto un naso contro una persona del Troger Racing Team.

Altre vittorie quel giorno caddero su Bassetto e Shawn.

Autore: No / m

Raccomandazioni

READ  Calendario e tutti i risultati