Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Qualificazioni agli Europei: Lewandowski deve tremare, Italia campione in carica in finale!  |  Gli sport

Qualificazioni agli Europei: Lewandowski deve tremare, Italia campione in carica in finale! | Gli sport

La sorpresa perfetta!

L’Albania si è qualificata agli Europei di calcio per la seconda volta dal 2016. Per la squadra allenata dall’ex nazionale brasiliano Silvinho, un pareggio per 1-1 in Moldavia è sufficiente per prenotare un biglietto per qualificarsi agli Europei in Germania l’anno prossimo.

Per l’Albania, Sokol Sikalesi (25′) ha preso il comando dal dischetto e Vladislav Baboglu (87′) ha segnato per portare il punteggio finale sull’1-1: la festa degli albanesi non ha avuto limiti!

Nel quinto girone di qualificazione, in cui giocano anche Polonia e Repubblica Ceca, non è più possibile togliere l’Albania da uno dei primi due posti prima della fase finale del match.

► Partecipano anche: Robert Lewandowski (35), campione in carica d’Italia e Inghilterra sulla stella del Bayern Harry Kane (30).

Polonia – Repubblica Ceca 1:1

Lewandowski (a sinistra) in un duello con il centrocampista della Repubblica Ceca Dodera

Fotografia: Janek Skarzynski/AFP

La Polonia gioca solo 1-1 contro la Repubblica Ceca e manca la qualificazione diretta agli Europei! Era l’ultima partita della fase a gironi della Polonia e non potevano fare meglio del terzo posto. Ultima speranza: superare i playoff!

Tuttavia: la Polonia si qualificherà per le qualificazioni solo se l’Olanda potrà qualificarsi direttamente. Altrimenti gli olandesi strapperanno il posto ai polacchi per gli spareggi! L’Elftal giocherà finalmente contro Irlanda e Gibilterra. Lo sfondo è il rendimento delle squadre della Nations League.

“Potrebbe avere un impatto maggiore” La richiesta di Nagelsmann alla stella del campionato tedesco è chiara

Germania PK: accolta la richiesta di Nagelsmann da parte della stella della Bundesliga

Fonte: Bild/Sid

Sulla partita dello Stadio Nazionale di Varsavia: la Polonia ha fatto tanti sforzi ma nessuna idea. Non è successo molto per molto tempo, fino alla redenzione al 38° minuto!

Una coincidenza porta in vantaggio: Zalewski crossa, il difensore Holz si infila e supera il proprio portiere: Piotrowski colpisce la seconda palla dell’1-0! Il suo primo gol per la Polonia nella seconda partita internazionale.

Minuto 49: Repubblica Ceca in parità! Attraversato da Coufal, Brabek supera di testa un difensore e Soucek mantiene la calma da cinque metri e porta a casa per l’1-1.

Allora i polacchi corrono invano. Per loro le grandi scosse cominciano adesso.

Venerdì è stata una giornata da ricercare: l'attaccante polacco Robert Lewandowski

Venerdì è stata una giornata da ricercare: l’attaccante polacco Robert Lewandowski

Foto: Getty Images

Italia – Macedonia del Nord 5:2

Nonostante la vittoria per 5-2 sulla Macedonia del Nord, la squadra di Luciano Spalletti (64) è ancora preoccupata per la partecipazione agli Europei!

Grazie al trio la Squadra Azzurra è a pari punti con l’Ucraina (nessuna partita). E ora è la fine del gioco…

è chiaro: Gli italiani hanno una posizione di partenza migliore. Al campione d’Europa basta un pareggio perché all’andata vinse 2-1. La partita si svolgerà lunedì alle 20:45. Se gli italiani perdono contro l’Ucraina, dovranno prendere la strada accidentata verso gli spareggi (sono arrivati ​​primi nel proprio girone nella UEFA Nations League e si qualificheranno sicuramente per la fase finale).

Percorso del gioco: 1:0 Darmian (17°), 2:0 Chiesa (41°), 3:0 Chiesa (45+2), 3:1 Atanasov (52°), 3:2 Atanasov (74°), 4:2 Raspadori (81 minuti) , 5:2 Al-Shaarawi (90’+3).

Segna due gol contro la Macedonia del Nord: l'esterno italiano Federico Chiesa (Juventus)

Segna due gol contro la Macedonia del Nord: l’esterno italiano Federico Chiesa (Juventus)

Fotografia: Andrew Medici/DPA

Inghilterra – Malta 2-0

Non era affatto convincente!

Inghilterra in giro La stella del Bayern Harry Kane (già 17 gol in campionato) Vittoria per 2-0 sul Malta Football Dwarf.

Per la maggior parte del gioco, Kane è completamente disconnesso. Il capitano dell’Inghilterra non ha effettuato un solo tiro in porta fino al 74° minuto e ha effettuato 19 terrificanti tocchi di palla. Questa prestazione non ricorda le ultime partite del Bayern.

Ma poi all’improvviso si è ritrovato di nuovo nel posto giusto!

Kane (M) festeggia il suo 62esimo gol in nazionale (88 partite) con i suoi compagni di squadra

Kane (M) festeggia il suo 62esimo gol in nazionale (88 partite) con i suoi compagni di squadra

Immagine: FIFA tramite Getty Images

Minuto 75: L’Inghilterra combina bene a centrocampo. Attraverso Alexander-Arnold, Walker, Foden e Saka, la palla è arrivata a Kane, che ha dovuto solo spingere – 2-0. Un buon primo passo per la squadra di casa.

Il primo gol arriva all’ottavo minuto tramite autogol!

Con questa vittoria la squadra guidata da Gareth Southgate (53) si qualifica per il Campionato Europeo in Germania l’anno prossimo. Malta è invece ultima nel girone C (zero punti).

Altri risultati di venerdì in breve:

Finlandia – Irlanda del Nord 4-0

Danimarca – Slovenia 2:1

Kazakistan – San Marino 3:1

READ  L'Italia si inchina a Beckenbauer: "Oltre al Kaiser"