Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Trimestre record: le azioni di Tesla sono principalmente in aumento: Tesla impressiona con un forte aumento delle vendite e dei profitti | newsletter

Come annunciato da Tesla, l’utile per azione è aumentato in modo significativo da $ 0,436 a $ 1,45 durante il periodo di riferimento. Con questo, l’azienda ha guadagnato intorno al capo dell’azienda Elon Musk Più del previsto sul mercato, gli analisti hanno stimato $ 0,943 per azione. Nel complesso, Tesla è arrivata per la prima volta nella sua storia aziendale con un profitto trimestrale superiore a 1 miliardo di dollari (1,1 miliardi di dollari).

Anche le entrate sono aumentate in modo significativo nel suddetto trimestre, dopo $ 6,04 miliardi un anno fa, e le vendite di Tesla nell’attuale secondo trimestre sono di $ 11,958 miliardi. Gli analisti si aspettavano in precedenza $ 11,53 miliardi qui.

Nell’ultimo trimestre, Tesla ha anche ottenuto il punteggio più alto nella consegna e nella produzione dei suoi veicoli elettronici. L’azienda ha venduto 20.041 auto ai clienti e ha prodotto 206.421 unità, più che mai in un solo trimestre da quando l’azienda è stata fondata nel 2003.

Tesla ha confermato che la costruzione della prima fabbrica europea a Grunheide, vicino a Berlino, era nei tempi previsti. Quest’anno, proprio come ad Austin, in Texas, le prime auto del SUV compatto Model Y usciranno dalla catena di montaggio. A causa di vari ostacoli e incongruenze a livello burocratico, negli ultimi mesi è aumentata l’incertezza sul calendario.

Tuttavia, c’è stata una battuta d’arresto per il semirimorchio Tesla: la prima consegna del semirimorchio è stata posticipata al 2022. Quando è stato lanciato nel 2017, Tesla ha promesso di iniziare la produzione nel 2019. In un’intervista con gli analisti, Musk non lo ha fatto. decidere esattamente quando costruire il camion Electric Cybertruck in Texas. Ha solo detto che stava seguendo il Modello Y, che aveva la priorità. Allo stesso tempo, Musk si stava già preparando al fatto che l’inizio della produzione del Cybertruck potesse essere lento: “Nessuno ha mai costruito un’auto come questa”.

READ  Avete azioni in società di idrogeno? Allora dovresti leggere questo!

Tesla ha ampiamente sfidato i chip per computer e la carenza di materie prime che hanno recentemente sconvolto l’industria automobilistica. Anche se l’azienda ha avvertito che la fornitura di chip e componenti potrebbe rimanere difficile, non ha compromesso i suoi obiettivi, anzi. Tesla finora mira ad aumentare le consegne del 50% nel 2021 dopo oltre mezzo milione di veicoli l’anno prima. Il gruppo ha ora confermato di aspettarsi una crescita più forte.

Musk ha detto allo stesso tempo che il ritmo effettivo dipenderà da quanto bene Tesla potrà affrontare la carenza di semiconduttori. “La consegna dei trucioli è il fattore decisivo nella nostra produzione.” Negli ultimi mesi, ad esempio, Tesla ha sostituito con successo i chip mancanti con altri e ha adattato il software. Nell’ultimo trimestre, ad esempio, si sono verificati inceppamenti nelle centraline degli airbag e nelle cinture di sicurezza. Questo ha già rallentato la produzione.

Ovviamente, i numeri trimestrali hanno superato le aspettative degli analisti. Il titolo ha reagito nel trading after-hour di lunedì con un sano aumento del prezzo del 6%. Tesla ha anche raggiunto livelli record nella consegna e nella produzione nell’ultimo trimestre. L’azienda ha venduto 20.304 auto elettroniche ai clienti e ha prodotto 206.421 veicoli, più che in un solo trimestre da quando l’azienda è stata fondata nel 2003. Le vendite sono cresciute del 98 percento a dodici miliardi di dollari.

