Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Finger weg von Aktien: Harry Dent Jr.: Der Crash kommt noch diesen Sommer

Stai lontano dalle azioni: Harry Dent Jr.: Il crollo arriverà quest’estate | newsletter

?? Harry Dent rimane fedele alla sua visione ribassista sul mercato azionario
?? Enormi pacchetti di stimolo impediscono all’economia di ristabilire l’equilibrio
?? Dent avverte delle enormi dimensioni della vescica

Harry Dent Jr. ha acquisito notorietà nel mondo finanziario quando ha previsto correttamente la recessione economica dell’economia giapponese alla fine degli anni ’80 e lo scoppio della bolla delle dotcom all’inizio del millennio. Ma anche dopo, l’economista ha continuato a fare notizia con valutazioni molto ribassiste.

Questo è stato anche il caso di recente in un’intervista telefonica con ThinkAdvisor, in cui lo stratega economico era dell’opinione che il mercato crollerà bruscamente entro i prossimi tre mesi. Dent presume che potrebbe essere la fine di luglio, ma non oltre settembre.

I pacchetti di stimolo sono un fattore importante

Diversi fattori hanno portato l’autore del bestseller a fare questa valutazione. Uno dei motivi principali dell’imminente collasso è l’enorme aiuto finanziario che le società di aiuti finanziari ricevono dalle banche centrali. Sulla scia della crisi di Corona, hanno pompato il mercato così pieno di soldi che “ora abbiamo la più grande bolla di sempre”. Secondo lui, il problema principale è che le persone danno ancora per scontato che l’economia stia andando bene e che sarà come prima della crisi: “Gli investitori sono ancora ottimisti sul lungo termine. Tuttavia, l’economia ci dice tempo e tempo di nuovo, no – le cose non sono buone come prima, guarda quanta stimolazione ci voleva solo per tenerlo [die Wirtschaft] L’1,6% sta crescendo! ”

La colpa delle autorità monetarie è di non permettere all’economia di riequilibrarsi e di “sbarazzarsi delle compagnie zombie”.

READ  Drogerie Müller: Many Fatalities - Richiamo urgente per il produttore della serie

Il più grande incidente imminente

Secondo Dent, a quest’ora dovrebbe essere imminente una massiccia legge di iniezione finanziaria: “Questo è il mercato rialzista più lungo e la bolla più grande. Se le cose crollano, sarà il più grande crollo. Le banche centrali perderanno il controllo. La fine del 2022 e l’economia probabilmente sarà il 2023 l’anno peggiore per i titoli di mercato nelle nostre vite.

Il mercato immobiliare lancia segnali di allarme

Secondo l’investment banker, le banche centrali si oppongono al mercato immobiliare, che già mostra segni di debolezza: “Quello che vedo ora principalmente è che i prezzi di vendita delle case stanno scendendo. Si sta formando una bolla nel mercato immobiliare. Il settore immobiliare mercato, ma le vendite di case negli Stati Uniti intorno ad esso sono diminuite del 22 o 23 percento negli ultimi cinque o sei mesi e questo dimostra che anche la bolla è sparita.

Secondo lui, le case sono molto sopravvalutate, così come le azioni e le obbligazioni, motivo per cui dovrebbero perdere molto valore se la bolla dovesse scoppiare. Né è probabile che le obbligazioni siano un rifugio sicuro durante la crisi, ad eccezione di “Titoli del Tesoro e obbligazioni societarie Tier 1, che sono della più alta qualità”.

Dent consiglia di togliere le azioni dal portafoglio

Secondo Dent, gli investitori dovrebbero sbarazzarsi delle azioni il più rapidamente possibile: “Vendere le azioni in termini assoluti. Le azioni perderanno l’80% del loro valore entro settembre o ottobre, ad eccezione dei titoli difensivi come servizi di pubblica utilità e beni di consumo, che stanno solo perdendo 50 percento.”

READ  Congedo forzato non retribuito: Qantas rilascia 2.500 dipendenti

Tuttavia, il crollo imminente potrebbe anche rappresentare un’opportunità per gli investitori, afferma Dent. Ad esempio, i proventi della vendita delle tue azioni possono essere utilizzati per riacquistarle a un prezzo molto più conveniente durante una crisi: “Vendi le tue azioni e ricomprale o meglio. Sarai in grado di riacquistarle nel momento migliore del tuo vita per poter riacquistare tutta la tua vita. Non vedrai mai più un’opportunità del genere.””.

I prossimi mesi dovrebbero mostrare se la valutazione di Dent è corretta. In effetti, i mercati hanno mostrato una maggiore volatilità nelle ultime settimane e negli ultimi mesi, ma si sono sempre ripresi dalle battute d’arresto, soprattutto negli Stati Uniti, e hanno persino raggiunto nuovi massimi.

La redazione di Finanzen.net

Fonti di immagini: 3000ad/Shutterstock.com, BEST-BACKGROUNDS/Shutterstock.com