Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Una nuova traccia nel caso Cleo scomparsa: i testimoni dell’auto la notte del delitto – Notizie Estere

Perth – È scomparsa il 16 ottobre, nel cuore della notte, da un campo nell’Australia occidentale, e da allora i suoi genitori sono stati preoccupati per la loro figlia Cleo di 4 anni. Ma ora sembra esserci una nuova premessa: i Testimoni vogliono vedere un’auto partire all’ora prevista!

La ragazza è stata rapita mentre dormiva pacificamente accanto ai suoi genitori?

Verso le 6 del mattino, la madre si accorse che la cerniera della tenda era stata aperta: Cleo era sparita con il suo sacco a pelo grigio e rosso!


Insieme a questo sacco a pelo, la piccola Cleo è scomparsaFoto: DISPENSA / AFP

Secondo il detective Rod Wilde, nuovi testimoni hanno affermato di aver visto un’auto lasciare il campeggio intorno alle 3 del mattino e dirigersi verso Carnarvon. Ciò coincide con altre dichiarazioni del campo che hanno segnalato alla polizia lo stridore di pneumatici.


Veduta aerea del campo Blowholes a Macleod da cui la ragazza è scomparsa

Veduta aerea del campo Blowholes a Macleod da cui la ragazza è scomparsaFoto: Polizia WA

I testimoni stavano andando al lavoro sulla strada costiera nord-occidentale quando hanno visto l’auto. Anche se avevano appena chiamato, le dichiarazioni erano “credibili”, ha detto Wilde, “in un primo momento non hanno attribuito alcuna importanza alla nota. Solo quando hanno saputo della scomparsa del bambino al telegiornale hanno chiamato”.

Sfortunatamente, i testimoni non hanno potuto descrivere il tipo di macchina, né hanno potuto dire quante persone ci fossero sedute.

L’investigatore continua: “Vogliamo che la persona o le persone dell’auto si presentino alla polizia. Vogliamo sapere chi sono e cosa hanno fatto lì. Crediamo che fosse tra le 3:30 e le 3:30 del mattino e che questa era una macchina e non un camion”.


Elle Smith ha anche lanciato una chiamata di ricerca per sua figlia su Facebook, chiedendo prove

Elle Smith ha anche lanciato una chiamata di ricerca per sua figlia su Facebook, chiedendo proveFoto: elliejaydee23 / Instagram

La madre di Cleo, Ellie Smith e il patrigno Jake Gliddon, vivono all’inferno dalla scomparsa di Cleo, ma nonostante una ricerca nazionale, non c’è traccia del bambino. Elle Smith supplica su Instagram: “Per favore, torna da me. E per favore chiedi consigli, giovani o vecchi. Trova la mia bambina. “

In un primo momento, gli investigatori hanno ipotizzato che il piccolo si fosse svegliato durante la notte e poi si fosse perso. Ma ora la polizia crede che Cleo sia stata rapita.

Le autorità dello stato dell’Australia occidentale hanno offerto una ricompensa di 1 milione di dollari australiani (circa 640.000 euro) per informazioni sul luogo in cui si trova il bambino.


Ricompensa di $ 1 milione: le autorità sperano che questo porti a indizi sulla scomparsa di Cleo

Ricompensa di $ 1 milione: le autorità sperano che questo porti a indizi sulla scomparsa di CleoFoto: elliejaydee23 / Instagram

La ragazza è scomparsa poco dopo il suo arrivo

La famiglia, accompagnata da Cleo e dalla sorella minore Isla, è arrivata al campo la sera di venerdì 16 ottobre e ha allestito la tenda, composta da due aree separate. Dopo cena, i genitori misero Cleo a dormire verso le 8 di sera e rimasero alzati per poco tempo, anche con il bambino.


Cleo indossava questo pigiama quando è scomparsa

Cleo indossava questo pigiama quando è scomparsaFoto: DISPENSA / AFP

► Sabato 1.30: Cleo si sveglia e vuole qualcosa da bere, sua madre si prende cura di lei e Isla che dorme in una culla.

6:00: Isla ha fame, madre Ellie vuole darle la bottiglia e nota la cerniera aperta e Cleo è sparita.

La polizia è arrivata sabato mattina e iniziano le ricerche della ragazza…


Cleo con la madre e il patrigno Jake Gliddon: Elle Smith è incinta della piccola Isla

Cleo con la madre e il patrigno Jake Gliddon: Elle Smith è incinta della piccola Isla Foto: Facebook

Ricordando il caso scomparso di Maddie McCann

La scomparsa di Cleo ci ricorda la caduta Maddy McCannche è scomparsa dal suo letto in un complesso di appartamenti mentre era in vacanza in Portogallo nel maggio 2007 – e non è ricomparsa fino ad oggi, nonostante la ricerca globale senza precedenti iniziata dai suoi genitori all’epoca.

Mentre fino ad oggi affermano che Maddie è stata rapita, ci sono state anche voci che abbiano qualcosa a che fare con la scomparsa.

La polizia australiana non crede che i genitori possano essere coinvolti nel caso Cleo: una telecamera di sorveglianza della spiaggia ha registrato chiaramente la voce del bambino di quattro anni. Ciò escludeva qualsiasi ipotesi che la ragazza non fosse mai arrivata sul sito, ma che potesse essere scomparsa in anticipo.

Quindi il detective Rod Wilde crede che qualcuno abbia portato via il bambino e sia ancora nell’Australia occidentale. Il fatto che sia stata portata fuori dalla tenda in cui dormivano i genitori mostra anche una grande crudeltà. Si sta anche indagando se potrebbe esserci un partner.

READ  Pressione su Lauda di Ryanair: la direzione chiede ai dipendenti di generare più entrate aggiuntive