Solo l’esposizione a Bitcoin di Tesla, che Musk sta scuotendo il mercato delle criptovalute da febbraio, non si sta più sviluppando con lo stesso successo del trimestre precedente alla luce delle forti perdite della valuta. Dopo che l’investimento originale di Tesla di $ 1,5 miliardi nella criptovaluta più popolare nel primo trimestre del 2021 ha generato quasi $ 100 milioni di entrate private, il gruppo ora ha dovuto cancellare $ 23 milioni dalle sue partecipazioni in bitcoin. Il suo bilancio è stato valutato l’ultima volta a $ 1,31 miliardi.

READ  Cinque anni DVB-T2 HD: salsiccia extra dalla Germania

il macchina elettrica– Pioneer ha ancora una volta tratto grandi vantaggi dallo scambio di certificati sulle emissioni di cui altri produttori di auto hanno bisogno per bilanciare meglio le proprie emissioni e quindi soddisfare i requisiti legali, ad esempio in California o in Europa. Tesla ha guadagnato $ 354 milioni da quell’accordo nel secondo trimestre. Poiché le entrate hanno un margine di profitto di quasi il 100%, è molto redditizio per Tesla. Tuttavia, la sua importanza è recentemente diminuita drasticamente. Un anno fa, i certificati hanno contribuito con $ 428 milioni e nel primo trimestre del 2021 sono stati più di $ 500 milioni.

Musk ha annunciato che in futuro parteciperà solo occasionalmente alle telefonate con gli analisti dopo aver fornito numeri trimestrali, se ha qualcosa di importante da dire. Le esibizioni finora sono state una rara opportunità per ascoltare le opinioni di Musk su questioni strategiche. Allo stesso tempo, ha ripetutamente suscitato polemiche, ad esempio quando ha definito “fasciste” le restrizioni del coronavirus in California lo scorso anno o quando una volta ha licenziato gli analisti per domande “stupide” e “noiose”.

JPMorgan alza l’obiettivo di Tesla a $ 180 – “sottopeso”

La banca statunitense JPMorgan ha aumentato il prezzo target di Tesla in numeri da $ 160 a $ 180, ma ha lasciato il rating a “sottopeso”. L’analista Ryan Brinkman ha scritto in uno studio pubblicato martedì che il produttore di auto elettriche ha battuto le stime di consenso e ha anche battuto le sue stime con i suoi numeri più importanti (vendite, EBIT ed EPS rettificato). Tuttavia, in termini di free cash flow, si aspettava di più, ma anche qui la valutazione media degli analisti è stata superata. Molte cose positive sono già state prese in considerazione nella valutazione del titolo.

READ  Volkswagen, Porsche, Volvo, Siemens / Alstom, Banking, SpaceX

Anche Frank Schop di Nord LP ha espresso la sua ammirazione: “Sembra che Tesla abbia fatto soldi veri per la prima volta vendendo auto”, ha detto l’analista automobilistico. Tuttavia, anche gli effetti speciali avrebbero potuto svolgere un ruolo, ha avvertito Schaup dell’euforia. Tesla è stata celebrata per molto tempo come la casa automobilistica più preziosa del mondo nel mercato azionario, con gli acquirenti di azioni che valutano l’azienda come una società tecnologica piuttosto che come una casa automobilistica. “Vediamo Tesla come una società di crescita innovativa in fase iniziale che non solo sta cambiando radicalmente il suo mercato, ma ha anche un impatto sui mercati vicini”, ha affermato Keith Lee, gestore di portafoglio di American Century Investments. Il risultato dovrebbe dare il tono ai numeri di business attesi da Apple, Microsoft e Alphabet martedì. La quota di Tesla nel trading pre-mercato del NASDAQ è apparsa in tempi più alti dell’1,67 percento a $ 668,75.

Finanzen.net Editors / dpa-AFX / Reuters

Altre notizie su Tesla

Fonti delle immagini: betto rodrigues/Shutterstock.com, Jonathan Weiss/Shutterstock.com