Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Vite, gioia, ma ferite

Sirene delle navi urlanti, fuochi d’artificio e un mare di bandiere: le città italiane erano in festa lunedì sera dopo la vittoria del campionato europeo di calcio.

Migliaia di persone accorrevano nelle grandi piazze, a volte famose in tutto il mondo, di Roma, Napoli e Milano. Le arterie del traffico nella capitale Roma erano irrimediabilmente intasate di automobili, dalle quali alcuni tifosi si affacciavano coraggiosamente e sventolavano bandiere – sempre accompagnate da un costante concerto di clacson. I campioni d’Europa siamo noi intonavano ripetutamente i tifosi.

Durante la partita, dopo che l’Inghilterra si era portata in vantaggio per 1-0, bar e ristoranti si sono rapidamente calmati. Con una parata del portiere Gianluigi Donnarumma e una vittoria finale per 3-2, la tensione è esplosa in applausi sui campi. Molti fan si sono strappati le maglie dai corpi. Alcuni facevano il bagno nelle fontane, altrimenti la polizia comminava terribili multe.

In piazza Triluzza a Trastevere, quartiere della movida romana, alcuni festaioli hanno scalato lampioni e fatto esplodere fuochi d’artificio. Le forze di sicurezza hanno transennato la piazza, ma ai tifosi è stato permesso di farlo. È stata una celebrazione di massa dallo scoppio della pandemia di Corona nella primavera del 2020.

L’Italia è stata duramente colpita dal virus. Finora, le autorità hanno registrato quasi 128.000 morti con Sars-Covid-2. Solo in pochi hanno seguito la regola della mascherina, che impone di coprire bocca e naso se non è più possibile mantenere la distanza minima.

Migliaia di persone si sono radunate in Piazza Duomo a Milano. Il piedistallo della statua di Vittorio Emanuele II è appena riconoscibile. Lunedì, i media hanno riferito che 15 persone sono rimaste ferite durante la notte nella metropoli del nord Italia, tre delle quali in modo grave. Alcune persone sono rimaste ferite nell’esplosione dei petardi. A Napoli centinaia di tifosi hanno sferragliato per le piazze sui monopattini e con le bandiere in mano. L’agenzia di stampa Ansa ha riferito che le navi nel porto hanno suonato i clacson. Secondo quanto riferito, la polizia è intervenuta contro alcuni dei rivoltosi. Quella notte sarebbero stati rubati anche alcuni scooter.

READ  Gli investitori stanno eliminando i titoli di stato greci dai loro portafogli