Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Angel Di Maria conquista i cuori della Juventus – Serie A

Grande giocata subito: Angel Di Maria. © APA / afp / MARCO BERTORELLO

La Juventus ha iniziato il nuovo campionato italiano con una netta vittoria in casa. Protagonista sul prato verde dell’Allianz Stadium di Torino è stato il neo-stella Angel Di Maria.

La Juventus ha subito dimostrato nel primo turno di Serie A: i bianconeri saranno una forza da non sottovalutare in questa stagione. La vecchietta ha battuto in maniera sovrana il Sassuolo 3-0 e ha così iniziato il nuovo anno calcistico in modo degno di nota. Angel Di Maria ha subito assunto un ruolo di primo piano in questo campo.

Il fuoriclasse argentino, trasferitosi in estate dal Paris Saint-Germain al Torino a parametro zero, è stato subito colpito da gol e assist. “El Fideo” ha impiegato solo 26 minuti per segnare il suo primo gol con la maglia della Juve, che ha segnato con un tiro. Ma Di Maria ha deliziato anche i fan dei campioni d’Italia del record in altri modi: attacchi veloci, passaggi intelligenti e un passaggio in stile rabona hanno fatto battere ancora più forte il cuore degli spettatori.

Vlahovic in gol frenetico

Unico neo: l’argentino è stato sostituito al 66′, a quanto pare per problemi muscolari. A quel punto la Juventus era già in vantaggio per 3-0. Perché oltre a Di Maria c’è un’altra stella della Juventus in una forma straordinariamente precoce. Dusan Vlahovic ha recitato nella partita di apertura con una doppietta. Il serbo ha segnato un gol su rigore (l’ha calciato lui stesso), e l’altro dopo la buona preparazione di Di Maria.

Qui Dusan Vlahovic segna 3-0. © ANSA / Alessandro De Marco

E nel secondo match di giornata, il Napoli ha battuto 5-2 fuori casa l’Hellas Verona. Con Khvicha Kvaratskylia, Victor Osimin, Pyotr Zelensky, Stanislav Lobotka e Matteo Politano, cinque diversi giocatori hanno segnato gol per gli attaccanti del Vesuvio.

First Division League, Round 1 – Partite del lunedì

Hellas Verona – Napoli 2:5
1-0 Lasagna (29 minuti), 1-1 Kvaratskelia (37 minuti), 1-2 Osimene (45 minuti + 3 minuti), 2-2 Henry (48 minuti), 2-3 Zelensky (55 minuti), 2- 4 Lobotka (65 minuti), 2-5 Politano (79 minuti)

Juventus-Sassuolo 3-0
1-0 Di Maria (26 min), 2-0 Vlahovic (43 min/rigore), 3-0 Vlahovic (51 min)

SP J tu Quinto Televisione S
1. Napoli 1 1 5: 2 3
2. Juve 1 1 3-0 3
3- Milano 1 1 4: 2 3
4. Atalanta 1 1 2-0 3
5. Fiorentina 1 1 3: 2 3
6. Inter 1 1 2: 1 3
6. Lazio 1 1 2: 1 3
6. Torino 1 1 2: 1 3
9. Roma 1 1 1: 0 3
9. Specie 1 1 1: 0 3
11. Cremonese 1 1 2: 3
12. Bologna 1 1 1: 2
12. Litchi 1 1 1: 2
12- Monza 1 1 1: 2
15. Empoli 1 1 0: 1
15. Salernitana 1 1 0: 1
17. Udinese 1 1 2: 4
18. Samdoria 1 1 0: 2
19. Hellas Verona 1 1 2: 5
20. Sassuolo 1 1 0: 3

Raccomandazioni

READ  ATP Challenger Marbella: Dominic Thiem e Stan Wawrinka perdono in rimonta