Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Sensazione estiva in Germania: la vecchia crema protegge ancora dalle scottature?  |  vita e conoscenza

Sensazione estiva in Germania: la vecchia crema protegge ancora dalle scottature? | vita e conoscenza

Evviva, finalmente è primavera! Il sole sta tramontando in tutta la Germania, il termometro supera facilmente i 20 gradi. Quasi estate.

Va bene, ma dopo l’inverno, la pelle chiara ha bisogno di una protezione speciale. Poiché l’intero drone è una buona vitamina D, c’è il rischio di scottature in questo momento.

Niente funziona senza un’adeguata protezione solare! Ma a cosa dovresti pensare? BILD risponde alle domande più importanti.

Posso usare la protezione solare dell’anno precedente?

Usa la vecchia protezione solare? NO! I dermatologi avvertono che i filtri solari si degradano quando i prodotti vengono aperti. Il risultato: la vecchia crema perde il suo utilizzo, protegge a malapena dai raggi UV.

Come regola generale, la protezione solare ha una durata di conservazione (non aperta) di 30 mesi. Questo è quando i produttori garantiscono l’efficacia. Tuttavia, una volta aperto, la durata si riduce a dodici mesi! Quindi la protezione solare è notevolmente ridotta. Suggerimento: scrivere la data di apertura sulla confezione.

Un’altra indicazione che la protezione solare non dovrebbe più essere utilizzata è il test dell’olfatto: “Se il prodotto ha un odore sgradevole al più tardi, dovresti smettere di usarlo”, afferma Thomas Dirschka dell’Associazione professionale dei dermatologi tedeschi.

Anche le temperature superiori a 25 gradi danneggiano la durabilità. Quindi non lasciare la crema sotto il sole cocente, ma mettila all’ombra, per esempio. B. In una borsa da spiaggia o almeno sotto un asciugamano.

Di quanta protezione solare ho bisogno?

Per ottenere l’SPF specificato con la protezione solare, un adulto dovrebbe utilizzare da 30 a 40 millilitri su tutto il corpo, ovvero circa la metà di un tubo da 100 millilitri. Lo indica la German Cancer Society. Ci vuole circa un cucchiaio di crema solare per la protezione solare di un bambino di due anni. Inoltre, la protezione solare deve essere applicata 20 minuti prima di prendere il sole per fornire una protezione affidabile.

READ  Unopack GmbH Saalfeld premiata come "azienda con cultura" | Saalfeld

A proposito: secondo German Help for Skin and Allergies, una maglietta di cotone bianco ha un SPF di 10, ma i raggi UV possono ancora penetrare. Questo è il motivo per cui dovresti indossare la protezione solare anche sotto una maglietta se starai al sole per molto tempo. C’è anche l’abbigliamento per la protezione solare a cui prestare attenzione. Puoi identificarli con il timbro “UV Standard 801”.

Quanto dura una crema solare waterproof?

Anche con una crema resistente all’acqua, la funzione protettiva si riduce dopo un po’ a causa della doccia e della sudorazione. Indipendentemente da ciò che dice la confezione, “Non esiste un’impermeabilizzazione completa. Questo è relativo, manca sempre parte della qualità del prodotto”, avverte Thomas Dirschka.

Cosa significa fattore di protezione solare (SPF)?

Il fattore di protezione solare in una crema solare indica per quanto tempo possiamo stare al sole che senza protezione. Per un fattore 30, questo sarebbe un massimo di 300 minuti o cinque ore.

Importante: il periodo di autoprotezione non ricomincia quando si applica nuovamente la crema. Dopo 300 minuti dovresti essere al sole! Non importa quanto spesso viene applicata la crema.

Compri una nuova protezione solare ogni anno? Gli utenti dell’applicazione vengono qui per il sondaggio.

Come proteggere i tuoi figli

I bambini hanno bisogno di una protezione speciale, anche quando giocano al sole. In sostanza, i bambini di età inferiore a un anno non dovrebbero mai essere esposti alla luce solare diretta, perché la pelle sottile e povera di pigmenti è particolarmente sensibile. Anche i bambini piccoli dovrebbero stare all’ombra, soprattutto tra le 11:00 e le 15:00.

READ  Un'inversione di tendenza è imminente nei prezzi del petrolio e del gas

Se il bambino sta giocando all’aperto, l’attrezzatura comprende:

► Un cappello da sole a tesa larga (soprattutto la parte posteriore!) per proteggere naso, orecchie e collo.

► Occhiali da sole adatti ai bambini con protezione UV. Un’elevata esposizione ai raggi UV per lunghe ore può portare a cheratocongiuntivite.