Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Una scoperta straordinaria in Germania: un pensionato suscita la sensazione dei dinosauri

Una scoperta straordinaria in Germania: un pensionato suscita la sensazione dei dinosauri

  1. Home page
  2. mondo

Insiste

Un contadino della Franconia ha scoperto impronte di dinosauro ben conservate. Tuttavia, questa emozionante scoperta rimase nella stalla per 20 anni.

RICHELBACH – Una scoperta scientifica sensazionale durante i lavori di costruzione di una stalla per maiali nel Basso Meno vicino a Miltenberg: sono le tracce ben conservate del dinosauro Arizonasaurus, che si immortalò nell'arenaria rossa 247 milioni di anni fa.

Modello Arizona, raffigurato nel Museo di Loenthur a Stoccarda e dettagli dei cingoli di Reichelbach. © Hennig, Gedogido/Wikipedia

240 milioni di anni fa la regione dell'Odenwald si trovava dove oggi si trova il deserto del Sahara

Quando nel Triassico una lucertola lunga tre metri e pesante circa 100 chilogrammi attraversò l'odierna zona di Odenwald, lì faceva caldo e secco. A quel tempo, l’Europa si trovava all’incirca nella stessa posizione dell’attuale deserto del Sahara, ma poi si spostò di oltre 2.000 chilometri verso nord a causa della deriva dei continenti. Di tanto in tanto, la pioggia provoca inondazioni dei fiumi.

240 milioni di anni fa in Franconia un dinosauro lasciò la sua impronta.
Franz Hennig e Thomas Rosenberger hanno fatto questa emozionante scoperta. © Roland Schönmüller

Ecco una lucertola dalla vela dorsale pronunciata che camminava sulla sabbia, forse a caccia di piccoli rettili di cui si era cibato l'amico a quattro zampe. L'alluvione seppellì la pista e questa rimase nascosta per 247 milioni di anni, fino a quando 20 anni fa un contadino costruì un porcile a Reichelbach, un villaggio di 570 abitanti della Bassa Franconia, in Baviera, a 500 metri dal confine con il Baden-Württemberg.

La pietra rara deve scomparire nuovamente nella terra

“Durante gli scavi sono state estratte molte arenarie”, racconta lo storico del villaggio Franz Hennig (63), che è anche fratello del contadino. Thomas Rosenberger, fisioterapista di Reichelbach, si procurò delle pietre per fortificare la sponda del fiume.

READ  Alcuni zuccheri sono dannosi per il fegato

“Ha notato gli effetti e ha immagazzinato la pietra da 200 chilogrammi nella sua capanna”, continua Hennig. Quando l'anno scorso il 65enne storico del villaggio ha voluto scrivere un racconto per l'875esimo anniversario della città, ha chiesto informazioni a Rosenberger, ora in pensione. Gli mostrò la pietra, lunga un metro per 30 centimetri – e qui iniziò la sensazione.

In Franconia sono state scoperte tracce di dinosauri ben conservate.
Piastra completa per pista dinosauro Arizona. © Museo romano Oberenburg sul Meno.

“Abbiamo rimosso la polvere e abbiamo visto che si potevano vedere tutte le squame sui piedi”, dice Hennig. Il professor Alexander Knotzel della Collezione statale di paleontologia bavarese di Monaco ha identificato la traccia: “Si tratta senza dubbio di impronte di un vertebrato a quattro zampe. La conservazione è molto buona”.

Famosi musei si affrettano a trovare il raro fossile

Il gruppo statale vuole esporre la reliquia, così come il famoso Museo Senckenberg di Francoforte. Per ora, questa entusiasmante scoperta sarà esposta in una mostra speciale al Museo Romano di Oberenberg am Main, vicino al sito in cui è stata ritrovata. “In realtà ci dedichiamo alle scoperte che ci porta l'ex team del Limes”, afferma il direttore del museo Erik Erfurth.

“Una sezione con i fossili sarebbe molto bella.” Del resto nella zona sono già state scoperte tracce di altri dinosauri. Hennig ritiene inoltre: “Il nostro dinosauro sarebbe dovuto rimanere nell'area in cui è stato trovato”. L'Arizonaaurus prende il nome dal ritrovamento dello scheletro della sua specie nello stato omonimo nel 1947.

In Francia, un uomo ha recentemente scoperto ossa di dinosauro fossilizzate mentre portava a spasso il suo cane. L'anno scorso, gli scienziati britannici hanno descritto una nuova specie di dinosauro spinoso. Tuttavia, si scopre che nelle Alpi sono stati scoperti rettili fossilizzati forgiato.

READ  Ecco come abbiamo cambiato Corona