Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

“Totalmente centrale: fegato!”: quali vaccini sono importanti per i pazienti affetti da fegato?

Hannover, Gessen, Colonia – Presto saranno disponibili nuovi vaccini corona adattati a due varianti di Omicron. Le vaccinazioni sono particolarmente importanti per le popolazioni che sono maggiormente a rischio di sviluppare malattie gravi come le malattie del fegato. Gli organizzatori della 23a Giornata tedesca del fegato il 20 novembre 2022 – Fondazione tedesca per il fegato, Fondazione tedesca per il fegato e. V. e Gastro-Liga e. Quinto – Sottolineare l’importanza del sistema metabolico centrale del corpo umano con lo slogan: “Assolutamente centrale: il fegato!” In vista della Giornata nazionale d’azione, hanno notato che oltre alla vaccinazione completa contro il COVID-19 per i pazienti di fegato e trapiantati di fegato, anche la protezione contro altre infezioni in questo gruppo a rischio dovrebbe essere esaminata e aggiornata regolarmente.

Gli organizzatori della 23a Giornata tedesca del fegato raccomandano che gli anziani e i pazienti con immunodeficienza o precedenti malattie gravi si proteggano dall’infezione da Coronavirus, ad esempio mediante un’ulteriore vaccinazione con vaccini modificati. Questo vale anche per malattie del fegato e trapiantati di fegato. I membri dei gruppi a rischio dovrebbero consultare il proprio medico di famiglia o terapeuta e discutere la situazione individuale. In generale, i pazienti con malattia epatica cronica dovrebbero continuare a prestare particolare attenzione alle norme igieniche e alla distanza raccomandata in futuro”, raccomanda il Prof. Dr. Dr. Michael B. Manz, Presidente del Consiglio di amministrazione di German Liver Foundation, aggiungendo la sua raccomandazione per la vaccinazione per pazienti di fegato e riceventi Trapianto di fegato in terapia immunosoppressiva: “Inoltre, per proteggere da altre infezioni in questo gruppo ad alto rischio, lo stato vaccinale dovrebbe essere aggiornato regolarmente. Ad esempio, le vaccinazioni contro l’epatite A e B, l’herpes zoster, la vaccinazione contro il pneumococco, che può causare la polmonite, e la vaccinazione annuale contro l’influenza (influenza) sono raccomandate per i pazienti con cirrosi e trapiantati di fegato”.

READ  mondo coperto d'acqua

Nel 21° aggiornamento della raccomandazione sulla vaccinazione COVID-19 pubblicata il 18 agosto 2022, il Comitato permanente per l’immunizzazione (STIKO) continua a contare le malattie croniche del fegato, inclusa la cirrosi e l’immunodeficienza o immunosoppressione congenita o acquisita, ad esempio dopo trapianto di fegato con trattamento immunosoppressivo – tra le malattie a maggior rischio di sviluppare COVID-19 grave. Non ci sono malattie del fegato che si oppongono alla vaccinazione. In effetti, la vaccinazione è più importante con il progredire della malattia del fegato. Ciò è dimostrato dai dati sulla sicurezza raccolti e valutati, sia a livello nazionale che internazionale. Il beneficio chiaramente dimostrato dei vaccini supera chiaramente i rischi molto rari. Ad aprile 2022, l’EMA ha anche dato per ora tutto chiaro sull’epatite autoimmune (AIH): le nuove diagnosi di AIH non si vedono più frequentemente dopo i vaccini COVID rispetto a prima e non è possibile stabilire una relazione causale.

Con lo slogan: ‘Fully Central: fegato! La Giornata tedesca del fegato di quest’anno sottolinea l’importanza del sistema metabolico centrale del corpo umano.Quando il fegato è indebolito da una malattia, è particolarmente importante vaccinarsi non solo contro COVID-19 ma anche contro altre infezioni gravi per prevenire infezioni gravi, anche durante un’epidemia. Inoltre, soprattutto in tempi di COVID-19, per promuovere la salute del fegato e il benessere generale, sono necessari una dieta nutriente e un adeguato esercizio fisico”, afferma il professor Mann.

Maggiori informazioni sulla 23a Giornata tedesca del fegato e tutti i comunicati stampa pubblicati finora nell’ambito della Giornata tedesca del fegato di quest’anno su: www.lebertag.org

Tutte le organizzazioni che desiderano educare e informare su un evento nell’ambito della 23a Giornata tedesca del fegato sono supportate dagli organizzatori nel loro lavoro giornalistico e nei materiali dell’evento. Informazioni, iscrizioni e download su: www.lebertag.org

READ  Con AstraZeneca tre mesi dopo

Gli organizzatori della 23a Giornata tedesca del fegato il 20 novembre 2022:

Società tedesca per il controllo delle malattie

Nello stomaco, nell’intestino e nel fegato, così come i disturbi del

Metabolismo e nutrizione (gastro league) e. Quinto

Sig. Dott. Pietro R. Galley, membro del comitato consultivo scientifico

Friedrich-List-Strasse 13, 35398 Gießen

Telefono 0641-97 48 10
[email protected] | www.gastro-liga.de

Quinta Società tedesca per l’aiuto al fegato

Sig. Dott. Christophe Sarrazin, amministratore delegato

Kieler Straße 100, 50935 Colonia

Tel 0221-28 29980
[email protected] | www.leberhilfe.org

Fondazione tedesca per il fegato

Sig. Dott. Michele B. Mans, Presidente del Consiglio di Amministrazione

Carl-Neuberg-Strasse 1, 30625 Hannover

Tel: 0511-532 6815
[email protected] | www.deutsche-leberstiftung.de