Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Accordo Rheinmetall in Russia e sospetto di corruzione

unrmin Papperger, presidente del Rheinmetall Arms Group, ha vissuto un’esperienza completamente nuova nelle ultime settimane. Invece di rapporti critici su esportazioni di armi o difetti nei carri armati dell’esercito tedesco, ha ricevuto una copertura stampa positiva. La sua azienda ha offerto in vendita elmetti all’Ucraina e un ospedale da campo e sarebbe stata felice di fornire veicoli corazzati Marder usati, se solo il governo federale lo permettesse. I giornali hanno citato ripetutamente Baberger qui come un testimone chiave contro la posizione esitante del governo federale.

Era quasi dimenticato che solo pochi anni fa, il gruppo con sede a Düsseldorf voleva aumentare l’efficacia in combattimento dell’esercito russo, con la consegna di attrezzature ad alta tecnologia a un Centro di addestramento al combattimento (GÜZ) a Molino, in Russia, circa 330 chilometri a est di Mosca.

Il CEO di Rheinmetall Armin Papperger nel 2018 davanti alla sede dell’azienda a Düsseldorf

Credito: Reuters/Wolfgang Rattay

Solo dopo che il presidente Vladimir Putin ha annesso la Crimea ucraina all’inizio del 2014, il governo federale l’ha bandita Rheinmetall Più consegne. La ricerca di WELT AM SONNTAG e del Correctiv Research Center mostra ora: Per ottenere l’ordine, i direttori della filiale di Brema Rheinmetall Defense Electronics avrebbero pagato 5,38 milioni di euro in tangenti – tramite cassetta delle lettere, apparentemente a destinatari in Russia.

Leggi anche

ARCHIVIO - 22 giugno 2010, Baden-Württemberg, Miss.: Un soldato con un missile Stinger prende di mira un aereo durante un'esercitazione dell'Air Force

Il caso, compreso l’importo della presunta corruzione, può essere trovato in forma non identificata nei documenti sulle indagini sulla corruzione all’estero, che il governo federale trasmette regolarmente all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico. Questa Organizzazione dei Paesi Ricchi Industriali con sede a Parigi si era assicurata un accordo nel 1999 secondo cui la corruzione straniera era punibile anche in Germania. L’ufficio del procuratore di Brema ha confermato che era collegato all’accordo Rheinmetall in Russia.

Secondo i file, i pagamenti sarebbero stati effettuati entro maggio 2014. Due direttori della controllata di Brema Rheinmetall Defense Electronics sono stati accusati di violazione della fiducia presso il tribunale distrettuale di Brema nel luglio 2019; Le loro azioni sono state abbandonate ad aprile e agosto 2020 in cambio del pagamento di termini in contanti di 12.000 euro ciascuno. Nei casi di corruzione all’estero, agli investigatori piace concentrarsi sull’accusa di disonestà, perché solo allora deve essere dimostrato il flusso di pagamenti discutibili della società in Germania, non l’intero percorso aggiuntivo delle tangenti ai destinatari all’estero. Rheinmetall non ha ancora risposto alle domande sugli eventi segnalati da WELT AM SONNTAG mercoledì. La società ha rilevato, tra l’altro, “periodi di assenza legati alle festività del periodo pasquale”.

Recentemente WELT, correttivo Ippen Investigativ ha valutato dozzine di descrizioni ufficiali di casi tedeschi di queste indagini sulla corruzione. È apparso chiaro che le clausole monetarie, come nel caso Rheinmetall, sono tipici strumenti giudiziari utilizzati per abbreviare i procedimenti. Quindi l’imputato non è considerato avere precedenti penali.

Un campo di addestramento per trentamila soldati all’anno

Nel 2011 il Gruppo di Düsseldorf si è aggiudicato una commessa del valore di oltre 100 milioni di euro. Si prevedeva che un’area di addestramento militare a Molino sarebbe stata dotata di insediamenti di addestramento per scopi di addestramento. Modello: città di addestramento della Bundeswehr a Schnöggersburg vicino a Magdeburgo.

