Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Sto meglio che mai من

20:48

Ricardo: Mi è stato permesso di pulire la McLaren Senna!

Lo scorso fine settimana Daniel Ricciardo è stato invitato al Goodwood Festival of Speed. Gli è stato permesso di guidare la storica auto da corsa McLaren MP4/5B della stagione 1989, guidata da Ayrton Senna. Un sogno d’infanzia che diventa realtà per gli australiani.

“E ‘stato molto bello”, dice. “A un certo punto ho pulito la macchina! Perché da bambino vorrei essere da qualche parte vicino alla macchina, figuriamoci toccarla, pulirla, sedermici dentro, qualunque cosa!”


20:45

Ricciardo: non rimpiangere di aver lasciato la Red Bull

A proposito, Daniel Ricciardo ha detto qualcosa di molto interessante nella conferenza stampa di oggi. Gli è stato chiesto se, con tutti gli attuali successi della Red Bull, si fosse pentito di aver lasciato la squadra? “No, non me ne pento. Ho preso ogni decisione per un motivo”, spiega.

Non si guarda indietro né si chiede se può guidare il Campionato Piloti in questo momento. “Lo vedo e sono felice per te. Non fraintendermi, ovviamente voglio vincere anch’io, ma sono contento che tu possa sfidare Mercedes. E sembra che tu sia davvero a caccia del titolo quest’anno”.


20:23

Brown: la F1 dovrebbe essere “il più grande spettacolo di corse”

Ross Brawn, direttore sportivo della F1, anche lui presente alla presentazione odierna, è fiducioso che i nuovi regolamenti saranno l’inizio di un nuovo entusiasmante futuro a partire dal 2022. “Questo è l’inizio di un nuovo viaggio, una nuova filosofia, una nuova cultura .”

“Race fit” per le auto sarà cruciale per il futuro di questo sport, afferma. “E perché lo facciamo? Perché vogliamo intrattenere i fan, vogliamo ispirarli e vogliamo che nuovi fan entrino in questo sport”.

Quindi la nuova era rappresenta una grande opportunità dal prossimo anno in poi “Questo è un nuovo capitolo unico nel nostro sport”. I nuovi regolamenti sono destinati a rendere la Formula 1 “il più grande spettacolo di corse di sempre”.

Link importanti sull’argomento:

– Auto Render 2022: ecco come sarà la nuova Formula 1!

Immagini: ecco come appare l’auto del 2022!


20:17

Formula 1 2022: potrebbe non essere la gara più vicina alla prima gara

Parlando dell’auto del 2022: poiché non abbiamo avuto tempo di lavorare sulla presentazione prima, ora vogliamo sentire più voci a riguardo. Ad esempio, alla presentazione ha preso parte il direttore tecnico della FIA Nicholas Tombazis. Avverte di un orgasmo eccessivo.

“Ci aspettiamo gare più ravvicinate, ma forse non dalla prima perché alcuni applicheranno correttamente le nuove regole e altri no”. Tuttavia, la World League prevede di aumentare la competitività “presto” dopo. Inoltre, le auto dovrebbero essere in grado di seguire meglio.

READ  Sissoko: l'Italia 'sicuramente una delle candidate' - Europei di calcio 2021

Tombazis spiega anche che le soluzioni dei team saranno valutate con attenzione e che la FIA esaminerà più da vicino se le vetture corrispondono alla nuova visione della Formula 1.


20:11

Ricciardo mette in chiaro: non è stato sgridato per l’auto del 2022!

Ora lavoriamo su altri argomenti oggi. Tra l’altro, un momento piuttosto strano in cui la presentazione dell’auto 2022 era imminente e il suono si poteva già sentire nella diretta. Molti osservatori affermano di aver sentito Daniel Ricciardo usare alcune parolacce. “Sì, non è terribile. È disgustoso, è peggio.” Questo dovrebbe dire l’australiano.

Affrontandolo in conferenza stampa, Ricciardo ha confermato di non ricordare se l’ha detto davvero. Oltre a Lando Norris, non ha usato parole di insulti perché il britannico è ancora molto giovane, commenta con un sorriso.

