Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

WWDC 2022: Apple Photos migliora gradualmente

In iOS 16, iPadOS 16 e macOS Ventura, Apple aggiunge una serie di utili funzioni all’app Foto. Le foto duplicate vengono mostrate automaticamente agli utenti. Le foto nascoste ed eliminate possono essere protette dall’accesso da parte di altri. Ci sono alcuni miglioramenti durante la modifica delle foto.

Chiunque abbia perso traccia della sua ampia libreria di foto e abbia importato le foto due volte può facilmente risparmiare spazio di archiviazione con il nuovo rilevamento della ridondanza. La funzionalità si trova nelle nuove versioni dei sistemi operativi che verranno rilasciate in autunno sotto “Album” e poi in fondo all’elenco sotto “Altri”. Con un pulsante, gli utenti possono facilmente combinare due foto duplicate.

La maggior parte delle foto cancellate finisce con istantanee non riuscite di cui l’utente vorrebbe sbarazzarsi. Ma a volte finisce con immagini che non tutti dovrebbero vedere. Ciò è particolarmente vero per le immagini nascoste nella libreria multimediale. Nelle nuove versioni del software, viene automaticamente dotato di un blocco di accesso. Se desideri accedere, devi accedere con Face ID, Touch ID o il tuo passcode.

Ci sono anche utili miglioramenti durante la modifica delle foto. In futuro, Apple consentirà di annullare o ripetere i singoli passaggi di modifica. Finora, il pulsante Annulla ripristina l’intera post-elaborazione dell’immagine, ma a volte l’utente vuole solo annullare un passaggio andato storto. Nuove funzioni sono disponibili in iOS 16, ad esempio, tramite nuovi pulsanti in alto a sinistra.

Un altro vantaggio pratico delle nuove versioni del software Apple è che le modifiche possono essere copiate e trasferite ad altre foto in futuro. Questo è utile se, ad esempio, alle immagini in una stringa verrà assegnata una certa post-elaborazione. Per fare ciò, gli utenti fanno clic sui tre punti in alto a destra dell’iPhone e seleziona Copia modifiche. Il passaggio è simile all’immagine da elaborare di conseguenza. Nel menu apparirà un pulsante chiamato “Applica modifiche”.

READ  Nintendo Switch: nuovo modello OLED da ottobre

Inoltre, Apple ora offre un’opzione di ordinamento per le persone conosciute. Può essere ordinato alfabeticamente in futuro. Ci sono anche estensioni ai ricordi. Tuttavia, nelle nuove versioni, gli utenti ora possono disattivarli completamente se non gli piacciono.

Nuovi sistemi operativi appariranno in autunno. Dopo la presentazione al keynote della WWDC Developer Conference, possono già essere testati come versioni beta. Questi sono inizialmente disponibili per gli sviluppatori registrati. In estate seguirà una beta pubblica per chiunque sia interessato.

Altro da Mac e i

Altro da Mac e i

Altro da Mac e i


(Makky)

alla home page