Grazie ai simulatori di combattimento laser dalla Germania, i soldati russi dovrebbero essere in grado di addestrare un tiro dal vivo senza dover utilizzare proiettili veri. Uno Mostra Rheinmetall Ha menzionato specificamente la pratica della guerra urbana – le cosiddette operazioni militari su terreno urbano (MOUT). Rheinmetall voleva consentire a 30.000 membri dell’esercito di Putin di condurre esercitazioni di combattimento ogni anno, comprese armi anticarro o cannoni da carro armato. L’azienda ha promesso a Mosca “la base di addestramento più moderna al mondo con un addestramento basato sulla simulazione”.

La zona di addestramento militare si trova a 330 km a est di Mosca

La zona di addestramento militare si trova a 330 km a est di Mosca

Credito: Sasha Mordovitz/Getty Images

L’accordo era chiaramente importante per la gente di Dusseldorf. Di recente, nel 2013, Rheinmetall si stava congratulando con se stessa per aver stabilito un “importante rapporto con il cliente con il Ministero della Difesa russo” grazie a Mulino. A quel tempo, era apparentemente possibile che la compagnia sperasse già di seguire gli ordini per più aree di addestramento militare in vari distretti militari russi. Ora c’è un’opportunità “per occupare una posizione di mercato significativa in uno dei mercati in via di sviluppo più forti del mondo”, secondo il rapporto dell’azienda.

Guardando indietro, sembra surreale. Dopotutto, la Russia aveva già invaso il paese vicino Georgia nel 2008. Ma durante una visita a Mosca nel 2011, secondo quanto riferito all’epoca, l’allora ministro della Difesa Thomas de Maiziere accettò anche di vendere GÜZ alla Russia. Il politico della Cdu spiega oggi di essere “estremamente scettico” su questa esportazione. “Rheinmetall lo voleva davvero”, ricorda, “c’erano anche sostenitori alla guida dell’esercito tedesco.

Nel 2012, il governo federale ha formalmente accettato di esportare in Russia un centro operativo e di comando mobile per sei milioni di euro, a quanto pare come prima parte del progetto a Molino. Un anno dopo, nove soldati russi furono autorizzati a provare la tecnologia per tre mesi presso il centro di addestramento tedesco in Sassonia-Anhalt. Il governo federale ha lottato con questo Aiuto alla formazione Secondo le loro dichiarazioni, “scambio di esperienze e trasferimento di valori”.

Esecuzione del processo di guerra in Ucraina

Quando il governo federale ha impedito a Rheinmetall di consegnare ulteriori spedizioni al centro di formazione dopo l’annessione della Crimea nel 2014, è stato affermato che solo una piccola parte della tecnologia era stata consegnata. È chiaro che i russi hanno completato le strutture con le proprie risorse. Il presidente Putin è venuto personalmente a Molyneux nel settembre 2021 per seguire esercitazioni congiunte con la Bielorussia. sotto nome Zapad 2021 (Tedesco: Westen 2021) Questo è stato chiaramente un test per l’attacco all’Ucraina.

L'allora ministro della Difesa russo Anatoly Serdyukov (a sinistra) con il suo allora omologo tedesco Thomas de Maiziere nell'ottobre 2012 a Berlino

L’allora ministro della Difesa russo Anatoly Serdyukov (a sinistra) con il suo allora omologo tedesco Thomas de Maiziere nell’ottobre 2012 a Berlino

Fonte: Reuters / Thomas Peter

Sorprendentemente, Rheinmetall non sembra aver concluso completamente gli accordi di armi in Russia fino a poco tempo. Secondo l’ultimo rapporto annuale pubblicato nel marzo 2022, la joint venture costituita da una società con sede a Düsseldorf a Mosca nel 2012 per GÜZ esiste ancora come filiale di Rheinmetall. Nel 2020 ha realizzato un profitto di 35.000 euro.