Spiega anche: “Penso che stessi parlando di qualcos’altro”.


19:59

Norris: Design speciale del casco con un ringraziamento speciale

La conferenza stampa è terminata, quindi affronteremo altri argomenti. Lando Norris ha creato qualcosa di speciale per il fine settimana a casa sua.

Qualche settimana fa ha invitato i suoi fan a ringraziare l’importante forza lavoro a livello di sistema nel Regno Unito. Ora ne ha immortalati alcuni sul suo casco questo fine settimana. Bel gesto!


19:51

Russell: il formato Sprint potrebbe essere un vantaggio per la Williams

Al termine della conferenza stampa è stata la volta dei piloti Williams. George Russell spiega che il nuovo format potrebbe essere un vantaggio per il team questo fine settimana. “Siamo in una buona posizione perché molti piloti a centrocampo possono essere cauti”.

Williams potrebbe essere in grado di capitalizzare su questo. “Per noi questa potrebbe essere un’opportunità per attaccare e sfruttare”, spera il britannico.


19:36

Hamilton risponde a Ecclestone: “Sto meglio” che mai

Abbiamo iniziato questa mattina con i commenti di Bernie Ecclestone su Lewis Hamilton. Ora del britannico si parlerà in conferenza stampa. Cosa dire a un uomo di 90 anni? “Non ho davvero una risposta”, ammette.

Aveva davanti una settimana molto emozionante, con la finale del Campionato Europeo e poi la pubblicazione del rapporto della Commissione, quindi non era a conoscenza dei commenti di Ecclestone. D’accordo con l’ex Zampano: “Non sono il pilota che ero all’inizio. Penso di stare meglio e mi conosco meglio che mai”.


19:31

Hamilton: l’aggiornamento aiuterà a colmare il divario

Hamilton è stato contattato per l’aggiornamento che la Mercedes fornirà questo fine settimana. C’è stato “molto lavoro” in background nelle ultime settimane. “Questa pista ci si addice meglio. Speriamo che ci sarà una battaglia più serrata con la Red Bull”.

READ  EM 2021: Caos all'inizio del torneo? Il gioco della Germania traballa

Gli aggiornamenti aiuteranno a raggiungere la polizia? “Sono state apportate molte modifiche all’auto, ma questo non è un aggiornamento massiccio”, spiega. “Ci aiuterà sicuramente a colmare il divario”, ha detto.

Hamilton spera che l’equilibrio di potere possa tornare a quello che era all’inizio della stagione.


19:23

Norris: Non in “forma perfetta” dopo essere stato derubato

Due britannici ora prendono posto: Lando Norris e Lewis Hamilton. Il pilota della McLaren ha parlato per la prima volta delle sue condizioni dopo il raid di domenica. “Sto bene”, ha detto inizialmente il 21enne. Ma ammette di non essere ancora “in perfetta forma”.

“Ma sono contento di essere qui. Sono sicuro che starà bene domani.”


19:13

Raikkonen: l’accordo Alpha “non cambia nulla per me”

Cosa dice Raikkonen sull’estensione dell’accordo con l’Alfa Sauber? “È fantastico per la squadra”, dice felicemente. Il campione del mondo 2007 nota che molto è stato detto nelle ultime settimane sul futuro della scuderia svizzera. L’annuncio ora ha assicurato la calma e ha portato stabilità e sicurezza ai dipendenti.

Cosa significa l’accordo per il suo futuro personale? “Nulla cambierà per me. Non lo so ancora, è molto semplice.”


19:10

Raikkonen: Alla fine sarà il più veloce davanti

Mentre Kimi Raikkonen è un po’ indietro, Yuki Tsunoda può già filosofare sugli Europei di calcio. Ma il finlandese si è affrettato ed è in grado di rispondere anche alla domanda sul coordinamento della nuova volata. “Vediamo sulla carta come dovrebbe essere. Non vedremo come sarà fino alla fine della settimana”, osserva Philosophically.

