Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Tendenze CPU 2022: AMD contro Intel

Tendenze CPU 2022: AMD contro Intel


I tempi sono cambiati: Intel dovrebbe riconquistare quote di mercato con nuove CPU. Grazie all’alta tecnologia, AMD può davvero aspettare, ma di certo non lo è.

Intel vuole reinventarsi: nel segmento dei PC, l’azienda ha perso la corona della velocità a causa delle CPU Ryzen di AMD e Apple, un cliente importante che ora fornisce ai suoi Macbook i propri processori M1.

Il primo passo per tornare alla leadership di mercato dovrebbero essere le CPU ibride della generazione Alder Lake-S: sono composte da core potenti (chiamati core P per le prestazioni) e core economici (core E, per efficienza), simili a quanto mostrato da Apple Processori M1. Alder Lake supporta anche PCI Express 5.0 per il collegamento della scheda grafica e della memoria DDR5. I processori ibridi sono disponibili per PC da novembre 2021 e la serie di laptop Alder Lake-P sarà lanciata all’inizio del 2022: a seconda del modello, queste CPU mobili sono composte da un numero diverso di core P ed E. Per i laptop da gioco, ad esempio, dovrebbero esserci 14 core con sei core P, otto core E e un consumo energetico di 45 watt, in linea con i modelli H. Nei laptop standard verranno utilizzate varianti con quattro core P e otto centri E come sfondi per la serie Tiger Lake-U. Infine, ci sarà un ramo particolarmente parsimonioso, Alder Lake-M, il cui consumo energetico di un massimo di nove watt può rendere possibili laptop ultraleggeri e flat-top senza ventola. È composto da due core P e otto E. Con Alder Lake, Intel ha buone possibilità di prendere il comando.

READ  Offerte anticipate del Black Friday di Amazon - Offerte giornaliere e offerte lampo 13-14 novembre 2021

Con la prossima generazione di Raptor Lake, anche l’efficienza di elaborazione dovrebbe essere significativamente migliore, tra l’altro con la nuova architettura P-core Raptor Cove e un convertitore di tensione migliorato, che dovrebbe garantire una regolazione più precisa della tensione della CPU e del consumo di corrente. Questa versione di base di 13a generazione è prevista per l’autunno 2022, prima di continuare nel 2023 con l’ibrido della serie Meteor Lake completamente rinnovato.

Più spazio cache L3: con i nuovi processori, AMD sta accumulando componenti cache aggiuntivi su un blocco processore più piatto, per sfruttare le applicazioni che richiedono prestazioni elevate.

Ingrandisci

Più spazio cache L3: con i nuovi processori, AMD sta accumulando componenti cache aggiuntivi su un blocco processore più piatto, per sfruttare le applicazioni che richiedono prestazioni elevate.

© AMD

AMD, invece, non prevede di sviluppare una CPU ibrida: una versione migliorata della CPU sarà disponibile a inizio anno

Ryzen 5000
Utilizzo di 3D V-Cache: Ciò consente di ampliare la cache L3 del processore, che si dice sia particolarmente utile per i giochi e altre applicazioni assetate di prestazioni.

La serie Ryzen 6000, nome in codice “Rembrandt”, segue subito dopo: queste CPU per notebook con un massimo di otto core si basano sull’architettura Zen 3+ ottimizzata, incluso il supporto della memoria DDR5 e un processo di produzione a 6 core più efficiente. La base per la grafica interna della CPU è RDNA 2, l’architettura delle attuali schede grafiche della serie AMD Radeon RX 6000.

Alla fine del 2022, la famiglia Ryzen passerà alla nuova architettura core Zen 4, con le varianti CPU Phoenix e Raphael contenenti anche PCI-Express 5.

READ  Google Nest Router al miglior prezzo: solo 70 euro per lo smart hub!

Guarda anche

:

Acquista qui le migliori CPU del 2021 a buon mercato

Spiegazione dei tipi di socket della CPU