Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Allerta corona! Il governo chiude l’intero parco di Disneyland

Ufficiali di polizia e personale medico in tute protettive bianche al parco divertimenti. I visitatori aspettano i risultati del test mentre in sottofondo viene riprodotto uno spettacolo pirotecnico. Questa strana foto è avvenuta il 31 ottobre a Disneyland a Shanghai. Migliaia di persone sono state rinchiuse nel sito per test di massa e sembrano aver dovuto rimanere lì per ore. Motivo: un ospite risultato positivo al virus aveva visitato il parco divertimenti nei giorni precedenti.

E l’amministrazione aveva annunciato in un comunicato, domenica sera, che l’ingresso era temporaneamente sospeso e che alcune attrazioni del parco avrebbero smesso di funzionare. L’intrattenimento all’aperto è continuato: lo spettacolo pirotecnico previsto si è tenuto mentre gli ospiti dovevano fare un test PCR sul posto e attendere il risultato. Sono stati invitati anche i visitatori il giorno prima del test.

Come riportato dallo Shanghai Daily, lunedì erano disponibili i risultati dei test per 33.863 visitatori e personale, tutti negativi. Tuttavia, le autorità hanno ordinato ulteriori test PCR nei prossimi giorni e 48 ore di quarantena. Gli operatori dei parchi a tema hanno anche annunciato sul loro sito Web che Shanghai Disneyland e l’adiacente quartiere dello shopping e dell’intrattenimento di Disneytown saranno chiusi l’1 e il 2 novembre.

Lockdown e test di massa: la Cina adotta una strategia per non diffondere il virus

Quelle che sembrano misure eccessive sono la vita quotidiana in Cina: il paese sta ancora perseguendo una strategia libera dal coronavirus e blocchi e test di massa sono la routine quotidiana. E la strategia funziona, almeno dal punto di vista epidemiologico: nel Paese di oltre 1,4 miliardi di persone, finora ci sono stati solo 97.320 casi confermati di corona e 4.636 decessi. Ogni giorno vengono aggiunte nuove infezioni in un intervallo di due cifre e il tasso di infezione a sette giorni è 0,0. Circa il 70% della popolazione è già stato completamente vaccinato.

READ  Gran Bretagna: si vaccina un'alta percentuale di malati di corona negli ospedali - Bushra

Morgenpost – MOPO News Alarm

Inizia bene la giornata: la sveglia con le notizie di MOPO ti fornisce ogni mattina le notizie più importanti della giornata. Ricevi le ultime notizie da Amburgo e dal nord, da HSV e FC St. Pauli direttamente via e-mail tutti i giorni alle 7:00. Clicca qui e iscriviti gratuitamente.


Incidenti simili si sono già verificati nei giorni scorsi: dopo alcune vittime, il capoluogo di provincia, Lanzhou, è stato chiuso dalle autorità. Tre milioni e mezzo di residenti devono lasciare le loro case solo in caso di emergenza. Inoltre, sono stati fermati due treni espressi in viaggio verso la capitale cinese, Pechino. Si dice che sull’aereo ci fossero persone che sono venute in contatto con una persona infetta. Centinaia di persone hanno dovuto uscire e andare in quarantena.

Potrebbero interessarti anche: Focolaio di corona in Cina: Metropolis entra in uno stato di stretta chiusura

Con sempre più paesi che abbandonano la strategia per sradicare il virus, la Cina continua a insistere. Ciò è stato giustificato dal governo, tra l’altro, con le Olimpiadi invernali, che si terranno a Pechino a febbraio.