Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

TV Samsung 2022 con cloud gaming, NFT e altro


Samsung sta aggiornando la sua gamma di televisori Micro LED, Neo QLED e Lifestyle per il 2022, ma quest’anno si tratta più di software e giochi.

Samsung ha la sua nuova gamma di TV per il 2022

annunciato.
Invece di aggiornare l’hardware principale come l’anno scorso, l’attenzione si concentra sul lato software con il nuovo Smart Hub e il supporto per il cloud gaming.


Televisori Samsung economici nel confronto dei prezzi dei PC nel mondo

Al CES 2022 di Las Vegas, la società ha annunciato che tutti i nuovi televisori saranno dotati di un nuovo Smart Hub che “mette la selezione e la scoperta dei contenuti al centro delle tue abitudini di visione”.

Samsung integra il cloud gaming nei suoi televisori

Game Center sarà in grado di accedere ai file

Nvidia GeForce Now (sul test PC-WELT)
e

google stadia
e il

Automatico
Servizi di cloud gaming. L’xCloud di Microsoft (e la sua robusta offerta Game Pass, attraverso la quale molti giochi possono essere giocati in Game Pass tramite il cloud), non è stata menzionata, almeno nel primo contatto di Samsung.

L’hub di gioco terrà conto anche dei controller collegati a HDMI, quindi puoi utilizzare il controller esistente in modalità passthrough per giocare tramite servizi cloud. Samsung ha confermato che questo vale per le console Xbox e PlayStation.

Game Center consente l'accesso ai servizi di cloud gaming

Ingrandisci

Game Center consente l’accesso ai servizi di cloud gaming

© Samsung

READ  WoW di nuovo brevemente il gioco più visto

Al momento non è chiaro quali dispositivi supporteranno le funzioni. Samsung afferma che i televisori “selezionati” riceveranno supporto per i giochi nel 2022. “Stiamo iniziando con i nostri modelli 2022 e stiamo lavorando per rendere l’hub di gioco disponibile a più clienti Samsung”, ha affermato Mike Lucero, direttore dei prodotti di gioco di Samsung.

opposto al bordo.

Guarda insieme e più innovazioni

Samsung non ha ancora annunciato la qualità dell’immagine e del suono prevista. “Stiamo lavorando con i partner per offrire le migliori prestazioni per la nostra piattaforma. Forniremo dettagli man mano che ci avvicineremo al lancio”, ha affermato Lucero.

Un hub per tutti i contenuti

Altre caratteristiche della serie 2022 includono “Guarda insieme”, che ti consente di chattare con amici e familiari mentre guardi gli spettacoli, sebbene Samsung non spieghi quale fotocamera viene utilizzata. La calibrazione intelligente è progettata per regolare le impostazioni dell’immagine entro 30 secondi. In alternativa, puoi scegliere la modalità di configurazione professionale che richiede circa 10 minuti.

La piattaforma di trading NFT sarà integrata nei televisori Samsung

È stato confermato anche il supporto per NFT. Secondo Samsung, i clienti potranno utilizzare la piattaforma per scoprire, acquistare e scambiare opere d’arte digitali tramite Micro LED, Neo QLED e The Frame.

A proposito di TV, ecco cosa arriverà da Samsung nel 2022. Al momento non ci sono prezzi confermati o date di lancio per nessuno dei prodotti elencati di seguito, ma li aspettiamo presto…

MicroLED 2022

Introdotta molti anni fa con il nome di The Wall, questa tecnologia è ancora troppo costosa per la maggior parte dei consumatori a causa del prezzo e delle dimensioni degli schermi, ma Samsung ha comunque apportato degli aggiornamenti.

READ  Vulnerabilità di sicurezza: Microsoft sta colmando più buchi nel sistema di posta elettronica di Exchange

Samsung la chiama “tecnologia di visualizzazione di punta” con dimensioni 2022, 89, 101 e 110 pollici (o kit personalizzati fino a 178 pollici). Contiene non meno di 25 milioni di LED, 1 milione di livelli di luminosità e supporta la profondità del livello di grigio a 20 bit.

Il design è praticamente senza bordi e ha un rapporto schermo-corpo del 99,99%. come

“The Frame” (acquista a buon mercato qui nel confronto dei prezzi PC-WELT)
I televisori micro LED offrono anche una “Modalità artistica” e sono dotati di due opere d’arte esclusive del noto artista e designer Rafik Anadol.

È supportato anche Dolby Atmos e con Multi View gli utenti possono visualizzare i contenuti da quattro diverse fonti contemporaneamente.

Nuovo TV QLED 2022

Presentata per la prima volta al CES 2021, la serie Neo QLED offre minuscoli LED per un’esperienza simile a OLED senza difetti come il burn-in dello schermo. Un aggiornamento incrementale quest’anno ha senso, ma Samsung ha apportato alcuni aggiornamenti alle immagini e all’audio, a partire dal nuovo processore Neo Quantum aggiungendo “Advanced Contrast Mapping using BLU (Backlight Unit)” e passando dal rendering a gradiente da 12 a 14 bit.

Samsung Neo QLED con 8K

In termini più semplici, ciò significa che la TV può controllare l’illuminazione con una precisione quattro volte superiore a un livello di luminosità di 16.384.

Acquisto dello schermo: spiegazione dell’attuale tecnologia di visualizzazione

Ci sono anche nuove modalità di miglioramento dell’immagine come la tecnologia “Shape Adaptive Light” (che dovrebbe migliorare la luminosità e la precisione del colore), la modalità “EyeComfort” e “Real Depth Enhancer” e il miglioramento del suono grazie a OTS (object sound tracking). ) e supporto Dolby Atmos Attraverso i nuovi amplificatori del canale superiore.

READ  La tecnologia Oppo RAM Expansion fornisce memoria virtuale per smartphone - dispositivi

Tutte le connessioni HDMI sui televisori di fascia alta saranno 2.1 e supporteranno 4K 120Hz. I giocatori di PC possono sfruttare i 144Hz su modelli selezionati e saranno tra i primi televisori a supportare FreeSync Premium Pro di AMD, che si dice offra un’esperienza di gioco più coinvolgente.

Stile di vita 2022

Anche la popolare serie lifestyle di Samsung ha ricevuto un aggiornamento, anche se piccolo. I modelli della serie “The Frame”, “The Sero” e “The Serif” riceveranno un nuovo schermo opaco con proprietà antiriflesso e anti-impronta digitale nel 2022. I modelli futuri porteranno le tre certificazioni UL (Underwriters Laboratories) per “glare free” riflessione” e ‘disagio di brillare’ e ‘non abbagliamento per le persone con disabilità’.