Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Annuncio”: Xavier Naidoo ha paura del vaccino contro gli zombi?

“L’Annunciazione”
Xavier Naidoo ha paura di vaccinare gli zombie?

Xavier Naidoo è coinvolto da tempo in vari scenari di cospirazione e sembra essere scomparso da tempo nel mondo del servizio di messaggistica di Telegram. Ora sembra aver notato qualcosa che non dà uno sguardo completamente nuovo ai leggendari film di zombi come “Dawn of the Dead”…

Xavier Naidoo ha conquistato i titoli ultimamente perché gli organizzatori hanno cancellato o almeno tentato concerti con lui dopo aver ripetutamente diffuso varie teorie del complotto. Da allora, in Telegram è stato uno dei più intervistati dall’ex figlio di Mannheim e credente nella legge. Quindi, ha condiviso un nuovo interesse con i suoi 105.000 follower, che a quanto pare prova per le vaccinazioni contro il Corona.

Sul suo canale nel servizio di messaggistica si trovano molte informazioni o disinformazione sul tema del Covid. L’esistenza del virus è stata negata o l’attuale politica è stata definita dittatura. Anche le proporzioni dell’Olocausto non sono rare.

Ci sono sempre messaggi audio personali del cantante là fuori, e in uno di questi il ​​cinquantenne descrive la sua teoria secondo cui alle persone viene iniettato qualcosa che potrebbe trasformarli in zombi in un futuro non troppo lontano. Nei morti viventi, come di solito sai solo da film horror come “Dawn of the Dead” o serie “The Walking Dead”.

“Strano o troppo pazzo”

Naidoo, che chiama il suo canale “Der N**** di Kurpfalz”, dà le sue osservazioni dicendo che suonano “troppo sciocco o pazzo”. E poi effettivamente. Forse a scopo di ricerca, guarda “I morti non muoiono” di Jim Jarmusch, una commedia sugli zombi. “Mi chiedo perché Hollywood produca questi film da così tanti anni, ora da decenni”, dice pensieroso. Crede che “deve esserci un qualche tipo di messaggio lì dentro. Una pubblicità”.

Non pensa che sia contagioso, ma piuttosto “inietta qualcosa in queste persone che le trasforma in qualcosa di simile a quello che c’è in questi film”. Pur non credendo più all’apocalisse, continua, credendo in “un testo che alcuni partiti rispettano e mettono in pratica”.

Per supportare la sua teoria, Xavier Naidoo cita video dagli Stati Uniti che mostrano persone che assumono droghe come sali da bagno o Cloud 9 in stati simili a zombi. Potrebbero aver “consentito ai primi topi di prova di uscire dal laboratorio per verificare la situazione”. I suoi seguaci sembrano capirlo, dopotutto, la vaccinazione ha già portato a una “perdita di spiritualità” per molti, con incidenti che sono aumentati drammaticamente dall’inizio della campagna di vaccinazione.

READ  Che fine ha fatto la band di Bisou, Boshido?