Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Usa sparano ai leader dell’Isis in Siria da una moto: attacco di droni vicino ad Afrin | Politica

Qui è dove troverai i contenuti di Podigee

Per interagire o visualizzare i contenuti di Podigee e altri contenuti esterni, abbiamo bisogno del tuo consenso.

Rinnovata operazione antiterrorismo in Siria.

Martedì mattina gli Stati Uniti hanno ucciso il leader dell’ISIS in Siria Maher Al-Aqal in un attacco di droni, secondo il Pentagono.

► Secondo i dati del governo statunitense, Al-Aqal è stato uno dei primi quattro leader dell’ISIS in assoluto.

Un portavoce del comando centrale degli Stati Uniti, il colonnello Joe Buccino, ha detto che anche il suo secondo comandante è stato attaccato, ma non è chiaro se sia stato ucciso o ferito. NBC“.

Il leader dello Stato islamico in Siria era in moto

“L’eliminazione di questi leader dell’Isis indebolirà la capacità dell’organizzazione terroristica di pianificare e portare a termine più attacchi”, ha affermato Buccino.

Dave Eastbourne del comando centrale degli Stati Uniti ha detto martedì all’AFP che Maher al-Aqal era su una moto vicino a Jindir al momento dell’attacco. Uno dei compagni più stretti di El-Aqal è stato gravemente ferito.

Al-Aqal è stato responsabile, tra le altre cose, della creazione di reti ISIS al di fuori dell’Iraq e della Siria, secondo il comando centrale. Secondo le informazioni dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, uno dei suoi compiti principali includeva anche portare denaro in Siria dall’estero.

Questa è l’ultima di una serie di operazioni contro il gruppo terroristico in Siria. Secondo l’esercito americano, il mese scorso un leader anonimo e anziano della fabbricazione di bombe dello Stato Islamico è stato catturato in un raid.

A febbraio un raid notturno delle forze speciali statunitensi nel nord-ovest della Siria ha ucciso il leader supremo dell’organizzazione terroristica Stato islamico. Abu Ibrahim al-Hashimi al-Qurashi.

La notizia dell’operazione contro l’Isis precede la visita del presidente degli Stati Uniti Joe Biden (79) in Medio Oriente. Mercoledì dovrebbe arrivare in Israele e tenere una serie di colloqui lì e in Cisgiordania prima di recarsi in Arabia Saudita.

READ  Mancia $ 16.000 per due salsicce