Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Sintomi dell’ADHD: la maggior parte dell’ADHD persiste nell’età adulta

Thinkstock di Getty Images

Nuovo studio ha dimostrato che l’ADHD scompare completamente solo nel 10% dei bambini entro l’età adulta.

Lo studio ha seguito 558 bambini con ADHD per un periodo di 16 anni. Ogni due anni, ai bambini venivano somministrati otto test per verificare la presenza di sintomi.

“È importante per le persone con ADHD capire che è normale e che ci sono momenti nella vita in cui le cose possono essere più difficili e altre volte in cui le cose sono sotto controllo”, afferma la ricercatrice Margaret Sibley.

ADHD – che affligge questi bambini irrequieti, giusto? Spesso associamo l’ADHD ai bambini, perché di solito viene diagnosticato durante l’infanzia. Per molto tempo, i ricercatori hanno ipotizzato che l’ADHD scompaia in molti casi con l’avanzare dell’età. ma come Un nuovo studio a lungo termine pubblicato sull’American Journal of Psychiatry Ho scoperto che questo è il caso solo del dieci percento dei bambini.

Con questa conoscenza, la precedente ipotesi che il disturbo persista nell’età adulta solo in circa il 50 percento dei casi è superata. In effetti, sembra che fino al 90% dei malati abbia sintomi residui di ADHD nella loro giovinezza, che possono essere osservati e hanno effetti diversi. Secondo i ricercatori, a volte sono più forti ea volte meno evidenti, a seconda della fase della vita.

“È importante per le persone con ADHD capire che è normale e che ci sono momenti nella vita in cui le cose possono essere più difficili e altre volte in cui le cose sono sotto controllo”, ha affermato Margaret Sibley, MD, professore di psichiatria e comportamento scienze all’università. dalla Washington Medical School, In un comunicato stampa.

I sintomi dell’ADHD di solito si dividono in due gruppi: ci sono sintomi che fanno perdere l’attenzione a chi ne soffre, come disorganizzazione, dimenticanza e difficoltà di concentrazione. E ci sono quelli che appartengono all’iperattività, cioè all’impulsività, che nei bambini si manifesta principalmente con un eccesso di energia. L’impulsività verbale e la difficoltà a prendere decisioni compaiono negli adulti, tra le altre cose.

Leggi anche

Lo studio ha seguito 558 bambini con ADHD per un periodo di 16 anni. Ogni due anni, i bambini facevano otto esami durante i quali venivano registrati e analizzati i sintomi. Gli studi precedenti hanno spesso incluso un solo punto di osservazione nell’età adulta: i numeri dell’ADHD in questa fascia di età potrebbero essere stati sottovalutati perché non tutti i sintomi si verificano sempre.

I ricercatori hanno anche scoperto che anche la maggior parte del 10 percento delle persone che non soddisfano più tecnicamente i criteri per l’ADHD in età adulta mostravano ancora “effetti” dell’ADHD, ma l’hanno gestito bene. “La chiave è trovare un lavoro o una passione per la vita che non disturbi l’ADHD”, afferma Sibley. Molte persone creative soffrono di ADHD perché sono in grado di avere successo nei loro sforzi creativi nonostante l’ADHD. D’altra parte, dover lavorare al computer in dettaglio tutto il giorno può essere davvero difficile per le persone con ADHD.

I ricercatori non sanno ancora cosa causa l’ADHD, che colpisce circa il 5-10% della popolazione. Tuttavia, secondo Sibley, lo stress, un ambiente difettoso, uno stile di vita malsano con mancanza di sonno, una dieta malsana e un esercizio fisico irregolare possono tutti contribuire allo sviluppo del disturbo.

Oltre ai farmaci e ai trattamenti, anche le tue strategie di coping sane sono importanti per affrontare l’ADHD. Le persone colpite devono prendersi il tempo necessario per comprendere i loro sintomi e quindi essere in grado di controllarli, altrimenti potrebbero perdere il controllo ancora di più. È necessario un aiuto professionale se i tuoi sintomi rendono impossibile fare del tuo meglio o se portano a difficoltà a mantenere relazioni sane e a lungo termine – o se i tuoi sintomi interferiscono con le attività quotidiane, come tenere traccia dei tuoi soldi o della tua famiglia.

Lui lei

Leggi anche

READ  Un vaccino universale contro i coronavirus per proteggersi da future epidemie: la pratica della guarigione