Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Tre cose che hanno colpito il Manchester City contro il Liverpool: Thiago evoca, Guardiola diventa fatale

Sei giorni dopo 2-2 in Premier League inglese Il Liverpool ha mantenuto il vantaggio nella partita successiva con il Manchester City e ha beneficiato di uno dei “migliori primi tempi che abbiamo mai giocato”, secondo Klopp.

Ibrahima Konate (9) e Sadio Mane (17, 44) hanno segnato un comodo vantaggio nel primo tempo. Il City è tornato con le reti di Jack Grealish (47′) e Bernardo Silva (90’+1), ma dopo la Coppa di Lega ha dovuto seppellire anche la sua seconda speranza di titolo stagionale.

Il Liverpool incontrerà il vincitore del match tra Chelsea e Crystal Palace nella finale del 17 maggio (domenica, 17:30. punteggio dal vivo).

premier League

Sembra che l’accordo di Haaland con il Manchester City sia ancora bloccato

17 ore fa

Tre cose che abbiamo notato nella nostra prima semifinale di FA Cup a Wembley.

1.) Anche se alla fine tremava, era una differenza di classe

Jurgen Klopp ha paragonato il sorteggio di domenica della Premier League a una “fantastica lotta tra due pari”. Non si può dire questo della nuova versione della FA Cup.

Il Man City ha preso diversi colpi efficaci nei primi 10 minuti ed era appeso alle corde al più tardi dopo una brutta interruzione di corrente del portiere sostituto Zach Stephen a 0:2 (17). Il Liverpool ha giocato il migliore, il peggiore nella prima metà della stagione.

Gli Skyblues hanno lasciato la loro posizione praticamente senza combattere, hanno commesso un numero notevole di piccoli errori di gioco e hanno avuto grossi problemi con il Liverpool che ha pressato duramente durante la partita. Spesso restava solo un lungo colpo in diagonale, che i Reds si difendevano facilmente.

Sotto la guida di Pep Guardiola, il Manchester City ha dominato il calcio per anni. E se le cose non vanno bene in termini di gameplay, almeno lo affrontano a dovere. Ma nemmeno il City non aveva nulla da opporsi fisicamente al Liverpool. Era come se gli uomini giocassero contro i bambini.

READ  Reportage dall'Italia. Le partite della Coppa del Mondo in Qatar saranno estese a 100 minuti?

“Non siamo riusciti a raggiungere nel primo tempo e dare al Liverpool i primi due gol – ha detto Guardiola -. Dopo di che è stato difficile per noi aumentare la pressione perché il Liverpool ha difeso molto bene”.

La squadra di Klopp non ha dovuto lavorare sodo perché il City non riusciva a pensare a nulla in attacco. Il gol veloce dopo l’intervallo ha dato speranza al campo dei Nationals, ma il Liverpool ha rapidamente ripreso il controllo della partita.

“Abbiamo giocato in modo incredibile per così tanto tempo”, ha detto Klopp. “Il City è di alta qualità, ma non siamo neanche così male. Non è stata una grande vittoria, volevamo solo arrivare in finale”.

I Reds dovrebbero incolpare se stessi per il fatto che le cose si stanno facendo calde nella parte posteriore. Come nella Champions League contro il Benfica, il Liverpool non ha terminato la partita in modo coerente. Un 3:3 seguito da un tempo supplementare sarebbe – con tutto il rispetto – uno scherzo.

2.) Thiago, amore mio

Tutti i tifosi del Bayern che hanno scelto di giocare in FA Cup piuttosto che nella conferenza di Bundesliga (senza il Bayern) devono avere il cuore sanguinante.

Il suo ex favorito Thiago Alcantara, che è stato trasferito dal Monaco di Baviera sull’isola nel 2020 per 30 milioni di euro, ha fatto una dimostrazione molto forte, non solo per il suo geniale lavoro di preparazione per Manes 3-0 quando ha preso la palla per la prima volta in un modo minimalista. Di spazi contro due città – ha affermato il difensore e poi ha presentato Mane con Loeb Karim.

