Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Virus di Epstein-Barr: progressi nella ricerca di un vaccino

Più di 200.000 casi di cancro e 140.000 decessi sono causati dalla malattia ogni anno virus di Epstein Barr (EBV) attivato. Anche la febbre ghiandolare è causata da un virus. Recentemente è stato confermato il sospetto che sia parzialmente responsabile della sclerosi multipla. oltre che una ragione ME/CFS Sindrome da stanchezza cronica causata da esso Lunga somiglianza con il covid Ha ricevuto una maggiore attenzione per qualche tempo – il più delle volte è il virus di Epstein-Barr.

Nonostante questi effetti di vasta portata sulla salute che l’infezione con il virus può avere, attualmente non esiste un trattamento efficace per esso, né esiste un vaccino approvato. Secondo il post studio che è stato ora pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine.

candidato promettente

Il team di ricerca è composto da scienziati di varie aziende e università degli Stati Uniti, come l’azienda farmaceutica Sanofi e l’Università di Chicago. Ha sviluppato un vaccino a nanoparticelle. Ciò ha neutralizzato gli anticorpi nei topi, nei roditori e nelle scimmie, prevenendo l’infezione.

Il vaccino è stato descritto nello studio come un “candidato promettente” per prevenire l’infezione da virus Epstein-Barr e il cancro da esso causato. Il design del vaccino suggerisce che potrebbe affrontare l’attuale carenza di vaccini contro l’infezione da EBV. Il passo successivo è uno studio clinico con pazienti ad alto rischio.

Più del 95 per cento di tutti gli adulti è infetto

Il virus di Epstein-Barr è stato scoperto negli anni ’60. Più del 95% di tutti gli adulti nel mondo ce l’ha, la maggior parte fin dall’infanzia. Il virus viene trasmesso principalmente da goccioline e strisci. I trapianti o le trasfusioni di sangue sono meno comuni.

READ  Baden-Württemberg: la prima regione in cui il tasso di infezione da Corona virus supera i 1000. mark

L’infezione è spesso asintomatica e nella maggior parte dei casi non ha conseguenze. Come tutti i virus dell’herpes, il virus di Epstein-Barr rimane dormiente nel corpo per tutta la vita, può essere riattivato in qualsiasi momento e causare varie malattie.