Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

19- Una donna incinta dovrebbe essere vaccinata contro il virus Corona?

Lo Standing Committee on Immunization (Stiko) ha modificato le raccomandazioni vaccinali per le donne in gravidanza: dopo un esame individuale, la vaccinazione Covid-19 può essere “generosamente raccomandata” alle donne in gravidanza. Prima di allora, Stiko era molto attento.

a Quinto aggiornamento della raccomandazione vaccinale Stiko Ora dice: “Le donne in gravidanza con malattie preesistenti e un conseguente alto rischio di malattia COVID-19 grave o con un aumentato rischio di esposizione a causa delle loro condizioni di vita, dopo aver valutato rischi e benefici e dopo aver ricevuto informazioni dettagliate, possono essere vaccinate. con un’offerta di vaccino mRNA per il secondo trimestre”.

Tuttavia, Stiko continua ad allontanarsi dalla raccomandazione generale di vaccinazione per le donne in gravidanza. Marianne Röbl-Matthew, rappresentante della Società tedesca di ostetricia e ginecologia (DGGG) presso Stiko: “In assenza di prove, poiché non esistono gruppi di controllo o quantità relativamente piccole di dati, Stiko non può raccomandare nulla”, ha affermato Röbl-Matthew . Tuttavia, questo non significa che Stiko abbia paura di maggiori rischi, ma non possa ancora valutarli adeguatamente.

Critiche a Stiko da parte di esperti

Secondo i medici, le donne in gravidanza hanno maggiori probabilità di contrarre una grave malattia da Covid-19. Per questo sono vaccinati nella maggior parte dei paesi confinanti con la Germania. L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda la vaccinazione prioritaria contro la corona per le donne in gravidanza. Pertanto, la riluttanza di Stiko, giustificata dal caso di dati sparsi, ha suscitato critiche.

a Raccomandazione della Società Tedesca di Ostetricia e Ginecologia (A partire dal 21 maggio) Si dice che anche se questo supera la raccomandazione di STIKO attualmente in vigore, le associazioni specialistiche, dopo un’attenta valutazione rischio-beneficio sul tema della vaccinazione Covid-19 per le donne in gravidanza e in allattamento, hanno concordato: “Nel prendere decisioni informate e partecipative e dopo aver escluso controindicazioni generali, si raccomanda che le donne in gravidanza abbiano la priorità per essere vaccinate contro il Covid-19 con il vaccino mRNA”.

Il dottor Eckhard Schleusner, dell’ospedale universitario di Jena, ha dichiarato: Su DeutschlandfunkLe donne incinte non prendono molto spesso il Covid-19. Ma se si ammalano, il ciclo potrebbe essere “molto più grave”. Guardando le statistiche, si nota anche un aumento del tasso di mortalità. I virologi Christian Drosten e Alexandre Kekule hanno visto la stessa cosa.

Il sistema immunitario diminuisce nelle donne in gravidanza

Sono diverse le ipotesi che rendono più grave la malattia da Covid nelle donne in gravidanza. Schlesner ipotizza che il cambiamento ormonale durante la gravidanza supporti i meccanismi infiammatori. Il direttore della clinica per la medicina di terapia intensiva presso l’ospedale universitario di Jena osserva che il sistema immunitario delle donne in gravidanza è generalmente alquanto ridotto e l’assorbimento di ossigeno è ridotto.

READ  Il calcolatore online determina il rischio di demenza a cinque anni

Il Dr. Schlesner punta a nuovi studi

La dottoressa Jenna Schleusner ha contraddetto l’ultima volta Stiko su Deutschlandfunk, che ha ripetutamente sostenuto la mancanza di dati. Nelle ultime settimane sono emersi diversi studi con molti partecipanti. Questi hanno chiaramente dimostrato che la vaccinazione contro il corona “non porta ad un aumento delle complicanze specifiche della gravidanza”. Né vi era evidenza di un aumento del rischio di malattia o morte per le donne in gravidanza o per i loro feti. Inoltre, le donne in gravidanza non avranno effetti collaterali diversi o più gravi rispetto alle donne non gravide. Anche la formazione di anticorpi procede allo stesso modo. Gli anticorpi sono stati trasmessi anche al bambino e quindi – come sono noti in altre malattie – gli danno una certa “protezione del nido”.

Come ha detto Schlesner, gli studi finora sono correlati ai vaccini mRNA. Finora, questi preparati sono stati approvati da Biontech / Pfizer e Moderna in Germania. Tuttavia, ciò non significa che i vaccini basati su vettori siano potenzialmente pericolosi.

Non è un vaccino che rappresenta una minaccia per il feto ma una malattia che colpisce la madre

Riguardo ai rischi per il nascituro, Schleusner ha spiegato: Sulla base di studi precedenti, si può affermare che gli anticorpi sono stati principalmente trasferiti dalla madre al feto e quasi nessun RNA è stato trasferito dal vaccino. Il rischio non è il vaccino, ma la madre potrebbe ammalarsi gravemente e possibilmente morire di COVID-19 e il bambino potrebbe nascere prematuramente in condizioni sfavorevoli.

La probabilità di finire nel reparto di terapia intensiva è circa cinque volte superiore per le donne incinte malate rispetto alle donne incinte senza Covid-19, e la probabilità di morte è 22 volte superiore, ha riferito il virologo Kekulé nel rapporto MDR dello studio. Un team di ricercatori ha presentato queste osservazioni da 18 paesi sulla rivista “Jama Pediatrics”; Ha esaminato più di 2.100 donne in gravidanza infette e non infette. Tuttavia, Drosten ha osservato che questo include anche i paesi con sistemi sanitari più poveri.

