Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Sono stati scoperti laboratori di mummie: per umani e animali

Sono stati scoperti laboratori di mummie: per umani e animali

In Egitto sono stati scoperti due laboratori di mummie. Si dice che abbia almeno 2.300 anni – persone e animali sono stati impagliati qui.

In Egitto sono stati scoperti due laboratori di mummie di 2.400 anni fa. In questi, sia gli esseri umani che gli animali venivano mummificati. Lo rende noto il ministero egiziano del Turismo e delle Antichità. Il ministro del Turismo Ahmed Issa ha detto in una conferenza stampa che due tombe e diversi oggetti sono stati trovati a Saqqara, a sud del Cairo.

Si dice che le due botteghe risalgano alla Trenta Dinastia dei Faraoni (circa 380-343 aC) e all’epoca tolemaica (305-30 aC). In uno dei laboratori sono state trovate diverse stanze con letti in pietra. Molto probabilmente, i morti erano preparati per l’imbalsamazione.

Mostafa Waziri spiega ai giornalisti l’importanza delle recenti scoperte accanto a una bara. (Fonte: Amr Abdullah Dalsh)

Sono stati trovati anche vasi di ceramica, il cui contenuto sarebbe stato utilizzato per la mummificazione. Si dice anche che gli organi rimossi fossero conservati in questi.

Tomba del capo scrivano

Mostafa Waziri, segretario generale dell’Agenzia per le antichità, ha affermato che Saqqara un tempo faceva parte dell’ex capitale egiziana, Memphis, secondo l’agenzia di stampa Reuters. Un laboratorio era per le persone e un altro per gli animali. Quest’ultimo è stato realizzato con pavimenti in terra e pietra. Waziri ha detto che sono stati trovati anche strumenti di bronzo.

Si dice che le due tombe siano i luoghi di morte di sacerdoti che si dice siano vissuti quasi 4000 anni fa. Il più giovane del XIV secolo aC. Appartiene a Ne Hesut Ba. Era il capo scriba e sacerdote degli dei Horus e Maat nella quinta dinastia dell’Antico Regno. La seconda tomba era dedicata a un sacerdote di nome Min Khyber della XVIII dinastia (1400 aC circa). La sua tomba è stata scavata nella roccia e si è mostrato “in diverse pose”.

READ  Stati Uniti - Joe Biden sulla distribuzione del vaccino: "America first"

Negli ultimi anni l’Egitto ha effettuato estesi scavi a Saqqara e in altri siti archeologici, che hanno portato a una serie di scoperte sorprendenti. Lo stato sta completando la costruzione del Grande Museo Egizio vicino alle piramidi di Giza, alla periferia del Cairo. L’Egitto spera di attirare nuovamente i turisti, che sono diminuiti dalla pandemia di coronavirus e dall’inizio della guerra in Ucraina.