Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Studio Corona: il tablet di Merck dimezza il rischio di malattie gravi - una guida

Studio Corona: il tablet di Merck dimezza il rischio di malattie gravi – una guida

Sta arrivando un granello di speranza per tutte le persone non vaccinate?

nuovo CoronaUn farmaco dell’azienda farmaceutica americana Merck riduce significativamente il rischio di cicli gravi, secondo un nuovo studio!

Merck e il suo partner Ridgeback Botherapeutics hanno dichiarato venerdì che il farmaco antivirale molnoperavir ha dimezzato il rischio di ospedalizzazione o malattia mortale nei pazienti infetti.

Di conseguenza, il 7,3% dei 385 pazienti con sintomi lievi o moderati di corona che hanno ricevuto il farmaco sono stati ricoverati durante la terza fase dello studio. Non c’era morte.

Nel gruppo di prova di 377 pazienti che hanno ricevuto un placebo, il 14,1% dei casi è stato ricoverato in ospedale o fatale. Nello specifico, otto pazienti sono morti.

Tutte le persone nello studio avevano almeno un fattore di rischio che rendeva probabile il decorso acuto.

Consigliere di Biden: “Ottime notizie!”

L’esperto di salute americano, Anthony Fauci (80), ha parlato dell’efficacia della “buona notizia”. Il consigliere del presidente degli Stati Uniti Joe Biden (78) ha annunciato che la Food and Drug Administration degli Stati Uniti esaminerà i dati “impressionanti” dello studio il prima possibile.


Biden consigliere Anthony Fauci (80) Foto: NC/AP

Jeff Zentes, il 54enne coordinatore del coronavirus della Casa Bianca, ha affermato che il governo ha già firmato un contratto per la consegna di 1,7 milioni di lattine, se approvato.

Zientz ha affermato che il farmaco potrebbe essere un “potenziale strumento aggiuntivo nel nostro kit di strumenti” per proteggere dal peggior focolaio di coronavirus. Di gran lunga il modo migliore per combattere un’epidemia sono i vaccini.

Il produttore vuole richiedere l’approvazione

Merck & Co. vuole Ora richiedi l’approvazione di emergenza negli Stati Uniti per la pillola “il prima possibile”. Le domande devono essere presentate anche alle autorità sanitarie di altri paesi.

Robert Davis, CEO di Merck: “Siamo ottimisti sul fatto che il mollopiravir possa diventare un farmaco importante come parte dello sforzo globale per combattere la pandemia”.

Wendy Holman, direttrice di Ridgeback Bitherapeutics, ha affermato che i farmaci antivirali che possono essere usati a casa e che non devono essere somministrati in ospedale sono “urgenti”.

Diverse aziende farmaceutiche stanno lavorando su farmaci antivirali che aiuterebbero a prevenire la malattia polmonare Covid-19 causata dal coronavirus. I fondi hanno lo scopo di impedire ai virus di entrare nelle cellule del corpo o di moltiplicarsi lì.

Remdesivir è l’unico farmaco corona approvato ufficialmente nell’Unione Europea. Tuttavia, altri sono già in uso, come il desametasone e gli agenti anticorpali. Ma nessuno ha ottenuto risultati così buoni come il nuovo prodotto di Merck.

READ  Supermercato: la sexy cassiera Aldi fa scalpore con i video