Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

QJMotor SRK 800 RR: quattro cilindri da corsa con 102 cavalli e alette

QJMotor SRK 800 RR: quattro cilindri da corsa con 102 cavalli e alette

  • Modelli supersportivi di QJMotor
  • QJMotore SRK 800 RR da 102 CV
  • Il motore e il telaio sono basati sulla Honda CBR 650 R
  • Il QJMotor SRK 800 R sembra avere un corpo in acciaio
  • Freni Brembo, ABS, ABS e alette
  • Conclusione

Qianjiang ha acquisito il marchio motociclistico italiano Benelli nel 2005 ed è emersa come partner cinese di Harley-Davidson nel 2023. Le Harley entry-level X 350 e X 500 sono prodotte da Qianjiang in Cina. Tuttavia, si sta effettuando un investimento significativo anche nel marchio dell’azienda, QJMotor, ora disponibile in Europa.

Modelli supersportivi di QJMotor

La gamma di prodotti di QJMotor sta crescendo in quasi tutte le categorie. Le ambizioni nel campo delle motociclette supersportive a quattro cilindri completamente aerodinamiche sono particolarmente sorprendenti, poiché sono prestigiose e continuano ad essere popolari in Asia. QJMotor ha presentato ufficialmente la SRK 600 RR con motore a quattro cilindri in linea e, più recentemente, con Bosch ABS cornering. E nella primavera del 2023 sono apparse le foto di una sospetta SRK 1000 RR, anch’essa con quattro cilindri – e anche su base tecnica dell’ex partner italiano MV Agusta. Alcune classi di cilindrata lungo la linea sono la SRK 400 RR con il motore bicilindrico in linea.

QJMotore SRK 800 RR da 102 CV

A quanto pare nel corso del 2023 verrà presentato il nuovo modello sportivo SRK 800 RR, le cui prime immagini e dati sono trapelati nel giugno 2023. Di conseguenza, la serie 800 a quattro cilindri avrà una cilindrata di esattamente 778 cubi e una potenza di 102 CV (75 kW). Questo dovrebbe essere sufficiente per una velocità massima di 220 km/h. Il peso pronto per la guida con il serbatoio pieno è di 207 kg. Un passo di 1450 mm e ruote con pneumatici da 120/70-17 all’anteriore e 180/55-17 al posteriore sono di serie.

READ  GNTM 2022: Heidi Klum nomina un candidato e rende la "top model" meno versatile

Il motore e il telaio sono basati sulla Honda CBR 650 R

Apparentemente, QJMotor sta sviluppando sia il motore che il telaio per la SRK 800 RR basata sulla Honda CBR 650 R. Gli addetti ai lavori in Cina riferiscono che con gli stessi fori dei cilindri, ovvero 67 mm ciascuno, la corsa del pistone è aumentata di circa 10 mm ciascuno. Ciò significa che il meccanismo a manovella e il carter saranno modificati in modo significativo. Non sarà quindi una semplice copia della quattro cilindri Honda 650, ma un ulteriore sviluppo basato sul suo modello. Tuttavia, con solo 7 CV (Honda CBR 650 R: 95 CV). Nonostante la cilindrata notevolmente aumentata di 129 metri cubi.

Il QJMotor SRK 800 R sembra avere un corpo in acciaio

Il passo (1450mm) è identico alla Honda CBR 650 R, e il telaio sembra lo stesso almeno nelle prime foto della QJMotor SRK 800 RR. Ciò significa: un telaio in profilati d’acciaio e un forcellone posteriore in alluminio. Sulla forcella telescopica rovesciata della SRK 800 RR – presumibilmente di produzione Marzocchi – sono ben visibili due pinze freno Brembo a quattro pistoncini, tensionate radialmente. E poiché la SRK 600 RR è già dotata di un sistema ABS Bosch ottimizzato per le curve inclinate, questo sistema è sicuramente prevedibile sulla 800.

Freni Brembo, ABS, ABS e alette

Ciò che ottiene sicuramente la SRK 800 RR sono gli alettoni, ovvero lo spoiler anteriore laterale ottimizzato dal punto di vista aerodinamico. Quando esattamente QJMotor rivelerà al pubblico questa supersportiva 800 e se arriverà in Europa non è ancora noto. Ad oggi, nessun modello supersportivo QJMotor è stato offerto in Germania.

READ  Rafeeq Shami torna a vagare - Cultura e intrattenimento

Sì, i produttori cinesi hanno molti vantaggi e il denaro non è un problema.Mai, Passione, Storia e Qualità, la Cina non impara dall’oggi al domani.

Qianjiang è coinvolto non solo con Benelli e come partner di Harley-Davidson, ma anche con il suo marchio QJMotor. Soprattutto nel campo delle motociclette super sportive con motori a quattro cilindri completamente aerodinamici. Nel corso del 2023 verrà offerto il QJMotor SRK 800 RR da 102 CV, e le prime immagini e dati sono già trapelati a giugno 2023. Sembra che il motore e il telaio dell’800 siano sviluppati sulla base della Honda CBR 650 R, con più cilindrata e più potenza. Inoltre, QJMotor offre freni Brembo, possibilmente con ABS Bosch in curva.