Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Richiamo dell'uovo Rewe: il controllo di qualità rivela disgustosi sospetti

Richiamo dell’uovo Rewe: il controllo di qualità rivela disgustosi sospetti

Le uova sono attualmente interessate dal richiamo. Salmonella è stata rilevata in un gruppo di controllo in diversi lotti. C’è una minaccia per la salute.

Dortmund – Come le uova strapazzate, le uova strapazzate o nelle ricette da forno: le uova fanno parte dell’attrezzatura da cucina di base in molte case. Tuttavia, un distributore sta attualmente ritirando diversi lotti, a causa della sospetta presenza di salmonella. I batteri del disgusto non si trovano solo nelle uova o nella carne: anche la farina viene attualmente ritirata a causa della salmonella.

Allarme uova: l’attuale ritiro è dovuto alla salmonella

La società danese DANÆG A/S ha segnalato il richiamo di diversi lotti di uova. Durante il controllo di qualità, è stato confermato il sospetto di salmonella. I prodotti sono disponibili presso Rewe, tra gli altri, e sono venduti principalmente nel nord della Germania (altro Richiami e avvisi Continua a leggere RUHR24).

Sono interessati i seguenti prodotti:

  • DANEG Grande Libertà 6 elementi
    EAN 570105522668
    Numero di identificazione: 1DK081131
  • DANEG IN OMAGGIO 10 pz.
    EAN 5701105526154
    Numero di identificazione: 1DK081131
  • DANÆG Galina Uova senza pascolo, 6 pezzi.
    EAN 570105526925
    Numero di identificazione: 1DK081131
  • Le seguenti date di emivita minima (BBD) sono interessate per tutte le versioni di uova: 01.11.2021, 03.11.2021, 05.11.2021. , 08.11.2021. , 10.11.2021. , 11.11.2021. , 12.11.2021. , 15.11.2021

Uova su richiesta: diversi lotti contaminati da salmonella

Sconsigliamo vivamente di mangiare uova infette. Oltre al malessere, la salmonella può causare vomito, diarrea e febbre. Se si sospettano batteri della salmonella, i consumatori dovrebbero consultare immediatamente un medico e informarli del consumo di alimenti potenzialmente contaminati. I sintomi possono essere più gravi nei bambini piccoli, negli immunocompromessi e negli anziani.

READ  Nasdaq e S&P 500 massimi di tutti i tempi: Wall Street impollinata per i record

DANÆG A/S, la Danimarca ha già risposto e ha ritirato dalla vendita le uova infette. I clienti che le hanno già acquistate possono restituire le uova al rispettivo punto vendita. I rimborsi verranno effettuati anche senza la ricevuta della ricevuta.

DANÆG A/S risponde alle richieste dei consumatori nei giorni feriali dalle 8:00 alle 16:00 al numero +45 73261600 (Danimarca) o via e-mail all’indirizzo [email protected]

Sempre più convocazioni: ecco dietro

È sempre più comune che i prodotti vengano richiamati. Tuttavia, ciò non è dovuto alla scarsa qualità: gli standard in Germania sono ancora principalmente elevati.

Tuttavia, i produttori hanno una responsabilità maggiore rispetto a prima. Ogni anno vengono ispezionate più di 500.000 imprese di circa 1,2 milioni di aziende registrate nel settore alimentare. Se vi è il sospetto che un prodotto possa rappresentare un rischio, l’autorità competente dovrebbe essere immediatamente segnalata.

Lista di controllo per la valutazione: © Malte Christians/dpa; Collage: RUHR24