Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Problemi di Alpha Tauri: speranza per promozioni | Motore di auto e sport

L’Alpha Tauri non si è comportato bene come negli ultimi due anni. Pierre Gasly descrive le curve veloci come il nemico dell’auto. Questo dovrebbe cambiare con il prossimo aggiornamento. Ne avrai bisogno a Silverstone.

Le cose non stanno andando bene per Alpha Tauri in questa stagione. Dopo nove gare, la scuderia italiana è settima, quindi è in linea con gli ultimi due anni, ma l’Alfa Romeo al sesto posto ha quasi il doppio dei punti al suo attivo. Anche il punteggio medio per Alpha Tauri è sceso – a soli 3,0 punti all’inizio. Nel 2020 erano 6,29 punti, l’anno scorso 6,45 punti per Gran Premio.


Inoltre, Alpha Tauri ha già scritto tre giri completi nelle prime nove gare. Tanto quanto l’intera stagione 2021 messa insieme. AT03 mostra il suo potenziale solo per fasi. Questo ha a che fare con la pianificazione del percorso. La squadra gemella della Red Bull ha dato la sua migliore prestazione a Baku. “Perché le curve sono principalmente di 90 gradi”, spiega Pierre Gasly. “E perché abbiamo gestito il fine settimana al massimo.”


toro rosso

Pierre Gasly è arrabbiato per i punti assegnati.

Sono stati assegnati troppi punti

Il francese quest’anno divide la pista in due categorie. “Gli angoli lenti sono nostri amici, gli angoli veloci sono il nostro nemico.” Tuttavia, le curve veloci iniziano a 140 km / h in quarta marcia. Ecco perché Montreal non ha avuto successo come Baku.


Sarebbe stato comunque sufficiente per i punti iridata se Yuki Tsunoda non avesse colpito il muro delle gomme con gomme fredde subito dopo il pit stop. E se i problemi ai freni di Gasly non lo avessero tenuto fuori dalle qualifiche nel primo quarto.

READ  Il Newcastle United sta per cambiare mano: ha promesso una controversa offerta saudita?


Alpha Tauri ha già dato molti punti quest’anno. Errori del conducente, incidenti strategici, problemi tecnici o semplicemente sfortuna. Quello che fa più male è stato il Monte Carlo, lo stadio perfetto per le auto faentine. C’era tra tutti i posti in cui hai perso tutte le tue possibilità in cattive posizioni di partenza. Successivamente, c’è stata una tavola rotonda, spiega Gasly.

Yuki Tsunoda - Alpha Tauri - GP del Canada 2022

Guglielmo

Yuki Tsunoda avrebbe potuto segnare a Montreal, ma la sua gara è finita contro un muro.

Solo 4° posto con Perfect

Le vetture dei team tra la quarta e la nona posizione quest’anno sono più vicine tra loro rispetto alle due stagioni precedenti. “Ecco perché è così importante che tutti i processi funzionino perfettamente”, afferma Gasly. “A Baku abbiamo dimostrato che potremmo essere la quarta squadra più veloce se avessimo fatto tutto bene. Deve andare bene ovunque. Non puoi controllare la sfortuna, ma possono farlo gli errori. Ci siamo seduti davanti a Baku e abbiamo affrontato tutto ciò che è andato storto. Ancora una volta È stata una vera spinta per la squadra”.


A Silverstone, l’Alpha Tauri ha bisogno di più di un weekend impeccabile. Il layout del percorso dell’aeroporto inglese, con la sua sequenza di curve per lo più fluida, è tossico per l’AT03. Gasly spera che “l’unica cosa che aiuterà sia un aggiornamento che elimini le nostre debolezze”. Ho promesso per luglio. Il vincitore del GP d’Italia 2020 vuole quindi poter dire che le curve veloci sono di nuovo sue amiche.