Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Regole Corona: i controlli continueranno

Gli agenti di polizia di scorta controllano anche i certificati 2G per gli ospiti durante i controlli nel settore della ristorazione. Foto: Ingolstadt / Pitz

Le attuali misure per contenere la pandemia di Corona possono avere successo solo se vengono seguite. Per questo motivo, la città di Ingolstadt ha intensificato i relativi controlli nelle strutture e nelle aziende e ha anche ricevuto il sostegno della polizia di Ingolstadt. Lo ha annunciato venerdì il portavoce della stampa cittadina, Michael Klarner.

Da metà novembre a fine novembre, squadre composte da dipendenti del Ministero della Salute e agenti di polizia hanno ispezionato circa 250 strutture della città, tra ristoranti, hotel, fornitori di servizi per il corpo e discoteche.

L’obiettivo principale è il controllo degli accessi, ovvero se vengono rispettate le normative 3G, 2G o 2G-plus. Il fattore decisivo qui è che il controllo viene effettuato all’ingresso e l’identità viene verificata anche con un documento fotografico ufficiale. Inoltre, i team verificano anche le certificazioni G dei dipendenti, nonché la conformità ai requisiti della maschera e, ove applicabile, registrano i dettagli di contatto.

Il dipartimento della salute e la polizia sono soddisfatti dei controlli finora effettuati; In generale, gli operatori sono ormai molto sensibili e interessati a rispettare le normative Corona. Per le infrazioni minori vengono emessi richiami verbali; Il mancato rispetto ripetuto può comportare una multa.

Proseguiranno i controlli congiunti del ministero della Salute e delle forze dell’ordine.

READ  Aggiornati i numeri Corona: ogni paziente nei 50 reparti di terapia intensiva ha i consigli Corona