Toscana Calcio

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Toscana Calcio

Prima del funerale della regina: Carlo III. Persone in lutto sorprese aspettano

Stato: 17/09/2022 20:39

Una coda lunga un miglio e circa 14 ore di attesa non hanno potuto impedire a molte persone di salutare la Regina prima del funerale. Il re Carlo III e suo figlio William fecero una visita a sorpresa alle persone in lutto.

Il re britannico Carlo III. E il suo erede al trono, il principe William, fece una visita a sorpresa a coloro che aspettavano in fila per la bara della regina Elisabetta II. Hanno accolto le persone che volevano passare accanto al sarcofago vicino a Lambeth Bridge a Londra e le hanno ringraziate. Entrambi hanno stretto la mano a coloro che aspettavano.

La folla ha accolto la famiglia reale con applausi, canti e canti di “Dio salvi il re”. “Spero che tu non abbia troppo freddo”, il nuovo re è stato citato dalla BBC per aver detto a una donna in fila. Charles ha fatto diverse apparizioni improvvisate per incontrare il grande pubblico dall’8 settembre come re.

Le autorità sconsigliano l’accesso

La lista d’attesa è in costante aumento negli ultimi giorni. Il percorso si snoda a circa otto chilometri dal Parlamento britannico, dove il sarcofago chiuso della regina era collocato nella Westminster Hall, lungo il fiume Tamigi fino a Southwark Park. Migliaia di persone hanno aspettato durante la notte per rendere omaggio prima del funerale della regina lunedì. A sei gradi Celsius, è stata la notte più fredda a Londra da mesi.

Alla luce dell’enorme afflusso di persone in lutto, alle autorità è stato inizialmente consigliato di non fare la fila per salutare. Le autorità hanno stimato il tempo di attesa a mezzogiorno in circa 14 ore. In precedenza erano stati segnalati tempi di attesa superiori alle 24 ore.

READ  La corsia verde è obbligatoria anche per club e associazioni - Südtirol News

Ieri le forze dell’ordine hanno sospeso per sette ore l’accesso alla “fila”, già considerata un grande evento sociale. Il governo ha detto che non c’era più spazio nel parco alla fine di una coda lunga un chilometro. Di conseguenza si è formata una coda non ufficiale in lista d’attesa. Le autorità dei trasporti di Londra stimano che un totale di 750.000 persone avranno reso omaggio alla regina entro lunedì mattina.

Figli e nipoti svegli

Carlo III era tra le persone in lutto a Westminster Hall venerdì. e i suoi tre fratelli. Carlo, la principessa Anna, il principe Andrea e il principe Edoardo si sono svegliati nella bara della madre per la serata. Rimasero in silenzio per dodici minuti, a capo chino, mentre le persone in lutto continuavano a camminare attraverso Westminster Hall. I quattro indossavano uniformi. I quattro figli del morto si erano già svegliati lunedì sera a Edimburgo. Il sarcofago fu collocato lì per la prima volta prima di essere portato a Londra.

I figli della regina, Edward, Andrew, Charles e Anne, sono apparsi in uniforme sui talloni della madre.

Foto: dpa

Gli otto nipoti della regina Elisabetta II hanno tenuto una veglia di 15 minuti davanti alla bara della nonna. Su richiesta di suo padre, il re Carlo III. Erede al trono, il principe William (40) e il principe Harry (38) erano entrambi in uniforme. Nelle cerimonie precedenti, a differenza di suo fratello, Harry, che ha servito in Afghanistan, era in abiti civili: ha dovuto rinunciare ai suoi titoli militari quando ha lasciato la famiglia reale.

Le restanti nipoti indossavano uniformi nere. William e Harry erano in cima e ai piedi della bara. Lungo i lati lunghi si allineavano i figli della regina, la principessa Anna e Zara Tindall e Peter Phillips, e le figlie del principe Andrea, Beatrice ed Eugenie. Anche i nipoti più piccoli della regina, Lady Louise e il visconte Severn, figli del principe Edoardo, hanno assistito all’addio della nonna.

Il Regno Unito è ancora in piedi

La Westminster Hall con la bara del re rimane aperta al pubblico fino a lunedì mattina. Il servizio funebre della regina si svolgerà a mezzogiorno nell’Abbazia di Westminster, a Londra. Sono attesi fino a 2.000 ospiti, inclusi membri di altre famiglie reali e capi di stato di tutto il mondo come il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, il presidente federale Frank-Walter Steinmeier e l’imperatore giapponese Naruhito.

I funerali di Elisabetta II si svolgeranno in serata con la famiglia al Castello di Windsor. Il Regno Unito è in gran parte spento per tutto il giorno. In onore della regina, lunedì sarà un giorno festivo una tantum. Le misure sono di vasta portata: le scuole e molti negozi sono chiusi, e anche i supermercati resteranno chiusi per ore. Il principale aeroporto di Londra Heathrow ha cancellato più di 100 voli e ne ha posticipati altri. Anche gli interventi chirurgici e le cause giudiziarie non necessari sono stati annullati.

Più di 10.000 ufficiali in servizio

Il funerale sarà accompagnato da una massiccia presenza di sicurezza. La polizia di Londra ha detto che è stata la più grande operazione della sua storia. Ha aggiunto che lo sforzo sarebbe stato maggiore rispetto alle Olimpiadi del 2012, quando 10.000 ufficiali erano in servizio ogni giorno. Le barriere fiancheggiano il centro della città per guidare la folla lunga 36 chilometri. I voli con droni sono vietati.

Un attacco con coltello nel centro di Londra venerdì mattina, in cui due agenti di polizia sono rimasti feriti, ha suscitato preoccupazione. La polizia ha detto che uno di loro ha riportato ferite “che cambiano la vita”. Anche l’aggressore è stato portato in ospedale. Tuttavia, la polizia ha escluso un background terroristico. Sono inoltre previste un’importante operazione di polizia con 2.000 agenti e controlli di sicurezza come l’aeroporto e posti di blocco a Windsor.

READ  Elisabetta II: La regina, il principe Louis e un breve momento di caos

Carlo III completa il suo viaggio di lutto

Elisabetta II è morta giovedì scorso all’età di 96 anni nella sua residenza scozzese a Balmoral. La sua bara è stata portata a Londra martedì e da mercoledì si trova nella Westminster Hall medievale. Carlo III ha concluso il suo viaggio funebre attraverso il paese con una visita in Galles venerdì.