READ  Carenza di vitamina D come rischio corona: l'assunzione artificiale indebolisce la via del Covid-19

Ärzteblatt ha recentemente pubblicato dati sulle donne in gravidanza in Germania. Secondo questo, le donne incinte hanno cicli per lo più favorevoli nel caso della malattia di Covid-19.Tuttavia, questo si riferisce ai dati fino a ottobre 2020 – non è chiaro come la variante britannica ora dominante influenzerà le donne in gravidanza. All’ospedale universitario di Amburgo, il numero di donne incinte nel reparto di terapia intensiva è recentemente aumentato. Ciò può essere dovuto al fatto che il virus si sta diffondendo sempre di più tra i giovani e i bambini. Le donne incinte in particolare, che hanno già figli, sono particolarmente a rischio, ha affermato.

In Israele, ci sono state diverse morti di donne incinte non vaccinate e nati morti dopo aver contratto la corona. Israele ha un tasso di natalità relativamente alto con una media di tre figli per donna.

L’infezione da corona può aumentare il rischio di natimortalità

Uno studio dalla Gran Bretagna riporta anche un aumento del rischio di natimortalità a causa dell’infezione da corona nelle donne in gravidanza, anche se a un livello relativamente basso. Questo è ciò che suggeriscono i risultati, che i ricercatori hanno pubblicato sulla rivista.Giornale americano di ostetricia e ginecologiaA tal fine, hanno esaminato le nascite di 340.000 donne nella maggior parte britannica dell’Inghilterra tra maggio 2020 e gennaio 2021.

Di queste, 3.527 donne sono risultate positive al coronavirus quando sono arrivate in ospedale. 30 di loro erano nati morti, quindi hanno perso il loro bambino almeno 24 settimane dopo l’inizio della gravidanza. La media di 8,5 per 1.000 donne identificate dai ricercatori era significativamente superiore alla media di 3,4 per 1.000 nelle donne in gravidanza risultate negative. Lo studio ha mostrato un quadro simile nel caso di parto prematuro, cioè parto prima della trentasettesima settimana di gravidanza. Ciò si è verificato nel 12% delle persone con corona, ma solo nel 5,8% di coloro che sono risultati negativi.

I ricercatori hanno sottolineato che i rischi di natimortalità o parto prematuro sono ancora molto bassi. Ma è importante conoscere i potenziali pericoli.

Israele raccomanda da tempo che le donne incinte vengano vaccinate e altri paesi stanno seguendo l’esempio

In Israele, a differenza della Germania, la vaccinazione delle donne in gravidanza è stata esplicitamente raccomandata da gennaio. L’Associazione dei ginecologi israeliani scrive che il COVID-19 può causare danni durante la gravidanza, portare a un decorso più grave della malattia nelle donne in gravidanza e causare parti prematuri. Ecco perché la vaccinazione è così importante. Si raccomanda che tutte le donne in gravidanza che desiderano essere vaccinate siano vaccinate. Ciò è particolarmente vero se sono a rischio di contatto con il virus o hanno malattie preesistenti che aumentano il rischio del decorso acuto. Il CDC ora raccomanda che le donne in gravidanza vengano vaccinate contro il coronavirus.

READ  Il verificarsi di sette giorni continua e il valore R continua ad aumentare

Nel Regno Unito, il Joint Committee on Vaccination and Immunization (JCVI) ha indicato che negli Stati Uniti sono state vaccinate circa 90.000 donne incinte. Ciò è stato fatto principalmente con i preparati di Biontech/Pfizer e Moderna, senza alcun problema di sicurezza. Sulla base di questi dati, JCVI ha informato che sarebbe preferibile offrire vaccini a mRNA alle donne in gravidanza nel Regno Unito, se disponibili. Le donne incinte vengono vaccinate anche in Francia e, più recentemente, in Austria.

(Stand: 12.06.)

Altri articoli sul Corona Virus

abbiamo Blog di notizie creato. Alla luce della grande quantità di informazioni, questo fornisce una panoramica dei più importanti sviluppi attuali.

+COVID-19: Numeri attuali sul virus Corona in Germania (Incinta 17.06.)
+ parlare: Per quanto tempo deve rimanere in vigore l’obbligo della mascherina in Germania? (Incinta: 13.6.)

I viaggi e l’epidemia di Corona nel mondo

+ Avviso di viaggio: Elenco attuale delle aree di pericolo (Incinta 13.06.)
+ Corona e la vacanza: Questo è possibile negli stati federaliH (Incinta 16.06.)
+ Variante del virus: Quanto è pericolosa la variabile delta indiana? (Incinta: 14.06.)
+ Vaccinazioni: Come si ottiene un certificato di vaccinazione digitale? (Incinta 14.06.)

Informazioni sulle vaccinazioni

+ Quanto sono utili le vaccinazioni per i bambini? (Incinta 13.06.)
+ Supporto digitale: I portali e gli strumenti dovrebbero aiutare a trovare le date di immunizzazione (Incinta 08.06.)
+ Vaccini Covid-19: Quando è necessaria una vaccinazione di richiamo contro il coronavirus? (Incinta 09.06)
+ Vaccinazioni: Una donna incinta dovrebbe essere vaccinata contro il virus Corona? (Incinta 12.06.)
+ Vaccinazioni: Cosa si sa degli effetti collaterali dei vaccini? (Incinta 02.06.)

Puoi anche trovare le notizie Dlf su Twitter all’indirizzo: Tweet incorporato.