Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Uwe Boom Dead: L’uomo dai personaggi complessi NDR.de – Cultura

A partire da: 04/10/2022 19:15

L’attore Ui Bom è morto all’età di 60 anni. Nato ad Amburgo, ha suonato per anni al Deutsches Schauspielhaus. Nei lungometraggi, ha spesso incarnato cattivi e personaggi difficili.

ascolta un altro
4 minuti

di Katya Wise

Uwe Bohm era conosciuto come il cattivo di Tatort, da film come La composizione letteraria di Fatih Akin “Chek” e le sue abbaglianti esibizioni sul palco. Per circa 20 anni ha lavorato con Peter Zadke, inizialmente al Deutsches Schauspielhaus di Amburgo – incluso nel musical “Andi” e in “Lulu” di Wedekind. In seguito seguì Sadik al Burgtheater di Vienna. Più recentemente, Bom ha vissuto a Berlino.

Formato da Hark Boom e Peter Sadek come attore

L'attore Uwe Bohm ad Amburgo © Picture Alliance / dpa +++ dpa-Bildfunk

L’attore Uwe Bom è cresciuto ad Amburgo. Ha vissuto l’ultima volta a Berlino.

Oy Boom non ha avuto un’infanzia facile. Suo padre lavorava come gru nel porto di Amburgo e sua madre era una casalinga. La famiglia si sciolse e il ragazzo tornò a casa. Hark Bohm ha scoperto il talento recitativo dell’undicenne per la produzione televisiva I Can also Build a Ship (1973) ad Amburgo-Wilhelmsburg. Il regista ha poi adottato l’attore, il cui nome di nascita è Uwe Grossmann. Da adolescente, Uwe Bohm ha anche interpretato il ruolo nel suo film “Nordsee ist Mordsee” nel 1976.

Dopo la scuola, Uwe Bom si è inizialmente formato come pittore e pittore, e successivamente come pittore di teatro. Peter Zadek lo portò alla Deutsches Schauspielhaus di Amburgo. Uwe Boom ha suonato lì nel musical “Andy” nel 1987, e nel 1988 ha incarnato Jack lo Squartatore in “Lulu” di Frank Wedekind. Nel 1990 Sadek seguì a Vienna. Lì suona al Burgtheater di Vienna in “Kaufmann von Vendig”, e successivamente Parzival si è esibito in “Spiel vomfragen oder die Reise zum Sonoren Land” di Peter Handek alla prima di Klaus Behmann.

READ  I residenti di "Grandi celebrità" sconvolti dalle fattorie Oi

Oi Boom: “Avvicinarsi alla verità”

“Cerco sempre di farlo in un modo che si avvicini alla verità. Una volta un collega mi ha detto: ‘Sempre al 150 percento, non oltre il massimo, ma sempre al massimo’. Per dare il massimo qui”. così tanto divertimento per me e questo mi porta ancora più lontano”.

Il cattivo sulla scena del crimine di Borovsky “Negli Inferi”

Il reverendo ispettore capo Klaus Borowski (Axel Melberg) e l'ispettore Alim Zeinalo (Mehdi Moinzadeh) vengono mostrati mentre trovano le loro vittime nelle fogne.  © NDR / Marion von der Mehden

Nella scena del crimine “Borowski in the Underworld”, Uwe Bohm interpreta un prete, a cui succede Axel Milberg come Commissario Borowski.

Nel 1988, Ove Bom ha vinto il Bavarian Film Award per il ruolo di Jan in “Yasesmin”, un romeo turco-tedesco diverso. La sua altra filmografia al cinema e in televisione ha incluso ruoli in “Freistatt” (2015) e “Gold” (2013), in “Der Alte” e Tatort. Nel 2015 “Borowski in der Unterwelt” di Claudia Gaard sulla scena del crimine di Kiel ha interpretato il prete cattolico Albrecht Maria Benz, sospettato di omicidio.

La famiglia di Ui Bom chiede privacy dopo la morte

Il figlio adottivo del regista, nato il 24 gennaio 1962 come Uwe Grossmann ad Amburgo-Wilhelmsburg Secondo la sua famiglia, Hark Bom è morto “improvvisamente e inaspettatamente”. Sua moglie, Ninon Bom, ha confermato l’uccisione dell’agenzia di stampa tedesca. “È con infinita tristezza che annunciamo la scomparsa del nostro amato padre, marito, figlio e grande attore Uwe Bom”, si legge nella lettera in un messaggio. La famiglia chiede privacy. Su richiesta dell’agenzia di stampa tedesca, la madre adottiva di Bohm, Natalia Boako-Bohm, ha confermato di aver ricevuto anche lei la notizia della morte.

READ  Giardino televisivo con "maiale cornuto" e imitazione DSDS: il fan vuole sbarazzarsi del kiwi

Carsten Prosda e Claudia Roth elogiano il lavoro di Boom

“Sono rimasto sconvolto dalla morte inaspettata di Uwe Baume”, ha detto il segretario di Stato alla Cultura Claudia Roth (de Gronin). Con la sua recitazione impressionante, “lo ricorderemo tutti come un attore eccezionale”.

Il senatore della cultura di Amburgo Carsten Prosda (Partito socialdemocratico) ha risposto alla notizia della morte su Twitter con le parole: “Che notizia triste. Uwe Boom ci ha portato personaggi complicati e difficili”. Era un attore meraviglioso ad Amburgo, a teatro, al cinema e in televisione. “Mi mancherà e i miei pensieri sono con la sua famiglia e i suoi amici”.

Informazioni aggiuntive

Il regista Hark Bohm si trova a un molo dei traghetti ad Amburgo nel 2019. © Picture Alliance / dpa Foto: Ulrich Berry

Il produttore e regista, che vive ad Amburgo, ha realizzato film cult come “Nordsee ist Mordsee” e ha co-scritto le sceneggiature di “Tschick e “Out of nohere”.

La pinna della sirena può essere vista solo sott'acqua.  © Photokas / Photoline Foto: Photoline

54 minuti

L’erede Cleo è stata rapita? La scomparsa della ragazza porta a una serie di disgrazie… 54 minuti

La pinna della sirena può essere vista solo sott'acqua.  © Photokas / Photoline Foto: Photoline

54 minuti

La misteriosa scomparsa di un’ereditiera milionaria. Il 22enne è un essere misterioso, che è completamente fuori dal mondo. Radio Crime Play con Ovi Bohm nei panni di Ted Jasper 54 min

L'ispettore capo Klaus Borowski (Axel Melberg) informa il suo capo Schladitz (Thomas Kugel) presso l'impianto di trattamento delle acque reflue sulla situazione attuale.  © NDR / Marion von der Mehden

89 minuti

Parti del corpo si trovano nel sistema fognario di Kiel. Il colpevole compare poco dopo. Tuttavia, Borovsky non gli crede. 89 minuti

Questo argomento è nel programma:

Cultura NDR | Classico in movimento | 09/04/2022 | 16:40

NDR.logo