Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Tremila persone in scena: il “Piccolo Tibet” dell’Alto Adige attira gli alpinisti

Tremila in offerta
Il “Piccolo Tibet” dell’Alto Adige attira gli scalatori

Nella valle incontaminata dell’Alto Adige si trova un luogo noto anche come “Piccolo Tibet”. L’aspetto del fango ha una lunga storia e oggi attrae principalmente escursionisti. Soprattutto, la valle offre solitudine in inverno e in estate.

Nelle Alpi Venoste c’è un villaggio chiamato “Piccolo Tibet”. la ragione? Il luogo è circondato da alte montagne, alcune delle quali superano i 3000 metri. Per molti trekker, Match Village è il punto di partenza per il trekking in alta montagna. Ma non solo: il piccolo tetto del mondo emana un’atmosfera speciale.

Il villaggio alpinistico italiano di Match si trova già a oltre 1.500 metri di altitudine. Il luogo appartiene al comune di Malles im Vinschgau in Alto Adige. Qui vivono solo 460 persone, il che ovviamente significa anche che è molto isolato. Il paesaggio è caratterizzato da foreste di pini neri e vegetazione della steppa. Molti animali vivono in un ambiente naturale unico: oltre ai camosci e ad altre specie selvatiche, qui sono di casa anche l’aquila reale e il gipeto barbuto.

Un paese a un’altitudine di 1500 metri sul livello del mare

Il luogo fu menzionato per la prima volta nell’824, allora con un altro nome. Si dice che i Celti si siano stabiliti qui intorno al 400 a.C. Potenti ufficiali giudiziari un tempo vivevano nei castelli di Obermach e Untermach, le cui rovine sono ancora in piedi oggi. Fino al XVI secolo erano tra le famiglie nobili più rispettate della Val Venosta. L’originaria cultura contadina di montagna si respira ancora oggi. Nel 2017 Mach è stato nominato primo villaggio alpinistico dell’Alto Adige su iniziativa del Club Alpino Internazionale.

Da qui diversi sentieri escursionistici conducono nella natura incontaminata. Che ne dici di Vinschger Hohenweg, per esempio? Questo porta ai tratti più belli della valle a circa 2.000 metri sul livello del mare. Gli escursionisti dovrebbero pianificare circa quattro ore per questo. La seconda montagna più alta delle Alpi Venoste, Weißkugel, si erge a 3.739 metri nel cielo. Qui è richiesta l’attrezzatura per il ghiaccio. Ma anche Rabenkopf (3394 m) o Valvelspitze (3360 m) sono mete popolari della zona. Da lì si può vedere anche l’Ortles, con i suoi 3.905 metri, la montagna più alta dell’Alto Adige.

READ  Il segretario alla Brexit Frost si dimette