Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Sigi`s Spitzen: il calcio supera il virus: il calcio

Nei Campionati Europei, che si terranno in 12 città, i tifosi potranno nuovamente entrare negli stadi. © APA / afp / PHILIPPE HUGUEN

Sigi Heinrich è uno dei commentatori televisivi più famosi della Germania. È la voce di Eurosport da diversi decenni e gli piace particolarmente fare reportage sul biathlon. Heinrich trascorre diverse settimane all’anno in Alto Adige – da tempo tiene la sua rubrica di notizie sportive. Oggi si tratta del prossimo campionato europeo di calcio, dove gli spettatori probabilmente faranno di nuovo il pellegrinaggio agli stadi.

Seiji Heinrich

Se guardi il calendario matematico, avrai l’impressione che tutto sia normale al momento. Il dibattito sui valori di infezione, i numeri dei casi o anche la minaccia di sovraffollamento nei letti di terapia intensiva a causa di Corona: sembra tutto molto lontano. Lo sport non sopprime tutto, ma permette molto. Al momento sono impegnato con il campionato mondiale di curling a Calgary. Bene, so che non genera necessariamente molto interesse poiché questo sport ha una grande tradizione solo in pochi paesi. Inoltre, molti trovano ancora strano che due uomini con le scope abbiano spazzato via l’inferno dalla pietra di granito come se il ghiaccio non fosse abbastanza lucido. Ciò è dovuto all’ignoranza del risultato di questa azione, perché è fondamentalmente bello come puoi influenzare la curva e la velocità della pietra con essa. Ma non è proprio questo il punto.

I Bakron devono giocare con una maschera ai Mondiali

Vorrei sottolineare che Al Bakr dovrebbe giocare con una maschera per il titolo mondiale sin dalle semifinali. Ci sono stati due casi di Coronavirus poiché il Dipartimento della Salute di Calgary ha immediatamente fermato l’evento. Questo ha completamente scosso i programmi delle trasmissioni in TV e ha fatto lavorare sodo le squadre. Lo svizzero ha dovuto anche giocare tre partite in un giorno. Tre volte tre ore di massima concentrazione. In realtà impossibile, ma tutti erano contenti che almeno potesse essere giocato. Dopotutto, gli svizzeri si sono ricompensati vincendo una medaglia di bronzo. La Svezia è diventata la campionessa del mondo. Germania e Italia non hanno saltato il turno preliminare, in cui hanno giocato 13 partite in una settimana e sono finite rispettivamente al decimo e settimo. I biglietti olimpici erano disponibili solo per le prime sei squadre, ma c’era ancora la possibilità in un altro torneo di qualificazione di raggiungere uno dei restanti tre posti su dieci (la Cina si qualifica automaticamente). A proposito.

La UEFA vuole disperatamente che gli spettatori partecipino ai Campionati Europei

Mentre c’era una lotta per la bolla a Calgary, e tutti i giocatori della semifinale hanno dovuto fare un altro rapido test poco prima delle partite, il che è assolutamente perfetto, ad altri non interessa questo virus e le sue numerose mutazioni allo stesso tempo. Sì, è quasi un insulto agli sforzi di tutti i paesi, non importa quanto sia riuscita la lotta contro la pandemia attualmente, che i più alti funzionari di calcio a cavallo agiscano davvero come se fosse finita. Alexander Ceferin, presidente della Federcalcio europea (UEFA), chiede che le 12 città in cui si terranno i Campionati Europei stiano all’erta per questi giorni, quando gli asili nido chiudono di nuovo, le scuole smettono di insegnare nelle aule e impongono il coprifuoco. Diventa la norma che deve consentire l’ingresso negli stadi. Altrimenti, se non fosse possibile, come hanno già indicato Dublino e Bilbao, non ci sarebbero partite. La UEFA sta facendo pressione sulle federazioni e ancora di più sulla politica. E cosa sta succedendo: tutti sembrano oscillare.

Il presidente UEFA Alexander Ceferin vuole che il Campionato Europeo si giocherà davanti agli spettatori. © AFP / FABRICE COFFRINI

A Monaco Philipp Lahm partecipa alla squadra organizzatrice e annuncia ad alta voce che ci saranno spettatori all’Allianz Arena. Ha fegato, gimp. Marcus Söder, che desiderava diventare cancelliere della Germania, era già in contatto con Schiffrin. Forse la priorità assoluta. Il capo del calcio italiano, Gabriel Gravina, è stato uno dei primi a seguire obbedientemente gli sloveni. Approfittando subito della sua rete, ha contattato il ministro della Salute Roberto Speranza e con orgoglio ha dichiarato: “Sono sicuro che avremo molti spettatori agli Europei. Saranno sicuramente tanti”. L’Italia giocherà la partita inaugurale contro la Turchia a Roma. l’11 giugno. Budapest garantisce uno stadio pieno e consente agli spettatori stranieri di acquistare i biglietti. Dopotutto, è previsto un test dell’aura negativo per questo. Il calcio non si preoccupa della percezione del pubblico e, poiché anche i tifosi di calcio costituiscono un grande gruppo di elettori, i politici sono disposti a partecipare.

I bambini e i giovani non possono votare, possono ancora svolgere il ruolo di misure epidemiologiche a metà. Almeno in questi giorni, si può sentire che il rischio di infezione all’aperto sembra essere controllabile (qualunque cosa significhi) e che esiste un rischio significativo in volo e nelle formazioni di gruppo al chiuso. Penso alle cabine dei treni con otto persone molto strette. Il virus celebrerà sicuramente una festa popolare lì. Nel frattempo, Calgary si sta preparando per il prossimo campionato mondiale di curling. All’inizio di maggio le donne erano sul ghiaccio. Forse tutti nel turno preliminare con una maschera. Al-Bakr prende molto sul serio il virus.

Autore: Seiji Heinrich

READ  Max Verstappen arrabbiato: "Honda fa buoni tosaerba"