Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Vacanze nonostante Corona: Italia, Spagna, Croazia e Co – Queste regole devono essere osservate

  • DiPatrick Halgina

    Chiudere

Le vacanze estive in Baviera sono appena iniziate e la vacanza è in un angolo. Panoramica delle regole che devono essere rigorosamente seguite durante il viaggio.

Monaco di Baviera – Sono iniziate giovedì scorso (29 luglio) le vacanze estive con la Baviera nello stato tedesco. Molte persone vogliono vivere la durezza degli ultimi mesi Coronavirus *L’epidemia vuole viaggiare. Ma il numero di corona è attualmente in aumento non solo in Germania ma anche in alcuni paesi di vacanza. Pertanto, è necessario seguire alcune regole quando si pianifica un viaggio.

Vacanze estive nonostante Corona: risultati dei test obbligatori per i viaggiatori di ritorno

Regola generale: E’ prevista una selezione obbligatoria per chi rientra dal primo viaggio di domenica (1 agosto). Il governo federale ha deciso venerdì (30 luglio). Tutte le persone a partire dai dodici anni devono dimostrare al loro ingresso che il rischio di trasmissione è ridotto: con vaccino corona, certificato di guarigione o esito negativo del test. Tale requisito esiste già per tutti i viaggiatori aerei. In futuro, questo si applicherà a tutto il traffico, inclusi auto, autobus o treno.

Ma quando si entra nel rispettivo spazio di vacanza, ci sono alcune cose da considerare: certificati di vaccinazione UE, coprifuoco e moduli di ingresso. Ecco una panoramica di alcune delle famose attrazioni turistiche della Germania.

Vacanze in Italia: le restrizioni Corona saranno inasprite da agosto

L’isolamento non è attualmente richiesto per l’ingresso in Italia. Tutto ciò di cui hai bisogno è un modulo di iscrizione e la prova della vaccinazione, del recupero o di un test negativo. Il Numeri di infezione da corona * Il presente sta risorgendo. La variante delta del virus è ancora in aumento.

Quindi il governo ha deciso le restrizioni. Chiunque desideri mangiare in un ristorante, evento sportivo o culturale o museo dal 6 agosto deve mostrare la prova della vaccinazione, della guarigione o un test corona negativo. Se non è possibile mantenere una distanza minima all’aperto, sono necessarie le mascherine.

READ  EM 2021: l'Italia lancia un importante EM a Roma

Ma il paese non sta attualmente lottando solo con la mutazione delta. Soprattutto nel sud del paese Tuttavia, gli incendi stanno attualmente bruciando in Sicilia e in Sardegna..

Vacanze in Spagna: Corona è classificata come la zona più vulnerabile

Essendo la destinazione di vacanza più popolare per i tedeschi, la situazione è tesa. La Spagna è la zona più vulnerabile da martedì (27 luglio), il che significa che tutte le persone che non sono state vaccinate o salvate devono rimanere in isolamento per dieci giorni dopo il ritorno in Germania. Questo può essere completato dopo cinque giorni inizialmente con un test negativo. Quando entri in Spagna, devi compilare un modulo di iscrizione.

In assenza di un controllo uniforme su tutto il territorio nazionale, le Regioni si determinano Corona *-Controlli. Questi devono essere riconosciuti dai loro tribunali regionali superiori. A Valencia, Catalogna, Cantabria e Navarra, ci sono di nuovo alcuni ordini di coprifuoco notturno. Nelle Isole Canarie, frequentate dai vacanzieri, la magistratura si è rifiutata di farlo. A Maiorca, il governo regionale ha respinto tale mossa. Tuttavia, le spiagge e i parchi sono stati chiusi lo scorso fine settimana dalle 22:00 alle 6:00 per impedire feste all’aperto illegali.

Maiorca è una popolare destinazione di vacanza per i tedeschi quest’estate. Tuttavia, da martedì, la Spagna è l’area più vulnerabile. (Immagine d’archivio)

© Clara Marquez / DPA

Vacanze in Croazia: il Foreign Office sconsiglia di viaggiare nella contea di Jadar

Dal 1° luglio, i viaggiatori croati dovranno avere la certificazione Corona a livello UE da qualunque parte provengano. Tuttavia, sono accettati anche i certificati rilasciati dai singoli paesi comprovanti che la persona che entra nel paese è stata vaccinata, guarita o testata. Gli hotel ricevono gli ospiti senza restrizioni. I caffè sono aperti all’esterno e i ristoranti sono aperti all’interno.

