Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Alcune curiosità su libri e romanzi ispirati al mondo del calcio

Il calcio è a tutti gli effetti una cultura vibrante che si esprime attraverso la palla, che a sua volta determina in maniera del tutto casuale un vero e proprio universo della scommesse domenicale, una dimensione densa di galassie formate dai codici del linguaggio sportivo. I mondi che rappresentano le squadre e i loro colori, i simboli e le rivalità storiche, hanno dato vita a vicende straordinarie e dense di emozioni. In Italia e all’estero sono presenti tantissimi libri e romanzi, alcuni usciti da poco tempo, altri ormai dei veri e propri cult che raccontano questa dimensione. Ecco alcune curiosità sulle pubblicazioni che sono ispirate al mondo del calcio.

Bar Sport di Stefano Benni

Forse è più conosciuto il film uscito nel 2011 con Claudio Bisio, Teo Teocoli, Antonio Catania e tanti altri attori italiani importanti, ma in realtà la pellicola è tratta dall’omonimo romanzo di Stefano Benni uscito nel 1976. Il linguaggio deformato e le situazioni sono fortemente legati alla dimensione dei Bar, dove si parlava si sport, soprattutto calcio, frequentatissimi e in molti casi unico punto d’incontro per le persone fino ai primi anni 2000. La dimensione grottesca, umoristica e surreale dei bar, prende vita in queste pagine insieme alle teorie dei migliori allenatori e tecnici di calcio che hanno allietato (e continuano a farlo) le giornate di molte persone non solo in Italia, ma in tutto il mondo.

George Best: The Best

Non può che lasciare un’esplosione di emozioni l’autobiografia di uno dei migliori giocatori in assoluto, campione di sregolatezza e genio. Qui c’è di tutto e anche se sembra simile a un romanzo, non c’è nulla di costruito ma appartiene fedelemente alla vita spericolata di George, ricordato ancora oggi, come uno dei talenti assoluti di tutta la storia del calcio. In fondo, uno che ha speso tutti i suoi soldi in alcol, auto e donne, e il resto lo ha sperperato, non può che narrare storie autentiche dalle sensazioni profonde.

READ  L'Italia dovrebbe accelerare la realizzazione di una rete unica per evitare ritardi nella banda larga: ministro

Le fantastiche storie di Osvaldo Soriano: Futbol

Calciatore, ma soprattutto scrittore, giornalista sudamericano e tifoso del San Lorenzo, El Gordo (così veniva soprannominato Soriano) narra storie di un calcio antico e sempre appassionante. Una delle storie più assurde che siano mai capitate nel mondo del calcio, si intitola “Il rigore più lungo del mondo”, un penalty che deve attendere una settimana per via di vicissitudini violente che capitarono alla fine di una partita.

Marco Ciriello: Maradona è amico mio

La figura di Maradona viene delineata nel limbo fra divino e umano, dove sul campo, la sentenza è stata emessa dal tribunale degli Dei. Questa rappresenta la dimensione sicuramente più competente: Maradona è stato il migliore di tutti, colui che ha fatto sognare una città e tutto il mondo, capace di segnare un gol di mano e di ripetere tale gesto trasformandolo nel gol più bello della storia, il tutto in una sola partita. Ma lo scrittore mostra anche il verdetto dei mortali, ben più severo rispetto a quello degli Dei, in virtù delle sue contraddizioni, eccessi, fantasmi e sostanze stupefacenti. El Pibe de Oro viene disegnato come un Lenin contento che non si esprime attraverso il suo lato noioso, ma arriva direttamente al sodo con un tocco di palla o una frase sola.