Ma il pupazzo di neve ora sa almeno che ha solo un tempo di prove libere per preparare la sua Alfa Romeo prima dell’inizio delle qualifiche. “Questo è davvero nuovo. Dopodiché possiamo semplicemente cambiare l’ala anteriore. Quindi può andare bene o male”.

In generale, tuttavia, non presume che il nuovo formato darà un vantaggio a una squadra o uno svantaggio all’altra. “Il più veloce sarà davanti alla fine della gara”, sa per esperienza. Era già così all’epoca, quando in qualifica c’era un solo giro per pilota.


18:55

Alonso: le auto del 2022 saranno esattamente le stesse

Cosa pensa il veterano del prototipo 2022 presentato oggi dalla Formula 1? Alonso sottolinea che le squadre ei piloti sono stati in grado di avere una buona immagine di come sarà la nuova era con il lavoro di sviluppo in background. Ecco perché non era troppo sorpreso quando ha visto l’auto oggi.

In che modo le auto da corsa differiranno effettivamente dal prototipo l’anno prossimo? “Penso che non ci sarà molta differenza. Ovviamente vedremo filosofie diverse. Ma solo un occhio allenato se ne accorgerà.” Lo spagnolo ritiene che i tifosi, d’altra parte, non potranno vedere differenze significative.

READ  Ocean Navigator Hermann: prima regata oceanica, poi di nuovo Vendée Globe | NDR.de - sport

Ora abbiamo creato una nuova serie di foto per l’auto 2022 su cui puoi fare clic:


18:49

Alonso: la sua strategia per il nemico

Ora è il turno di Fernando Alonso e Nikita Maspin. Lo spagnolo afferma di aver completato anche oggi la sua carriera in trasferta, motivato dalla superstizione, come ha rivelato qualche settimana fa. “Stavo per saltare questa volta. Ma poi ho avuto il punto da George [in Österreich]. Così l’ho fatto di nuovo”.

Per quanto riguarda le prestazioni, il due volte campione del mondo non è così “fiducioso” come lo era di recente in Austria. È curioso di vedere come funziona il nuovo formato. Non ha ancora escogitato una strategia chiara per lo sprint veloce. “Passo dopo passo. Per prima cosa ci concentriamo sulla qualità.”

A seconda della sua posizione iniziale nel nemico, elaborerà la sua strategia. “Il nemico porta grandi rischi. Ogni problema o ogni contatto avrà delle conseguenze domenica. Bisogna rischiare e compensare, ma con più attenzione che domenica”. Ma non si aspetta che venga lanciato il comando click.


18:42

Sainz: le gomme anteriori saranno il problema

Come Charles Leclerc prima, Carlos Sainz ora parla anche dei problemi della Ferrari: la gestione delle gomme. Lo spagnolo teme che le gomme anteriori in particolare possano diventare un problema a Silverstone. “Conosciamo le nostre debolezze e sappiamo che possiamo incorrere in problemi”.

In Austria la Ferrari è stata “relativamente competitiva” per le caratteristiche della pista. Perché a Spielberg, in particolare, le gomme posteriori sono compatte. A Le Castellet e Silverstone, invece, le gomme anteriori sono particolarmente enfatizzate dalle curve veloci. “Quindi ci aspettiamo di soffrire un po’ qui in gara”.


18:34

Sainz: non penserò alla domenica nelle prime curve

A Carlos Sainz è stato chiesto cosa ne pensasse del nuovo look da sprint. Lo spagnolo ammette che 23 weekend di gara possono diventare “monotoni”, quindi accoglie con favore il cambiamento “rinfrescante”. Anche se sarebbe difficile prepararsi con una sola sessione di allenamento, “Altrimenti: a tutto gas!”

Sabato starà più attento? Come pilota, non penserebbe necessariamente alla domenica, ammette Sainz. “Almeno nelle prime curve domenica non ci penserò tanto, come tutti gli altri. Darò sicuramente il massimo” Solo quando le cose si calmano nel nemico può rischiare di meno.