Leggi anche

Eurofighter EADS in azione in Austria - l'accusa di corruzione non può essere motivata

Le indagini sulla corruzione in questa materia sono scomode anche per il capo di Rheinmetall perché ha fatto massicci annunci anticorruzione alla fine del 2014. Dopo le indagini sui pagamenti per tangenti da parte di Rheinmetall Defence Electronics in Grecia, Papperger ha promesso di fare riforme “in modo che niente di simile questo ci succede di nuovo.” altro”. Sembra doppiamente imbarazzante che le autorità russe, tra tutte le persone, abbiano avviato il processo nel 2016 e abbiano riferito alle autorità tedesche, anche se si trattava più di compromessi interni all’élite dirigente di Mosca.

Perché come ministro della Difesa russo, Anatoly Serdyukov era responsabile del contratto con Rheinmetall. L’ex venditore di mobili era sposato con la figlia di un caro amico di Putin. Ma alla fine del 2012 ha perso il lavoro a causa delle accuse di corruzione contro il suo amante di 33 anni. È stata accusata di appropriazione indebita presso l’agenzia di appalti militari Oboronservis. Questo posto era esattamente il partner di Rheinmetall nell’accordo sulle armi con la Russia.

Evgenia Vasilieva, ex capo dipartimento dell'agenzia per l'approvvigionamento di armi Oboronservis, è stata processata a Mosca nel luglio 2014

Evgenia Vasilieva, ex capo dipartimento dell’agenzia per l’approvvigionamento di armi Oboronservis, è stata processata a Mosca nel luglio 2014

Fonte: Sefa Karacan / Picture Alliance / AA

Secondo una ricerca di WELT AM SONNTAG e Correctiv, i documenti dell’OCSE ora mostrano che un altro caso di corruzione è stato effettivamente denunciato presso la filiale Rheinmetall di Brema nel 2015. Sembra che un responsabile delle vendite abbia utilizzato tangenti per aiutare a vendere simulatori alla Philippine Trade Academy. Nel 2019 la Procura della Repubblica lo ha accusato; Se la è cavata anche con una somma relativamente modesta di 6000 euro. Dopotutto, Rheinmetall ha dovuto pagare tre milioni di euro di profitti alla tesoreria statale.

Leggi anche

WILmington, Delaware - 20 AGOSTO: Il candidato presidenziale democratico Joe Biden parla la quarta notte della Convenzione nazionale democratica dal Chase Center il 20 agosto 2020 a Wilmington, Delaware.  La conferenza, che avrebbe dovuto attirare 50.000 persone a Milwaukee, nel Wisconsin, si sta svolgendo quasi tutta a causa della pandemia di coronavirus.  Win McNamee / Getty Images / AFP == Solo per uso quotidiano, Internet, televisivo e televisivo ==

Qui è dove troverai contenuti di terze parti

Per visualizzare i contenuti incorporati, è necessario il tuo consenso revocabile al trasferimento e al trattamento dei dati personali, poiché tale consenso è richiesto dai fornitori di contenuti incorporati in quanto fornitori di terze parti [In diesem Zusammenhang können auch Nutzungsprofile (u.a. auf Basis von Cookie-IDs) gebildet und angereichert werden, auch außerhalb des EWR]. Impostando il toggle su “On”, accetti questo (che può essere revocato in qualsiasi momento). Ciò include anche il tuo consenso al trasferimento di determinati dati personali ad altri paesi, inclusi gli Stati Uniti d’America, in conformità con la Sezione 49(1)(a) del GDPR. Puoi trovare maggiori informazioni a riguardo. Puoi revocare il tuo consenso in qualsiasi momento tramite il toggle e tramite Privacy in fondo alla pagina.

READ  Haiti: Il caso dell'omicidio di Jovenel Moise: l'arresto di quattro guardie del corpo del presidente assassinato