Nella contea di Jader, l’evento di sette giorni è attualmente più di 50, quindi è stato classificato l’ultima volta come area a rischio. “Non raccomandiamo viaggi non necessari nella contea di Jader”, ha scritto il Dipartimento di Stato. Con l’aumento degli eventi in Adriatico, il numero dei partecipanti agli incontri pubblici è limitato. Quindi è probabile che i singoli ristoranti riducano il numero dei loro ospiti.

READ  Francois, Carro e Russetti portano l'Italia in 13 posizioni olimpiche

Vacanze in Austria: è richiesta “Evidenza di basso rischio epidemico”

In Austria, il numero di infezioni da corona è recentemente aumentato di nuovo lentamente. Tuttavia, pochi giorni fa, la necessità di mascherine per gran parte dell’attività era bassa. Per entrare in Austria è necessario fornire “prova di basso rischio epidemico”. Una prova Vaccino *Recupero, risultati negativi del test e test degli anticorpi.

Vacanze in Turchia: aperti ristoranti, caffè e strutture per gli ospiti

Se vuoi viaggiare dalla Germania alla Turchia, avrai bisogno di un test rapido corona negativo che non superi le 48 ore o un test PCR che non superi le 72 ore. Gli individui vaccinati e guariti possono entrare con prove adeguate. Sono aperti ristoranti, caffè e altre strutture per gli ospiti. Le restrizioni all’uscita non esistono più. Le mascherine sono ancora necessarie in generale. Nonostante il recente aumento dei numeri della corona, la Turchia non ha ancora inasprito le misure.

Attualmente, è dovuto al caldo, alla siccità e ai forti venti Incendio su vasta scala in Turchia *. Anche le aree residenziali e gli hotel nelle famose località di villeggiatura lungo le coste mediterranee ed egee del paese sono interessate. Il Ministero degli Esteri federale deve essere vigile, soprattutto nelle province di Antalya, Mughal e Aydin.

Vacanze in Grecia: i numeri della Corona stanno aumentando a tassi diversi a livello locale

In Grecia, il numero di nuovi contagi da corona continua ad aumentare, anche se in vari luoghi. Il Evento di sette giorni * Ha più di 50 anni, motivo per cui la Grecia è stata recentemente classificata come zona a rischio. “Attualmente non va bene andare in Grecia per turismo non necessario”, ha detto il Dipartimento di Stato. I numeri più alti sono stati segnalati a Creta e nelle Isole Ciocladiche, iOS e Baros. Ulteriori ufficiali devono ora garantire il rispetto delle regole della corona lì. Tra l’altro, nei bar e nei club è vietato ballare.

READ  Sweet Home: “Bambole per la notte” - Festeggia l'estate come l'Italia

Prima di entrare in Grecia, i visitatori devono inserire i propri dati su un sito Web e ottenere un codice QR per il monitoraggio. Inoltre, all’ingresso dovrebbe essere fornita la certificazione di un test negativo o di un vaccino corona completo. Tuttavia, va notato che il presente Una “storica ondata di caldo” in Grecia Assicura temperature superiori a 40 gradi.

Vacanza in Portogallo: più area eventi – Isolamento dopo il viaggio di ritorno

In Portogallo, il numero di corona è attualmente elevato. L’area della Grande Lisbona, Porto a nord e l’area turistica dell’Algarve a sud sono state colpite ancora peggio. All’inizio di luglio è stato nuovamente imposto il coprifuoco notturno nelle aree a rischio maggiore o particolare. Secondo il Ministero degli Esteri federale, sono previste restrizioni significative in base agli orari di apertura e alle capacità di ristoranti e negozi, in particolare nei fine settimana e nei giorni festivi.

Le vacanze in Portogallo sono ancora possibili in linea di principio, nonostante l’avvertimento del governo federale contro il turismo nel paese, che è classificato come destinazione turistica indesiderata e sovraffollata. Al momento dell’ingresso, chiunque non sia stato vaccinato o si sia appena ripreso dal corona deve avere almeno dodici anni. Prova negativa * Nel viaggio di ritorno da presentare, chi è in vacanza non è stato vaccinato né guarito deve rimanere in isolamento in Germania per dieci giorni, che si concluderà presto con un test negativo dopo cinque giorni. I registri di viaggio digitali devono essere compilati in entrambe le direzioni. (ph / dpa) *Merkur.de È un’offerta di IPPEN.MEDIA

Rubrica: © Clara Marquez