READ  L'Italia gioca la partita più importante dell'anno in Sicilia: le Nazionali

Qualunque cosa abbia fatto lo spagnolo, ci è riuscito. Thiago ha sempre trovato una soluzione alla palla in mezzo quando gli si avvicinavano i giocatori della città. Ha girato la partita alle fasce con passaggi diretti e ha vinto un gran numero di duelli. La sua percentuale di successo è stata del 100% nel primo tempo.

Dopo il cambio, Thiago si è limitato a gestire il gioco come centro di controllo e a prevenire potenziali contrattacchi di Skyblues con buona anticipazione.

Il 31enne è ora parte integrante della formazione titolare del Liverpool e forma un impressionante trio di centrocampo con Naby Keita e Fabinho.

Dopo un primo anno difficile, Thiago ha ancora la possibilità di centrare il grande successo di questa stagione: la Coppa di Lega (ha già vinto), la FA Cup (in finale), la Champions League (favorita contro il Villarreal in semifinale ) e il Campionato (punto dietro Man City).

3.) Babe va in rovina

Ederson è l’ovvio numero uno a Man City. Ma in FA e Coppa di Lega, il sostituto Zach Stephen può giocare. Tuttavia, sembra che Guardiola non fosse del tutto a suo agio prima della partita. Alla conferenza stampa di venerdì, l’allenatore ha dichiarato di non essere del tutto sicuro se avrebbe messo in porta Stephen o Ederson.

“Dobbiamo vedere quali giocatori sono in forma – ha detto Guardiola – Steven gioca normalmente, ma ci sto ancora pensando”.

La scelta è caduta su Stefano – e Guardiola ha sbagliato. La cifra di 0:2 spetta interamente al 27enne, che ha reagito con molta esitazione dopo un retropassaggio e ha lasciato passare la palla all’arrivo di Mane.

La mossa infruttuosa di Steffen sui social media è stata paragonata alla prestazione di Ederson nella partita di campionato di domenica scorsa, con la sottile differenza che il portiere del City è stato in grado di crossare la palla dalla linea di porta dopo un retropassaggio.

READ  Squadre rumene della Serie A italiana

Ma non è stata solo la rotazione in porta a perdere il Manchester City. Con Kyle Walker, Aymeric Laporte, Kevin De Bruyne, Rodri, Ilkay Gundogan e Riyad Mahrez, Guardiola ha saltato sei giocatori in campo che hanno giocato durante la settimana Lotta per le semifinali di Champions League a Madrid.

Guardiola ha detto indifferente: “Non avevo altra scelta. Abbiamo tanti giocatori infortunati in molte partite. Avevamo un disperato bisogno di gambe nuove, motivo per cui ho scelto questa formazione titolare”.

Ma il secondo seme non è andato bene per tutto questo tempo. Ancora più sorprendente è il fatto che Guardiola abbia effettuato il primo (e unico) cambio solo all’83’, rilanciando anche il gioco offensivo di Riyad Mahrez. Tuttavia, Guardiola ha perso quattro delle cinque occasioni di scambio che ha avuto.

Assurdità assoluta dell’ex giocatore del Liverpool Danny Murphy. “Faccio fatica a vedere una logica dietro”, ha detto Murphy come esperto della BBC. “Se avessi una banca così forte, perché non portare tre nuovi giocatori 20 minuti prima della partita. Alla fine? Il City era stabile, tutti “Lo vedono. Come allenatore, devo recitare”.

Guardiola non ha ottenuto il risultato della sconfitta in semifinale di FA Cup.

La sua controparte ha avuto la mano più felice. Klopp si è affidato ancora una volta a Konate al centro della difesa e premiato ancora una volta. Come nelle due partite di Champions League contro il Benfica, Konate è entrato nella lista dei capocannonieri. Joel Matip potrebbe dover aspettare in fila per ora.

Potrebbe interessarti anche: Ronaldo licenzia il Manchester United per vincere il triplete

Dopo Mega Book: Guardiola protegge il portiere Steven

premier League

Discussione sul match plan dell’Inghilterra: Tuchel è d’accordo con Klopp

17 ore fa

Champions League

Guardiola si lamenta, nonostante sia arrivato in semifinale: “Mi sono dimenticato di giocare”

14/04/2022 alle 13:24